Gli amici del MagRubriche

Simona Diodovich si presenta

In occasione dell’uscita del quarto volume della Saga Deathless, abbiamo chiesto a Simona Diodovich di presentarsi ai lettori. Ecco che cosa ci ha scritto.

Nasco a Milano il 17 Aprile 1969, studio come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ho ventisette anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.

Ho lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello Zecchino d’Oro. Per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III. Persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Ho avuto la fortuna di partecipare a un training in Disney di una settimana, imparando a disegnare ciò che pubblicavano loro, cioè le Witch, quando la mia mano era completamente differente dalle loro esigenze.

Proseguo la carriera come fumettista disegnando il Dottor Sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria mi divido tra case editrici ed enti pubblici, dove realizzo da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni mia conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni, e per il fatto che adoravo inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve.

Per beneficenza, insieme a scrittori, poeti e cantanti, ho creato un pezzo per sensibilizzare la gente al problema SLA. Quel testo è poi stato doppiato dalla bellissima voce di Guido Ruberto; la fotografia è di Roberto Besana. Questo è il link: https://youtu.be/zdl455jDijM

I miei libri:
“Hampton”, saga romance-sport:
HHS-Hampton High School
HUP-Hampton University Pirates
HUL-Hampton University Life

The Queen, fantasy new-adult
Masquerade, romanzo d’amore-chick lit.
Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.

“Deathless”, saga romance fantasy:
Prequel – L’ultimo Paradiso (uscito come quarto volume)
Il mio nome è Carlie
Sangue perenne
Il re dei demoni

Tutti i libri hanno la copertina disegnata da me.

Simona Diodovich su Amazon: http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=simona+diodovich

Titolo: Deathless Prequel – L’ultimo Paradiso
Genere: Romance fantasy contemporaneo
Editore: Self Publishing
Pagine:  290 pagine
Prezzo Ebook: € 3.63
Uscita: 26 Ottobre 2015
Pagine Cartaceo: 344 pagine
Prezzo Cartaceo: € 12 euro
Uscita: 26 Ottobre 2015

Il tempo è effimero ma, a volte, sembra non voler passare mai. Si prende gioco di te, e della tua voglia di morire, per poter così porre fine alla tua lenta agonia. Ti guarda oltre lo specchio del tuo cuore e sorride beffardo, dicendoti che devi continuare, che non è ancora giunta la tua ora. Ma se la tua ora non dovesse giungere mai? Se il tuo compito è combattere per sempre, dove la trovi la forza per continuare? E quando pensi che sia finita e trovi colui con cui vuoi dividere il tuo cuore ferito per l’eternità, speri ancora che il tempo scorra veloce? Sono io che ho camminato in lungo e in largo il mondo intero, senza fermarmi, sempre combattendo, fiduciosa che un giorno tutto ciò avrà fine. Ancora oggi lo spero. Ancora oggi guardo lo specchio del mio cuore e spero di addormentarmi, infine.
Esmeralda.

Post precedente

Le interviste di Amneris Di Cesare: Laura Costantini & Loredana Falcone, scrittrici

Post successivo

Colleghiamo i Social - Tutorial

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

1 Commento

  1. Simona Diodovich
    13 novembre 2015 at 11:29 — Rispondi

    Babette sei sempre un tesoro.
    Grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *