Recensioni

Recensioni-Manga: Shiina Karuho e Naoko Takeuchi

Kimi ni todoke – Arrivare a te (manga completo di 30 volumi) di Shiin Karuho

Karuho Shiina è una fumettista giapponese, attualmente residente ad Hokkaidō.

È un’autrice di shōjo manga la cui prima opera risale a quando aveva soli 15 anni.

Autrice di Crazy for You e Kimi ni todoke, vincitore del premio best shōjo durante la 32ª edizione del Kodansha Manga Award.

Arrivare a te è pubblicato in Giappone sul mensile Bessatsu Margaret, edito dalla Shūeisha (dal gennaio 2006 al dicembre 2017).

5 stelle

Conosciuto prima come anime, innamorata cotta non solo dei disegni, ma anche della trama, ho cercato e acquistato in blocco l’intera serie (e ho avuto fortuna, perché si era appena conclusa dopo qualche annetto…). Sono rimasta folgorata non solo dalla delicatezza che l’autrice ha avuto nel descrivere i sentimenti di entrambi i protagonisti, ma anche dall’ironia e la simpatia dei personaggi minori. Non mi vergogno di dire che mi hanno emozionata come non capitava da tempo, arrivando alle risate sguaiate o al magone puro. Una bellissima e tenera storia d’amore che, fortuna nostra, è arrivata a una conclusione perfetta. Certo, rimane il punto interrogativo per quanto riguarda tante altre sottotrame (Pin e Ayane… quanto li vedrei comunque bene insieme!), ma è stato bellissimo com’è.

E per chi pensa che i manga o gli anime siano soltanto per i ragazzini: non ne avete mai letti/visti. Perché, ve lo assicuro, una volta entrati nel tunnel l’uscita non sarete proprio interessati a trovarla!

OoO

Pretty guardian Sailor Moon di Naoko Takeuchi

Dopo la prima pubblicazione del 1995, Star Comics rilancia le magiche avventure della paladina della giustizia più amata di sempre con una riedizione nuova di zecca!

Grazie ad un’accurata revisione dei testi e a un’edizione rispettosa dell’originale potrete finalmente tornare a combattere contro il male al fianco delle mitiche guerriere Sailor!

Usagi è una quattordicenne che conduce una vita allegra e spensierata come tante sue coetanee. Tuttavia, il giorno in cui s’imbatte in una misteriosa gattina parlante di nome Luna, comincia per lei un’avventura sconvolgente: scopre infatti di essere Sailor Moon, guerriera dell’amore e della giustizia dotata dei poteri della Luna, e di avere sulle spalle il destino dell’intero pianeta!

5 stelle (anche se è inclassificabile… perché inarrivabile)

Per scrivere una recensione che arrivi a spiegare cosa si prova nel conoscere la storia di Usagi bisognerebbe prendersi del tempo… un bel po’ di tempo. Non tanto e non solo per la storia d’amore con Mamo (che, vabbè, ne vogliamo parlare davvero?), ma per tutte le tematiche toccate dall’autrice, non ultima quella della potenza femminile, dell’altruismo, del saper riconoscere i meriti e le qualità di ciascuno senza distinzione di età o sesso. E poi… che personaggione è Uranus?

Tra tutti, il mio paranormal romance preferito in assoluto.

#copiaacquistata

Post precedente

La Storia: Élisabeth Duplay, una romantica repubblicana, di Beatrice da Vela (Florelle)

Post successivo

Recensione: M.T.V.M., di Michela Monti

Federica D'Ascani

Federica D'Ascani

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *