KILLIAN A DARK MAFIA ROMANCE, DI NATASHA KNIGHT

Cilla

La Bestia aveva Belle.
Killian Black ha me.
Non ha importanza come sono arrivata qui, anche se lui la pensa in modo diverso. Dice che è stata una mia scelta. Eppure non lo capisce. Nella mia vita non sono mai stata io a scegliere.
E lui ha deciso di cambiare le regole.
Avevamo concordato un mese. Per trenta giorni sarei stata sua, ma ormai vuole di più del mio corpo. Vuole anche la mia anima. Vuole ogni parte di me. E anche se faccio finta di sentirmi al sicuro, quando sono distesa sotto di lui, so che lui ha una sorta di potere su di me. Qualcosa di malvagio.
Qualcosa che mi spezzerà.

Killian

Cilla ha scelto. È stata lei a proporre l’accordo. Io ho semplicemente accettato. Quindi, che problema c’è se decido di cambiare le regole? Non mi scuserò per questo.
Io e Cilla siamo simili. Lei è un’anima oscura. Tanto quanto lo sono io. Le è successo qualcosa. Qualcosa di brutto. Qualcosa che l’ha distrutta.
Non è un eroe quello che cerca. Ma un angelo vendicatore. Un cavaliere oscuro. E quello posso esserlo. Ucciderò i draghi che la tormentano, ma tutto avrà un prezzo, perché in cambio, voglio tutto. E me lo prenderò.
Lei è mia.

TITOLO: Killian.
TITOLO ORIGINALE: Killian.
AUTRICE: Natasha Knight.
TRADUZIONE: Francesca Giraudo.
SERIE: Benedetti Brothers, volume quarto.
GENERE: Dark Romance.
EDITORE: Quixote Edizioni.
PAGINE: 281.
PREZZO: euro 4,99 (eBook).
Link per l’acquisto.

********* 

COME LA PIOGGIA E LA SCOZIA, DI GIULIA DE MARTIN

Inghilterra, 1818
Quando lady Freya Howard arriva a Charlton Park, ha l’animo e il cuore a pezzi: suo padre, il Conte di Norfolk, ha perso ai dadi l’intero patrimonio, lasciando figlia e moglie sole e nella più completa disperazione. Lusso e balli sono ormai solo un lontano ricordo, così come il fidanzamento con l’amato James, e alla giovane si prospetta un futuro da sguattera. Freya è però una donna intelligente e intraprendente, determinata a riconquistare da sola il proprio posto nella società. La sua tenacia cattura anche l’attenzione di lord Suffolk, padrone di casa vedovo e affascinante, e durante un viaggio in Scozia tra i due sboccia un sentimento difficile da tenere a bada. Ma proprio in Scozia torna a farsi vivo il passato di Freya, rischiando di mandare in frantumi quel barlume di felicità a fatica ritrovato. All’epoca della Reggenza, fra il lusso dei grandi palazzi e la brughiera foderata d’erica, scopriamo un mondo celato e distante dai ricchi salotti, dove amore, passione e desiderio di riscatto si mescolano in un turbinio di pioggia scozzese.

TITOLO: Come la Pioggia e la Scozia.
AUTORE: Giulia De Martin.
GENERE: Romance storico.
EDITORE: Words Edizioni.
PREZZO: euro 2,99 (eBook); euro 15,90 (cartaceo).
Link per l’acquisto.

*****

LA SPIA DI CECHOV, DI MARIO PATERNOSTRO

Genova, vigilia di Natale del 1985. Un anno strategico. A Fiumicino l’attacco terroristico di Abu Nidal scuote il governo Craxi. Il Pci guidato dal ligure Natta, in seguito all’improvvisa morte di Enrico Berlinguer, perde dopo dieci anni la guida di Genova. La sinistra esce sconfitta anche dal referendum sulla scala mobile. Reagan lancia lo scudo spaziale, poi incontra a Ginevra il leader dell’Urss: il nuovo segretario generale del Pcus è Gorbaciov che con la perestrojka spinge per una distensione fra i due blocchi. In questo panorama in forte evoluzione arriva a Genova un brillante super-scienziato sovietico per partecipare a una conferenza sul futuro del nucleare con un collega statunitense. Sarà la prima occasione di prova di dialogo tra Usa e Urss? Potrebbe essere così, ma il fisico di Mosca scompare misteriosamente poche ore prima del congresso, proprio dalla sede della Federazione comunista cittadina. È il panico. Ed è a questo punto che entra in gioco l’antica sezione Pci Vapori, retta da un gruppetto di “nonni”, gli ultimi comunisti duri e puri, innamorati dell’Unione Sovietica e della Rivoluzione di Ottobre. I dirigenti locali del partito ne hanno deciso la chiusura, ufficialmente per mancanza di iscritti. Gli anziani compagni sono in ebollizione, svuotano con rabbia e rimpianti la loro “casa politica” a ridosso della darsena portuale, rileggendo le loro storie e riempiendo le casse di copie della “Pravda” e discorsi di Palmiro Togliatti. Ecco che alla porta della Vapori in piena notte bussa proprio il fisico sovietico in fuga perché troppo innamorato dell’Italia, dell’arte italiana e di un grande dipinto, in particolare: La battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci. Ma la fuga di Andrej Sergeevic Prozorov in realtà nasconde un pesante segreto privato… E i vecchi compagni, per riscatto, decidono di disobbedire e accompagnarlo in camper in questa incredibile “vacanza” italiana inseguiti da agenti segreti, spie e misteriosi dirigenti del partito sempre in incognito, mentre da Roma Craxi, Andreotti e Natta osservano preoccupati. Un feuilleton tinto giallo tra cronaca, storia, politica e arte.

TITOLO: La spia di Cechov.
AUTORE: Mario Paternostro.
GENERE: Spy story.
EDITORE: Fratelli Frilli Editori.
PREZZO: euro 6,99 (eBook); euro 14,16 (cartaceo).
Link per l’acquisto.

*****

TARGET ME, DI LILY CARPENETTI

Bryan Sinclair è un giovane ribelle, che fugge le responsabilità di famiglia legandosi a un uomo poco raccomandabile, personaggio di spicco della malavita newyorkese.
In un attimo, però, la sua vita viene stravolta e, insieme a un uomo misterioso accorso in suo aiuto, si ritrova a dover fare i conti con personaggi pericolosi che pensano che sappia più di quello che dice, e che non si fanno scrupoli a volerlo morto.
Intrappolato senza via di fuga, Bryan dovrà cercare di capire di chi fidarsi e nel frattempo non cadere nelle grinfie del nemico, mentre i sentimenti per l’uomo che lo ha salvato stanno diventando oltremodo ingombranti.
Riuscirà Bryan a venirne fuori sano e salvo, ma soprattutto senza il cuore ammaccato?

TITOLO: Target me.
AUTRICE: Lily Carpenetti.
SERIE: Stand alone.
GENERE: QLGBT Mafia.
PAGINE: 286.
PREZZO: euro 3,99 (eBook).
Link per l’acquisto.