A modo mioPensieri sparsiRubriche

Emme literature, by Amneris Di Cesare

Ho iniziato a leggere romance da non moltissimo tempo. Prima leggevo “altro”. E… “Alto”, con la lettera Maiuscola. I classici, i contemporanei “eruditi” e “illuminati”, quelli che si citano a cena con gli amici intellettuali e una certa soddisfazione nel sentirsi rispondere “Ah, di lui/lei non ho ancora mai letto …

LEGGI →
Pensieri sparsi

Abbasso i generi (letterari), di Mirko Giacchetti e Giusy Giulianini

Se c’è una cosa che proprio detesto, da lettrice impenitente quale sono, è l’indiscriminata apposizione di un’etichetta di genere a romanzi e racconti. Peccato mortale non solo per me, si badi bene, ma per ogni vero amante di narrativa che ama scoprire da sé il sapore prevalente di un testo, …

LEGGI →
Pensieri sparsi

Il tempo per scrivere

Le organizzate, quelle che scrivono tutti i giorni, le irregolari, le insonni… Il tempo per scrivere declinato al femminile.

LEGGI →
Pensieri sparsi

Colette Kebell e la valorizzazione della professionalità

Babette, stai scherzando vero? Valorizzare la professionalità? No dico, non mi piratano nemmeno, non mi bloccano, non mi affossano. Io sono di rigore tra le hobbiste.

LEGGI →
Pensieri sparsiRubriche

Linnea Nilsson e la “botta di culo”

Tempo fa, una delle ragazze del Gruppo Facebook rivolse una domanda agli iscritti. E Linnea Nilsson… ebbene… la sventurata rispose (I Promessi Sposi, Capitolo X, Alessandro Manzoni).

LEGGI →