Eventi

Women’s Fiction Festival di Matera – come presentare un libro

WFF – Women’s Fiction Festival
Matera, 23-28 settembre 2015

Cosa è la Borsa del libro
Pitching your novel. Proponi il tuo romanzo. La Borsa del Libro, inclusa nell’offerta del Congresso internazionale per scrittori, è l’elemento distintivo del Women’s Fiction Festival a cui possono partecipare uomini e donne, senza nessuna distinzione. Con la Borsa del libro si vuole costruire un ponte tra chi scrive e chi pubblica, facilitare le relazioni corte e favorire la scoperta di nuovi talenti. Alla borsa del libro partecipano direttori e consulenti editoriali, editor e agenti letterari che ascoltano le proposte dei partecipanti e valutano le loro opere. L’occasione è utile e unica per conoscere nuovi agenti letterari, editor in cerca della storia giusta da pubblicare, consulenti che suggeriscono soluzioni personalizzate per rimanere protagonisti sul mercato editoriale in evoluzione.

Gli editor e gli agenti con cui prendere appuntamento per il pitch:
Tra gli addetti ai lavori del mondo editoriale internazionale presenti alla dodicesima edizione del Congresso  Internazionale per scrittori del WFF, per ascoltare le proposte dei partecipanti:
USA:
Samantha Bremekamp, Corsiviero Literary Agency
Christine Witthohn, Book Cents Literary Agency
Meghan Farrell, editor Tule Publishing
UK:
Julia Churchill, AM Heath LtD Literary Agency
Andrew Lownie, Andrew Lownie Literary Agency Ltd
Penelope Holroyde, Literary Agency
Kate Stephenson, direttore editoriale Harper Collins
ITALIA
Alessandra Bazardi, Alessandra Bazardi Literary Agency
Dalia Oggero, editor Einaudi
Chiara Ferrari, editor tr60/Nord
Enrico Racca, direttore editoriale Mondadori Ragazzi
Vicky Satlow, Vicky Satlow Literary Agency
Chiara Scaglioni, editor Harlequin Mondadori

LEGGI CON ATTENZIONE LE LINEE GUIDA SU COSA CERCANO E COSA COMPRANO GLI EDITOR E GLI AGENTI AL WFF 2015 E PRENOTA IL TUO PITCH!

ITALIA

ALESSANDRA BAZARDI, ALESSANDRA BAZARDI LITERARY AGENCY
“Cerco narrativa femminile, dalla commedia romantica all’erotico, dalla saga alla women’s fiction. Ma anche thriller, gialli e romanzi storici. Non fantasy o paranormal. Romanzi che si adattino a tutte le taglie. In generale cerco romanzi in grado di colpirmi come idea oltre che come stile, qualcosa di nuovo in un mondo in cui tutto è stato già scritto e pubblicato”.
CHIARA FERRARI, editor tr60/nord
“Cerco soprattutto romanzi di genere, dal femminile, al giallo seriale, dal thriller al romanzo storico, da leggere sotto l’ombrellone ma anche più impegnativi. Romanzi di qualità che abbiano anche un forte potenziale commerciale”.
DALIA OGGERO, editor EINAUDI
Ogni libro è una storia a sé, te ne innamori o non te ne innamori. Può sedurti uno sguardo, una voce, un modo di osservare il mondo attraverso la scrittura, un disegno strutturale che aggiunge senso e complessità a una storia. Nella scelta conta l’idea di letteratura (o d’inaspettato) che ognuno ha, la luce che ti piove addosso di schianto, il confronto decisivo con la tradizione, che nel caso dell’Einaudi ha un peso tutto particolare: è una responsabilità elettrizzante, e non solo paralizzante.
ENRICO RACCA, direttore editoriale MONDADORI RAGAZZI (TBA)
CHIARA SCAGLIONI, responsabile editoriale HARLEQUIN MONDADORI
“Cerco narrativa commerciale femminile di qualità”.
VICKY SATLOW, VICKY SATLOW LITERARY AGENCY
Vicki Satlow è un’americana in Italia. Dopo aver lavorato nell’ufficio diritti e come editor della narrativa straniera presso un editore italiano, ha fondato la propria agenzia letteraria che a oggi rappresenta 40 autori, tra italiani e stranieri. Nel 2013 ha lanciato VandA epublishing, una casa editrice digitale. “Cerco belle storie, libri di quasi tutti i generi, dalla graphic novel al thriller, che possano viaggiare e scuotere il mondo. Una trama originale e avvincente è d’obbligo. Amo le voci fresche e sorprendenti ma anche ciò che mi incolla alla pagina. In questo momento mi piacerebbe trovare un buon thriller. Quanto alla non fiction, cerco memoir ed esperienze personali straordinarie. Per VandA epublishing cerco storie romantiche.”

USA

SAMANTHA BREMEKAMP, CORVISIERO LITERARY AGENCY
“Amo leggere narrativa per bambini (tenera e divertente), ragazzi (in particolare graphic novel e fumetti), young adult (un incrocio di Veronica Mars e X-Files), new adult (voci forti, trame originali immerse nel mondo di oggi), narrativa per un pubblico adulto. Sono aperta a quasi tutti i generi in queste fasce d’età, preferisco però storie di azione e avventura (un mix tra Indiana Jones e Veronica Mars), gialli (tra Miss Marple e Nikita), romanzi d’amore (tra Bridget Jones e All’inseguimento della pietra verde). In questo momento cerco romanzi con personaggi multietnici, un buon giallo, un thriller romantico, un romanzo d’avventura con personaggi forti. L’importante è che siano originali.”
CHRISTINE WITTHOHN. BOOK CENTS LITERARY AGENCY
“Cerco un progetto di fiction commerciale (contemporanea o storica), che sia emozionale e su più livelli; un nuovo thriller romantico intelligente e sexy (non romantic suspense); un thriller di ambientazione americana caratterizzato da una voce forte (per favore non serial killer); una storia con una personalità spiccata (può essere un thriller, una women’s fiction, una new adult o un young adult) che trascini il lettore, abbia personaggi memorabili ai quali il lettore possa sentirsi vicino e che sia distante dall’esistente sul mercato (contemporanea o storica)”.

INGHILTERRA

JULIA CHURCHILL AM HEATH LTD LITERARY AGENCY
“Dirigo il reparto bambini e ragazzi della AM Heath Ltd, una delle maggiori agenzie letterarie di Londra. Cerco autori di talento di albi illustrati così come di racconti per bambini e ragazzi, fino alla narrativa sofisticata per un pubblico young adult. L’agenzia rappresenta anche autori di narrativa e saggistica rivolta a un pubblico adulto. Se dovessi trovare qualcosa di interessante al Congresso, sarà mia premura segnalare le proposte ai miei colleghi al Londra”.
ANDREW LOWNIE, ANDREW LOWNIE LITERARY AGENCY LTD
Andrew Lownie è stato libraio, giornalista, editore, agente letterario. È a sua volta autore. Nel 1988 ha aperto la sua agenzia con più di 200 autori rappresentati. Tre anni fa ha lanciato Thistle Publishing, una nuova iniziativa per sostenere i libri di catalogo e le novità dei suoi clienti. “Cerco sia romanzi che libri di saggistica, caratterizzati da una voce unica, con un potenziale internazionale e una certa freschezza. Lo so, sembrano richieste vaghe, ma capisco cosa voglio quando lo vedo; non mi piace porre limiti ed essere troppo prescrittivo.”
PENELOPE HOLROYDE, HOLROYDE CARTEY LITERARY AGENCY
“Rappresento autori e illustratori per bambini e adulti e desideriamo ampliare la nostra lista di clienti.
La mia attenzione è attratta da tutto ciò che è innovativo, ben scritto e che abbia una voce speciale.
Per bambini cerco:
– una storia di animali, tipo il film In fuga a quattro zampe (9+)
– una proposta divertente di ambientazione contemporanea per bambine sopra i 10 anni, tipo Da geek a chic… Geek girl di Holly Smale
– un romanzo di azione/avventura per lettori tra i 9 e i 14 anni, tipo Hunger Games
Per gli adulti cerco:
– Una storia di vita vera che si legga come un romanzo, in stile Sotto il sole della Toscana
– un mix tra romanzo e saggio storico alla Sarah Dunant
– una storia in stile La ragazza del treno di Paula Hawkins”.
KATE STEPHENSON, direttore editoriale HARPER COLLINS (TBA)

COSA È IMPORTANTE SAPERE PER PREPARARSI PER IL PITCH
Preparare una breve sinossi.
Il tempo a disposizione per la proposta delle idee e delle storie agli editor e agli agenti è di 10 minuti.
Non prendere appuntamenti con tutti gli editor e gli agenti presenti, ma solo con gli editor e gli agenti interessati a specifici argomenti. E’ inutile perdere tempo con un editor che non pubblica gialli se hai scritto un thriller.
Se si è interessati ai mercati internazionali, portare una sinossi tradotta da proporre agli agenti e agli editor stranieri, solo se il libro è già stato pubblicato e libero dai diritti esteri. 
Il servizio di interpretariato per la presentazione della sinossi deve essere preventivamente richiesto per gli autori con un’opera già pubblicata libera dai diritti per l’estero. La direzione farà il possibile per fornire il servizio. 
È utile disporre di biglietti da visita per il rilascio delle informazioni di contatto.
Non sono ammesse iscrizioni giornaliere alla Borsa del Libro ed eventuali sostituzioni.
La borsa del libro è un luogo di incontri e di scambio: il WFF non è responsabile di quanto avviene nelle fasi successive al pitching per eventuali rifiuti, ritardi o mancate risposte. Il WFF crea ponti e nuove opportunità professionali e invita i partecipanti a non arrendersi mai e ricordarsi che anche Stephen King ha subito circa 10 rifiuti prima di diventare il grande best seller che è.

Post precedente

Facebook per tutti

Post successivo

Victorian Vigilante, ed è subito Steampunk

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *