Recensioni

Un indimenticabile autunno d’amore, di Milly Johnson

euro 5,02 su Amazon (copertina rigida)
euro 3,99 su la Feltrinelli (ebook)
Un appartamento, due amiche, piccoli
segreti e tanto bisogno d’amore. Un romanzo emozionante e divertente, romantico
e commovente.
Le foglie cadono, l’autunno sta
arrivando e Juliet Miller ha ancora il cuore dolorante per il suo burrascoso
divorzio dopo aver trovato Roger, suo marito, a letto con Hattie, la migliore
amica dai tempi del liceo. Tutto ciò che desidera è cambiare vita, per cui
compra un appartamento e si mette a cercare un coinquilino con cui dividere le
spese. Dopo decine di improbabili candidati, si presenta Floz, una coetanea che
profuma di fragola e che per lavoro scrive poesie e frasi per i biglietti
d’auguri. Reduce anche lei da una relazione finita male, ha lo stesso desiderio
di Juliet di voltare pagina. Tra loro c’è subito sintonia e dopo poche
settimane la loro convivenza funziona così bene da poter diventare per entrambe
l’occasione giusta per voltare le spalle al passato. Floz, desiderosa di
ricevere quell’affetto di cui la vita è stata avara, si lega da subito alla
famiglia Miller. Juliet considera Floz un’amica sempre più prezios;, i suoi
genitori la trattano come una figlia e persino il loro vecchio gatto fa le fusa
quando la vede. Anche Guy, il gemello di Juliet, chef rinomato, non riesce a
resistere al suo fascino e si innamora perdutamente di lei. Le circostanze gli
impediscono però di manifestarle i propri sentimenti e, quando si sente pronto
a farlo, scopre che Floz è ancora presa da una misteriosa vecchia fiamma…
Juliet, dal canto suo, sembra non accorgersi della passione segreta che nutre
per lei Steve, il migliore amico di Guy, e corre dietro al suo capo, un
bell’avvocato immerso giorno e notte nel suo lavoro. Tra siti di appuntamenti
online e chiacchierate sul divano, la brezza autunnale soffia leggera e porta
con sé foglie rosse e profumate novità che stravolgeranno la vita di Juliet e
della sua amica Floz.
In vetta alle classifiche in Inghilterra,
grazie al passaparola.
Milly
Johnson vive a Barnsley, South Yorkshire. È
autrice di bestseller venduti in tutto il mondo. Ama leggere e studiare l’italiano.
Un indimenticabile autunno d’amore è
stato a lungo in testa alle classifiche e finalista al Melissa Nathan, il
premio di narrativa femminile più prestigioso d’Inghilterra.

La storia di Juliet e Floz ci porta un
soffio di fresco vento d’autunno. Non aspettatevi cinquanta o cento sfumature:
i personaggi di questo delizioso romance sono persone normali; coltivano
desideri simili a quelli di tutte noi: amore e matrimonio, amore e bambini,
amore e basta. Magari, con un caminetto acceso le cui fiamme facciano il paio
con quelle che i sentimenti sprigionano dentro i nostri cuori.
Juliet e Floz sono persone “vere”: una
ragazzona la prima, un passerotto la seconda. La vita non le ha trattate bene
(entrambe sono reduci da matrimoni disastrosi che le hanno lasciate con ferite
dolorose), ma riescono a superare le difficoltà grazie alla profonda ed
affettuosa amicizia che le lega l’una all’altra e ad alcune vicende che si
dipanano lentamente sino al consueto lieto fine.
Intorno a loro, si muovono numerosi
personaggi che attirano la nostra simpatia. Prima di tutto, Steve e Guy, che si
riveleranno le anime gemelle delle nostre fortunate ragazze; e poi, Coco, nome
improbabile del “consueto” amico gay (un po’ una macchietta, unico punto debole
della storia); i genitori di Juliet e Guy, una coppia che gli anni di
matrimonio non hanno spento, tutt’altro. E infine, esilaranti, i numerosi
praticanti di wrestling che incontriamo nel corso della storia e che ci fanno
sorridere.
Ecco, si sorride molto, ma ci si
commuove anche molto. Soprattutto quanto Floz inciampa in una storia
problematica e oscura, che la fa soffrire, o quando scopriamo che Steve ha
avuto un’infanzia triste e solitaria.
Alla fine del libro, lasciamo con un po’
di rimpianto questi personaggi: li abbiamo amati, li ricorderemo.

Il mio voto: 3,5 stelline.

La recensione è frutto della mia collaborazione con Insaziabili Letture.
Post precedente

Un mare di passione, di Kresley Cole

Post successivo

Passione inconfessabile, di Shayla Black

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *