News

Solo per poco, solo per sempre – Irene Quintavalle

«È un infinito istante di pura estasi, vorrei che non smettesse mai.»

Siamo sempre disponibili per segnalare giovani autori self. Eccovi un lungo racconto di Irene Quintavalle. È gratuito, potete scaricarlo nel formato che preferite dal link sotto. Buona lettura!

Titolo: Solo per poco, solo per sempre.
Autore: Irene Quintavalle.
Editore: autopubblicato.
Impaginazione, editing e copertina a cura di: escrivere.com
Pagine: 59.
Prezzo: gratuito.

http://escrivere.com/89038/ebook/ebook-%20gratuiti/solo-per-poco-solo-per-sempre-ebook-gratuito-di-irene-quintavalle/

Quarta di copertina: Una ragazza sta godendosi il tramonto di una tiepida serata primaverile, la radio suona una semplice melodia e tutto sembra perfetto.
Un’interferenza improvvisa ridesta la protagonista da una sorta di torpore. Quanto tempo è passato da quando si è seduta lì? Come mai il tempo non scorre? E dove sono finiti tutti?

Irene Quintavalle è una persona strana. Appassionata di horror e pasticceria, passa il tempo libero (poco) leggendo e scrivendo racconti, nella speranza di capire, prima o poi, cosa vuol fare da grande.

Post precedente

Maddalena Cafaro ha letto Laura Rocca

Post successivo

La stirpe delle tenebre (X), di Federica Soprani

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *