Mi chiamo Katiuscia Girolametti, sono scrittrice e blogger. Da circa un anno è uscito il mio ultimo libro (Echos Edizioni) “N.5 non è né un profumo né un mambo“, un’autobiografia tragicomica in cui racconto la vita di tutti i giorni con mio figlio Daniele il super eroe, un bambino autistico.

Per il mese di dicembre, dedicato ai diritti del disabile, ho organizzato una serie di eventi socio-culturali cui ho dato il nome di #nessunoescluso e che si svolgeranno in tutta la Regione Lazio grazie al patrocinio dei Comuni di Roma e Ciampino.

Sono riuscita a riunire un gruppo di persone eccezionali che hanno messo in gioco professioni e tempo per sostenere alcuni progetti integrativi scolastici e extra scolastici.

Il primo evento si terrà il 3 dicembre presso la Biblioteca Comunale “Fabrizio Giovenale” di Roma. Interverranno:
– Marzia d’Anella, poetessa, attrice, narratore teatrale e Presidente dell’associazione Il Sorriso di Mok e Angela Mulas.
– Franca de Padova, membro della commissione scolastica BES (bisogni educativi speciali) dell’Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi di Roma.
– Federica Cammilli, neuropsicomotricista dell’età evolutiva.
– Angela Volpe, coordinatrice e responsabile dell’IPSEOA Pellegrino Artusi di Roma.
– Gianni Schürzel, dottore in scienze dell’educazione e della formazione didattica speciale e maestro di judo presso la palestra Europa Judo Sport Lab di Morena (Roma).
– Alessandro Falchi, istruttore e maestro di judo presso la palestra Europa Judo Sport Lab di Morena (Roma).

Il secondo evento è previsto per il 7 dicembre, presso l’Aula Consiliare del Comune di Ciampino.

Nell’immagine di copertina: Katiuscia Girolametti.