Segnalazioni

Per Bambini: Il mondo segreto della fattoria, di Paola Picasso

In una fattoria vivono decine di animali diversi che condividono lo stesso spazio, gli stessi pericoli e le medesime speranze. C’è la chioccia più titolata della zona, la gallinella ambiziosa che fugge in città, il galletto temerario che si fa dare lezioni di volo dall’amico merlo e un’infinità di altre creature grandi e piccole che si vogliono bene e si aiutano. Su tutti gli animali, soprattutto sui polli, incombe la minaccia di una volpe che si aggira nei paraggi, ma Checcardo, il gallo capo sa come fronteggiare quella nemica….

Titolo: Il mondo segreto della fattoria.
Autrice: Paola Picasso.
Genere: Libri per bambini.
Editore: Self-Publishing.
Prezzo: euro 2,99 (eBook).

Lascio la parola a Paola Picasso…

Per prima cosa sappiate che in Italia nessun editore grande o piccolo si è salvato dal bombardamento dei miei testi. Quasi tutti si sono arresi e mi hanno pubblicato, ma non cito i titoli per non affliggere chi legge.

I miei primi lavori sono stati dei racconti per delle riviste femminili ma il mio vero amore è sempre stato il mondo dei bambini/ragazzi. Molti libri di favole, pubblicati da “La scuola” di Brescia, sono stati adottati nelle classi elementari come testi di lettura. La mia  commedia “L’albero delle piume” in scena a Saronno da 4 anni, ha vinto il primo premio di critica e di pubblico l’anno scorso e anni fa vinse in primo premio tra le commedie messe in scena da tutte le scuole milanesi. Ho anche scritto delle favolette per la De Agostini e a una decina di romanzi per adolescenti editi da Malipiero. Approdata al “rosa”, ho iniziato scrivendo un romanzo al mese. Passando da una CE all’altra: Omnia, Quadratum, Universo, Curcio,  Harlequin,  Mondadori, ecc… ho prodotto  più di centocinquanta testi, destando l’interesse dei media cosicché Costanzo, Funari e altri conduttori nel momento del boom del “rosa” mi hanno invitato a partecipare ai loro programmi. Ho anche scritto dei romanzo contemporanei che hanno ricevuto delle critiche lusinghiere. Uno di questi:  “Il silenzio di Luca” è stato adottato in due classi del liceo classico di Ostia come testo di lettura.  Da anni traduco per la Harlequin e le mie novelle, ormai migliaia, continuano a essere pubblicate. Riassumendo, scrivere è la mia passione e la mia vita.  Credo proprio che non smetterò fino alla fine del mio percorso terreno.

La Pagina-Autore di Paola Picasso su Amazon

Post precedente

Recensione: A second life, di Alice Elle

Post successivo

Recensione: Notte in bianco, di Letizia Vicidomini

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da qualche anno, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *