I mercoledì di BabetteRubriche

Gli esercizi di scrittura creativa, di Linnea Nilsson

A proposito del mestiere di scrivere: quali consigli dareste a un apprendista scrittore in merito a eventuali prove ed esercizi di scrittura? Ah (sospiro) gli esercizi di scrittura creativa. All’inizio vanno bene, scrivete di un cattivo col lato buono e poi, via via che si va avanti le cose peggiorano. …

LEGGI →
Pensieri sparsi

Tornare sui propri passi. Riscrivete mai romanzi già pubblicati?

Mercoledì è la giornata delle discussioni. Nel Gruppo, abbiamo risposto alla domanda di un’autrice alle prime armi: “Vi è mai capitato di interrompere un romanzo che stavate scrivendo perché sentivate il desiderio di rielaborare qualcosa che avevate già composto, finito e persino pubblicato?” Tra gli interventi, abbiamo scelto quelli di …

LEGGI →
Pensieri sparsi

Usi impropri dei libri, ovvero Quando Nel Gruppo Si Gioca

Maria Masella – la “prof”- lancia una sfida ai ragazzi di Babette Brown (Legge Per Voi): Noi tutti leggiamo, abbiamo sempre un volume in zona mani, ma ci capita di usarlo… in modi personali. Elenco alcuni dei miei.1) Segnalibro per altro libro (frequente quando studiavo). Con il Kindle è più …

LEGGI →
Gli amici del MagPensieri sparsiRubriche

Limbo, di Maria Masella

Se per anni ho evitato di addentrarmi nei dettagli del tradimento di Antonio, tradimento a cui si allude in “Morte a domicilio”, è perché mi faceva star male. So che molte lettrici, quando è uscito “Testimone” speravano che uno dei racconti facesse luce su quel fatto: le ho deluse. Non …

LEGGI →
Macrina Mirti dice che...Pensieri sparsiRubriche

Scaletta sì, scaletta no… a cura di Macrina Mirti

Macrina Mirti (santa subito!) ha preso tutti i post del mercoledì dedicato all’argomento “scaletta sì, scaletta no” e ne ha ricavato questo articolo.

LEGGI →
Pensieri sparsi

Il caso sbagliato, racconto di Davide Pappalardo

Qualcuno mi aveva ordinato di seguirla. E di non parlarle. Non subito almeno. Chi era quella ragazza e perché dovevo starle alle calcagna con la bocca cucita? Non lo sapevo. Il mio unico obbligo, per il momento, era di correrle dietro come un mastino con le corde vocali recise. Bell’affare. In quei …

LEGGI →
Gli amici del MagPensieri sparsiRubriche

Ah, i dialoghi! Elucubrazioni di Linnea Nilsson

Con Linnea Nilsson il mercoledì, giorno dedicato alla discussione di un argomento (in questo caso: I dialoghi. Come renderli efficaci, quando servono. Regole di punteggiatura nei dialoghi), diventa molto divertente…

LEGGI →
Pensieri sparsi

Il primo libro non si scorda mai (terza puntata)

MARCO CANELLA Torno indietro di ben 25 anni, ne avevo solo 13 ed ero in terza media. Ricordo ancora tutto nitidamente. Entrò la professoressa di italiano con un bando di concorso per le scuole: il tema era raccontare il proprio paese. Ricordo che provai eccitazione, il senso di sfida mi …

LEGGI →
Pensieri sparsi

Il primo libro non si scorda mai (seconda puntata)

Segnalazione: l’ultimo libro (l’ottavo, il nono?) di un’autrice che tutti aspettavamo. News: il nuovo romance di questo autore che ha fatto sognare milioni di donne. Tutto bello, tutto vero, ma… quando hanno cominciato l’autrice che tutti aspettavano e l’autore che ha fatto sognare milioni di donne? L’abbiamo chiesto in giro, …

LEGGI →
Pensieri sparsi

Nom de plume, sì o no? Seconda puntata

nom de plume ‹nõ d plüm›; all’ingl. ‹nomdëplü′m›. – Locuz. francese, ma coniata in ambito inglese, che significa propr. «nome di penna» e indica lo pseudonimo assunto da uno scrittore nella pubblicazione di una sua opera. È l’equivalente della locuz. ingl. pen name ‹pèn nèim›, ma non è certo a quale delle due …

LEGGI →