Eventi

Velma J. Starling: tutto quello che c’è da sapere

Diamo un’occhiata al curriculum della vincitrice del Concorso “Amore a modo mio”. La curiosità…

Velma J. Starling, all’anagrafe Valentina Semprini, nasce a Roma nel 1971.

Dopo la laurea in Filosofia, ottenuta con una tesi in Semiotica del Testo sotto la guida di Umberto Eco, si unisce allo staff del festival Cartoon Club. Da lì in poi si occupa di giornalismo sul Fumetto, allestimento di mostre su Fumetto e Cinema d’Animazione, e adattamenti di dialoghi per serie animate.

Scrive articoli, interviste e recensioni per la rivista specializzata a distribuzione nazionale “Fumo di China”, partecipa ad alcuni volumi collettivi e pubblica con Tunuè il saggio “Bam! Sock! Lo scontro a fumetti”: una versione riveduta e aggiornata della tesi, che vince il Premio “Franco Fossati” 2007 come miglior volume italiano di saggistica sul Fumetto.

Dal 2010 al 2014 frequenta un laboratorio di scrittura creativa tenuto dallo scrittore e poeta Claudio Castellani. A fine 2014 inventa lo pseudonimo Velma J. Starling sulla base di citazioni e inside joke a cui tiene molto; l’anno dopo vara il sito www.velmastarling.com.

Da allora si dedica alla stesura di racconti (un paio dei quali pubblicati su siti web dedicati al fantastico) e di una trilogia di romanzi fantasy, dal titolo “The Silent Force”,  che si augura veda presto la luce.

Vive con marito, figlia e un tot di creature pelose. Viaggia spesso per assistere a spettacoli di teatro musicale in Italia e nel Regno Unito. Colleziona fumetti, va al cinema una volta a settimana, legge meno di quanto vorrebbe e ascolta musica dei Within Temptation a tutto volume.

VELMA J. STARLING ONLINE:

http://www.velmastarling.com

[email protected]

https://www.facebook.com/profile.php?id=100005718615810&fref=ts

https://twitter.com/VelmaStarling

https://www.pinterest.com/0725l8kv9b6p21r/

https://instagram.com/velma.starling/

https://www.youtube.com/channel/UCqHcBjPlVc_cBscddR-w_EQ

Post precedente

Sara Saorin, una traduttrice con il pallino della grafica e dell'editoria

Post successivo

Tutta colpa dello Yoga, dice Laura Schiavini

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *