Si può odiare la stessa persona per cui avresti dato la vita?

Passato.
Territorio dei Ravik.
Kairan ha dodici anni quando risveglia il potere del ghiaccio e diventa un Portatore.
Lucien ne ha tredici quando trova qualcuno in grado di capirlo, che riesce a vedere oltre le sue cicatrici e il suo potere.

Presente.
Palazzo reale.
Per Kairan doveva essere una missione come tante altre. Uccidere il Reggente, far perdere le proprie tracce, ottenere la ricompensa. Nulla di impossibile, almeno fino a quando a sbarrargli la strada non trova un Portatore del fuoco che conosce fin troppo bene: Lucien, l’uomo che più di ogni altro gli si è insinuato tra i pensieri e ha plasmato la sua esistenza.
È specchiandosi in quegli occhi cremisi che ogni sua certezza crolla e capisce di non poter evitare uno scontro, a costo di vedere ridurre in cenere il proprio mondo.
Perché il passato che condividono non è mai stato dimenticato, nemmeno dopo che l’odio ne ha corrotto tutti i ricordi, tutte le risate che si sono scambiati, tutti i baci.
E Lucien non se ne andrà senza aver avuto il suo sangue.

Titolo: FrostBurn – Vicino al Cuore
Autrice: Mary Durante
Cover artist: Angelice Graphics and Book cover Designer
Data di pubblicazione: 5 maggio
Genere: MM Fantasy autoconclusivo
Tag: Da amici a nemici ad amanti
Lunghezza: ~ 55k parole, 231 pagine (ebook), 295 pagine (cartaceo)
Prezzo: € 2,99
Link al preorder.

Dopo la parentesi dedicata alla commedia universitaria, Mary Durante è tornata alla sua tematica preferita: lo scontro emotivo e psicologico tra due uomini avvolti in una ragnatela di sentimenti contrastanti e ferite profonde.

In un regno pseudo-medioevale, dove ricchi e poveri vivono rigidamente divisi, Kairan, dominatore del ghiaccio, e Lucien, manipolatore del fuoco, passano dall’infanzia all’adolescenza assieme, vivendo nella baraccopoli dei derelitti e dei fuorilegge. Si studiano l’un l’altro, si avvicinano, si amano, ma poi accade qualcosa che li divide, per anni, senza speranza. Quando si rincontrano, l’odio di Lucien nei confronti di Kairan è una gabbia letale, che non lascia spazio a nient’altro.
Ma la vendetta dovrà aspettare, in nome della salvezza di entrambi. Così inizia la lunga e tormentata convivenza di due guerrieri che una volta combattevano in simbiosi, imbattibili e micidiali, e ora, invece di affrontarsi in un duello all’ultimo sangue, devono allearsi per sopravvivere.

È proprio in questo tipo di situazione che emerge tutta l’abilità di Mary Durante, creatrice di coppie memorabili, dove lo scontro è l’unico mezzo possibile per arrivare all’unione.
L’odio di Lucien, il cinismo di Kairan sono schegge feroci di un sentimento che entrambi hanno voluto seppellire.
Che cosa li ha divisi?
È la domanda che ci poniamo per tutta la prima parte del romanzo.

Quale evento ha distrutto un sentimento costruito in anni di fratellanza prima e di amore poi?
Il segreto di Kairan ci lascia senza parole: troppo terribile da sopportare. Nel momento in cui comprendiamo l’odio di Lucien, tutto crolla. Possiamo solo contemplare con occhi sbigottiti le macerie di un rapporto che sembrava incrollabile e chiederci come potrà l’autrice ricomporre in maniera credibile un tale sfacelo.
Eppure, Mary Durante ci riesce. Come sempre.

Governare questo tipo di dinamiche è la sua peculiarità. I suoi personaggi più amati sono spesso uomini massacrati dalla vita, feriti dal tradimento, spezzati dalle proprie azioni, ma lei trova sempre il modo di accompagnarli lungo il sentiero più scosceso, quello che scava nel loro dolore, mette a nudo carne e sangue, e arriva alla guarigione nell’incontro di due anime che si completano a vicenda.

In tutto questo, appare chiaro che l’ambientazione fantasy piuttosto vaga è del tutto intenzionale. L’autrice ha usato il contesto dalle sfumature medioevali solamente come sfondo di una trama che punta tutto sull’incontro-scontro fra i due protagonisti. Ancora una volta Mary Durante ha creato una coppia di grande impatto emotivo e una storia da assaporare trattenendo il fiato.
Cinque stelline
Copia fornita dall’autrice

Mary Durante vive nella terra dei waffle e della cioccolata, per ora solo assieme al compagno, ma brama il momento in cui potrà trasferirsi in uno spazio più grande e riprendere la sua attitudine da gattara con l’amata Bubastis, la sua gattina fuseggiatrice folle nonché prima editor, che è stata momentaneamente parcheggiata presso la genitrice.
Grande amante della lettura e in particolare delle storie M/M, è da tempo un’assidua frequentatrice dei siti di scrittura amatoriale. Dopo svariati anni in cui si è dedicata alla stesura di storie e fanfiction con il nick di Bluemary, e dopo qualche mese di esperienza come traduttrice, si è decisa a scrivere lei stessa un primo libro, divenuto poi il punto di partenza per le idee poco caste e per quei casi umani di protagonisti che ormai le affollano la testa.
Attualmente, oltre a pubblicare con Quixote Edizioni la serie Shadows, ha pubblicato in self le serie Second Chances e Fallen Alphas, MM a tematica Omegaverse, e gli standalone Tabula rasa, Un morso è per sempre, Il mio splendido migliore amico e FrostBurn – Vicino al Cuore.
Con V.B. Morgan ha pubblicato Solo un gioco, il primo libro di The Gambling Series.