MusicaRubriche

Tutto pronto per il Concertone del I Maggio, di Alessandro Ceccarelli

ROMA – In
occasione del 25° anniversario dei concerti per la festa del Primo Maggio
organizzata da Cgil, Cisl e Uil, la parola d’ordine e il tema conduttore della
giornata dedicata alla musica sarà la solidarietà.  Ovviamente il
riferimento è per la tragedia spaventosa che si sta consumando da mesi nel Mar
Mediterraneo dove muoiono centinaia di immigrati che fuggono da guerre,
carestie e orrori di ogni genere. Tutto ciò davanti agli occhi ipocriti degli
opulenti Stati europei.
Sul grande
palco di piazza San Giovanni in Laterano suoneranno ben 37 band. La conduttrice
della kermesse sarà Camila Raznovich. Il primo conduttore dell’edizione del
1990 fu il giornalista e critico musicale Carlo Massarini.

“Il concertone sarà in diretta dalle 15 a mezzanotte su Rai Tre
e con una diretta speciale di Un giorno da pecora dalle 13.45 su Radio Due. Rai
Tre è la casa del 1 maggio da tanti anni, questo è un connubio che funziona e
ci piace, è una grande occasione di festa della musica, di riflessione e del
pensiero”
,
ha commentato in conferenza stampa Andrea Vianello, direttore di rete.
Tra
i primi nomi ci sono molti big, a cominciare da Goran Bregovic. Quindi – in
omaggio a generi musicali che vanno dal rock al folk, dal pop al rap, dall’indie
al reggae, dal metal all’elettronica – ecco (in ordine solo alfabetico), gli Almamegretta, Enzo Avitabile, Alessio
Bertallot, Alpha Blondy, Bluvertigo, Alex Britti, Mimmo Cavallaro, Teresa De
Sio, Emis Killa, Ghemon, Irene Grandi, i KuTso, Lacuna Coil, Levante, Lo Stato
Sociale, Ylenia Lucisano, Med Free Orkestra, nesli, noemi, pfm, Enrico Ruggeri,
Daniele Ronda & Folklub, Santa Margaret, James Senese & Napoli
Centrale, Tinturia, i Tarantolati di Tricarico, Paola Turci, Mario Venuti &
Mario Incudine.
E altre sorprese sarebbero in arrivo.

Intanto
si è conclusa in questi giorni la seconda fase dell’1MNEXT, il contest legato al Primo Maggio di Roma e dedicato agli
artisti emergenti
. Dai 681 artisti iscritti al “contest 2015”, ne sono
stati pre-selezionati dapprima 120 Artisti/Band, dando loro la possibilità di
essere valutati da una giuria di qualità e via web da una giuria popolare. E
alla fine si è arrivati a 12 artisti/band (8 selezionati dal voto delle giurie
web e qualità e 4 menzionati dalla direzione artistica del Primo Maggio) che, attraverso l’esibizione dal vivo dei
prossimi 24, 25 e 26 aprile 2015 al Contestaccio di Roma, si contenderanno i 3
posti disponibili per esibirsi live sul palco del Concertone: Bamboo; Fiori di
Cadillac; Gianna Chilla’; I figli dell’officina; I musicanti del vento; La Rua;
Le stanze di Federico; Metro’; NiggaRadio; Plaza; Sula Ventrebianco;
Toromeccanica
. Il vincitore assoluto del contest verrà proclamato durante
l’evento ed avrà la possibilità di avviare una stretta collaborazione con
l’organizzazione del Primo Maggio affinché l’esibizione in Piazza San Giovanni
sia solo il principio di un importante percorso di crescita e visibilità.
Post precedente

Ledra Loi: un'intervista a quattro mani.

Post successivo

Proteggere Morgan, di RJ Scott

Gli Amici del Mag

Gli Amici del Mag

Sono quelli che scrivono a Babette Brown: "Senti, avrei una cosetta da mandarti. Posso?"
E Babette, fregandosi le mani, incamera e pubblica.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *