Gli amici del MagNewsRubriche

“Soltanto tu”, presentato da Sarah Berardinello

Domani uscirà per Delos Digital il nuovo romance di Sarah Berardinello. L’autrice ce lo presenta. Leggiamola.

“Soltanto tu” è nato vent’anni fa mentre, d’estate, lavoravo al mare nella portineria di un residence.
Le lunghe ore in solitudine mi hanno portato a scrivere pagine su pagine di storici, contemporanei, fantasy. Si può dire che il mio cassetto è stracolmo di storie che piano piano stanno vedendo la luce, vuoi in contest, con relative pubblicazioni, vuoi perché, come in questo caso, ho inviato il romanzo alla curatrice di una collana digitale, che l’ha letto e accettato.
Tornando al romanzo, volevo raccontare la storia di Ramona, una donna giovane ma con un passato doloroso alle spalle che, con determinazione e forza di volontà, si rialza dopo la rottura del proprio matrimonio, fino ad avere successo nella professione che ha scelto. Lasciando fuori l’amore. Per questo non si accorge delle attenzioni extra professionali del suo datore di lavoro. Finché il passato non ritorna e lei si ritrova faccia a faccia con l’ex marito, e comincia a chiedersi se la solitudine è proprio quello che desidera, pur di non soffrire di nuovo.
La versione originale è così datata che all’epoca non avevo nemmeno menzionato… i cellulari.
Ho dovuto quindi svecchiare la storia, riscriverla in parte, fino al risultato finale.
Ramona voleva farsi conoscere. E così è stato.

Può un cuore spezzato ricominciare ad amare? Ramona non lo crede. Finché nella sua vita non riappare Charles…
Ramona è una donna bella e di talento, dedita alla sua professione di architetto. Nel suo cuore non sembra esserci posto per l’amore, dopo un matrimonio naufragato miseramente a causa di incomprensioni e bugie. Finché non ricompare l’ex marito. E il suo mondo accuratamente ricostruito non si capovolge.
http://www.delosstore.it/imgbank/ebook_zm/9788867758265-soltanto-tu.jpg

Nata in Svizzera nel 1971, Sarah Bernardinello vive in Veneto, in provincia di Rovigo, a pochi chilometri dal mare. Laureata in Infermieristica nel 2003, lavora come infermiera presso il reparto di Oncoematologia dell’Ospedale di Rovigo.
Lettrice vorace fin da piccola, con un’immaginazione fervida, ha cominciato a scrivere da ragazzina. Vince il Premio Romance 2013 dei Romanzi Mondadori con il racconto storico La signora del mare, e pubblica diverse opere in antologie.

Post precedente

Intervista: Elisabetta Bagli

Post successivo

Angela Castiello presenta "Le tue mani mi parlano d'amore"

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *