Recensioni

Recensioni: The Little Black Chronicles, di Miss Black

Sarah Adams è fuggita dalla Scozia per dimenticare una brutta esperienza, ma a Londra la attende di molto peggio. Si troverà coinvolta nella lotta secolare tra vampiri e lupi mannari, solo per scoprire che sono sempre gli esseri umani i predatori più temibili. Ma non tutto è da buttare, nella nuova vita di Sarah. Anche tra gli esseri sovrannaturali si trovano persone interessanti. E uomini sexy. Molto sexy. Forse persino troppo per far bene alla salute.

La raccolta che riunisce i primi quattro romanzi delle Little Black Chronicles:
-Il mio incubo preferito
-Nella tana del lupo
-Il vampiro bianco
-Segni sottili


Titolo: Oscura Passione. Primi quattro volumi della Serie The Little Black Chronicles.
Autore: Miss Black.
Genere: Paranormal Romance.
Editore: Self-Publishing.
Prezzo: euro 5,49 (eBook).

«Potresti… ecco… stare fermo?» mormorai. Mi alzai su un gomito. «Sei così bello. Potresti… lasciar fare a me, solo per oggi?». Lui sbatté le palpebre, perplesso. «Non dubito che tu possa riuscire a farmi godere, con un po’ di impegno, ma non vivo di autotrasfusioni, se capisci quello che intendo».

Sorrisi. «Piacerà anche a me. Davvero. Posso farti da colazione, pranzo e cena… non è un problema, per me. Posso anche farlo volentieri e produrre quintali delle sostanze più ghiotte del mondo… ma stasera lasciami fare a modo mio».

Lui sbuffò e fece un gesto come a dire: “Accomodati”. Mi accomodai. Per prima cosa gli slacciai il pezzo di sopra di quell’elegantissimo pigiama di seta. Ne aprii i lembi, denudandogli il petto. Era pallido, dalla carnagione perfetta, con i muscoli definiti e armoniosi. Iniziai a baciarlo partendo da una clavicola. Adrian rimase fermo proprio come gli avevo chiesto, con gli occhi socchiusi, tranquillo. Lo baciai e lo accarezzai. La sua pelle aveva una consistenza unica, serica ed elastica nello stesso tempo. La leccai, cercando di definirne il sapore. Qualcosa di pulito, di fresco. Quello era un altro fatto sorprendente: non era caldo. Non era neanche freddo, strettamente parlando. Era della temperatura degli oggetti. Nei film dell’orrore quelli come lui sono dei cadaveri ambulanti, ma Adrian non aveva nulla del cadavere. Piuttosto, sembrava una statua. La perfetta riproduzione di un corpo umano maschile molto gradevole. Esplorai ogni centimetro del suo torace, scendendo sempre. Lui rimase fermo come promesso, tranne quando gli diventò duro. Lo spogliai completamente. Lo leccai completamente, fino alla punta dei piedi, fino alla punta delle dita.

Adrian è un vampiro da più di ottocento anni e fa parte del Consiglio della sua specie. Sarah lo incontra mentre viene torturata da una coppia di vampiri che l’ha fatta prigioniera. Da questo momento, ha inizio una storia rocambolesca che porterà la protagonista a interagire con un mondo di cui non aveva mai sospettato l’esistenza. Vampiri, lupi mannari e Osservatori -umani che cercano il segreto della longevità- sono i personaggi di questa Serie che è giunta al quarto volume e sulla quale si innescano The New Little Black Chronicles, di cui è uscito in Italia il primo volume (*).

Storia intrigante, protagonisti e comprimari interessanti, molte scene di sesso (la serie è per adulti) ottimamente descritte. Insomma, le pagine scorrono velocemente e il divertimento è assicurato. Peccato i numerosi refusi (altri lettori non li hanno nemmeno notati, per quanto ho letto nelle recensioni). Qualche incongruenza (dovuta alla fretta? Miss Black pubblica con una velocità stratosferica).

La Pagina-Autore di Miss Black su Amazon

(*) Sono stati pubblicati anche il quinto e il sesto volume della serie: “Le notti di Madeline 1-2” (BDSM).

#copia acquistata.

Post precedente

Recensione: La metà del cuore, di Viola Shipman

Post successivo

L'Artiglio Rosa: Soprani, Garwood, McNaught

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *