Interviste

News: Rotta verso l’amore, di Ilaria Carioti

Soleil, reporter di successo, scrive per un nota rivista di viaggi. Ormai professionalmente appagata, da anni cerca di realizzare il sogno di diventare madre. I suoi progetti però vanno in fumo quando scopre che il compagno ha evidentemente intenzioni diverse…
Per la donna è un boccone fin troppo amaro da mandar giù, ma a distrarla dal triste epilogo arriva una nuova prospettiva: svelare la vera identità di Alex Mancini, il suo spasimante virtuale, con cui da tempo scambia conversazioni Messanger.
Se prima quello di chattare con un perfetto sconosciuto, che riusciva a regalarle emozioni anche solo attraverso un PC, rappresentava un passatempo e niente più, adesso per lei diventa un’ossessione. Dopo la delusione amara del suo compagno di vita, capire se lo strano rapporto possa avere un futuro si trasforma nella sua unica priorità.
Scoperto, grazie alla sua amica maga del web, che l’uomo si nasconde dietro a un profilo fake, decide di proseguire le indagini, venendo a conoscenza che il tizio lavora sulla Diamante, una nave da crociera diretta in Oriente. Qual modo migliore per scovarlo se non realizzare un reportage sul mondo crocieristico e su luoghi esotici come gli Emirati Arabi e l’India?
Dare un volto all’uomo del mistero però non sarà un gioco da ragazzi, quando nella sua lista dei “papabili” entreranno a far parte molti membri dell’equipaggio, come il sensuale ballerino cubano, l’Executive Chef, il Direttore di crociera, alcuni Ufficiali, persino il Comandante. Chi di loro sarà davvero Alex Mancini?
Soleil intraprenderà un lungo viaggio per mare alla ricerca della verità, nel lento solcare dell’imbarcazione verso mondi lontani, riuscirà a ritrovare se stessa e forse l’amore?
Un romanzo ironico, scorrevole e ricco di colpi di scena, dove la verità sembra essere sempre dietro l’angolo, salvo poi divenire lontana come trascinata dalle onde del mare.
Dall’autrice di “Un imprevisto da favola”, “Amore senza esclusione di colpi” e “L’amore non era previsto”, entrati e rimasti per mesi nella top 100 di Amazon.

Titolo: Rotta verso l’amore.
Autrice: Ilaria Carioti.
Genere: Romance contemporaneo.
Editore: Self-Publishing.
Prezzo: euro 0,99 (eBook).

Ilaria, benvenuta. Abbiamo qualche domanda da farti. I lettori vogliono conoscere questo nuovo romance.

Volentieri, Babette, spara pure.

Da dove è scaturita la nuova storia?

“Rotta verso l’amore” nasce dalla mia passione per i viaggi in crociera. Ho pensato di scrivere una storia per trasmettere ai lettori le emozioni provate navigando, soffermandomi non tanto sulla parte più superficiale che quel tipo di viaggio può regalare, quanto sulle sensazioni profonde che i veri crocieristi sanno apprezzare. Il rapporto unico che si instaura con la distesa di acqua e di cielo, la sorpresa di raggiungere tanti posti diversi tra loro, lasciandone con malinconia uno, ma con l’entusiasmo di scoprirne di nuovi i giorni successivi… ma non voglio svelare altro al riguardo.
Per realizzare questo romanzo, quindi, oltre ad attingere alle mie conoscenze, ho studiato molto, in merito ad alcuni luoghi esotici che non ho avuto ancora il privilegio di visitare. Naturalmente, si è trattato di approfondimenti molto piacevoli.

Hai introdotto una novità in una trama “classica”. Ce ne parli?

Per quanto riguarda la trama vera e propria, ho pensato di basarmi su delle dinamiche molto attuali, quali i rapporti che si instaurano tramite i social. La protagonista femminile, infatti, si invaghirà di un uomo conosciuto su Facebook. Soleil è una reporter di successo, una donna intelligente, pragmatica, eppure navigando in rete sente crescere in lei un forte e incomprensibile interesse per un tizio di cui non sa nulla. Quando scoprirà che lo spasimante virtuale lavora su di una nave da crociera, deciderà così di realizzare per la prima volta un reportage sui viaggi per mare, attraverso un itinerario che raggiungerà gli Emirati Arabi e l’India, per dare finalmente un volto all’uomo che sta destando in lei quella morbosa curiosità.

Progetti per il futuro, dopo “Rotta verso l’amore”?

Ho cominciato la prima stesura del mio nuovo romanzo. Si tratta di una sfida non facilissima, dato che si parlerà di una malattia importante, di cui la protagonista scoprirà di essere affetta. Ma, come è nel mio stile, cercherò di affrontare la questione con ottimismo, provando a trovare del buono anche in un evento non favorevole. Penso sia importante sapersi reinventare, prendere conoscenza dei nuovi limiti che purtroppo il destino a volte ci impone, ma riuscendo comunque a ricavare il meglio da quella che può essere una condizione inaspettata. E così, la protagonista, che dovrà confrontarsi con una realtà nuova, troverà la forza di reagire e, proprio grazie a quella che sembra una sventura, avrà modo di ritrovare se stessa e anche l’amore vero. Lascio ai lettori la facoltà di scoprire il resto.

Grazie, Ilaria, dita incrociate per “Rotta verso l’amore”.

Grazie, Babette. Un arrivederci a te e ai miei lettori.

Ilaria Carioti è nata a Nettuno nel 1978. Sin da bambina dimostrava una propensione per le arti creative e non ha mai dimenticato le sue passioni, continuando a leggere, scrivere e dipingere nel tempo libero. Negli ultimi anni ha pubblicato diversi romanzi tra cui uno nel 2013 con la Casa Editrice Libro/mania (Il cuore non dimentica mai). Successivamente, a marzo 2015 ha pubblicato “E se invece fosse amore”. Nel 2016 è uscito on line “L’amore non era previsto”, a maggio 2017 “Amore senza esclusione di colpi” e ad aprile 2018 “Un imprevisto da favola”, romanzi che hanno riscosso molto successo tra i lettori, entrando e restando per diverso tempo ai primi posti della classifica generale top 100 di Amazon.Ora ha pubblicato la sua nuova opera, “Rotta verso l’amore”, un romance frizzante, scorrevole e ricco di colpi di scena dove la protagonista intraprenderà un viaggio in crociera verso l’Oriente, per trovare uno spasimante conosciuto sui social.

Post precedente

Recensione: Passo a due, di Edy Tassi

Post successivo

Recensione: Fate come se non ci fossi, di Lavinia Brilli

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da qualche anno, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *