RubricheSelfHelp

SelfHelp: G come Gif

Avete visto in giro per il web, sui social quei piccoli filmati che girano in loop, che non smettono mai, che a volte ci fan ridere, a volte colgono qualche attimo significativo di un film o serie di successo? Avete di capito di che sto parlando?

Sì, proprio loro, le GIF animate.

“E se si potesse usare una piccola gif, poco invasiva, come spot per un nuovo libro pubblicato? Funzionerebbe come pubblicità?”, mi sono chiesta.

A questo non saprei rispondere, però io ho provato. Come al solito da sola, con le risorse infinite offerte dal web e con le mie risorse limitate, anzi, limitatissime da profanissima profana quale sono. Di sicuro molti di voi ne sanno più di me, ma io mi rivolgo ai principianti come me, per dirvi che è semplicissimo.

Per prima cosa occorre un piccolo filmato o una serie di slide che io consiglio di creare prima. In questo caso ho usato un programma per la creazione di video a pagamento, ma il nostro amico gratuito MOVIE MAKER farà il suo sporco, soddisfacente lavoro, come sempre.

In B come Booktrailer e B come Booktrailer-il Tutorial, vi avevo spiegato come creare un video, quindi non mi dilungherò. Vi consiglio di scegliere due, tre, anche quattro immagini; applicate il movimento con gli effetti e le transizioni, e un testo all’immagine. ATTENZIONE: il video deve essere breve, una manciata di secondi; direi che una decina saranno più che sufficienti.

Immagine1

Io ho scelto queste tre immagini, ho inserito un testo di presentazione, il titolo e la spiegazione. Ho poi salvato il fimato con la miglior definizione possibile.

E ora passiamo alla creazione della GIF.

Io ho usato questo sito, ma ce ne sono tantissimi, basta cercare “creazione gif on line”. C’è addirittura  un social, Tumblr (che sa un po’ di bicchiere per il whisky), con cui condividerle.

Io ve la faccio semplice: collegatevi a GIPHY e cliccate CREATE.

Diapositiva1

Si aprirà una pagina, come da immagine sottostante, da dove caricare il vostro filmatino. Cliccate su BROWSE e cercate il vostro file salvato.

Diapositiva2

Ora il programma vi permetterà di selezionaree tutto o parte del video.

Diapositiva3

Diapositiva4

Spostate il cursore, selezionate tutto e cliccate CREATE.

Diapositiva5

Siamo a buon punto. Apparirà un link. Selezionatelo e copiatelo (Crtl+A e poi Crtl+C) e poi incollatelo da qualche parte (Crtl+V).

Diapositiva6

Io l’ho incollato su una pagina di facebook, ma se usate una pagina word è meglio. Sì, perché dovrete estrapolare il link che vi serve davvero. Osservate attentamente l’immagine che segue.

Diapositiva7

Copiate l’ultimo link della stringa, virgolette alte escluse, quello che comincia da http// e arriva, in questo caso a BrG. QUESTO È IL LINK che vi interessa.

Copiatelo (tenetevelo in serbo) e incollatelo sulla pagina Facebook.

Diapositiva8

È meglio digitare uno spazio dopo aver incollato. Attendete che si carichi la GIF, poi cancellate il link e PUBBLICATE.

Diapositiva9

Ecco, tutto qui, finito! E il vostro piccolo spot se ne andrà in giro per il mondo digitale. Alla prossima e buon self a tutti.

Animated GIF  - Find & Share on GIPHY

Post precedente

Casa D'Ascani: E io co chi sto?

Post successivo

Estetica ed Etica: un modello di imprenditoria al femminile

IlVeloNero

IlVeloNero

Qualcosa di me...
Beh, che dire? Sono nata, sono viva... credo.
Giovane: non troppo, non sempre. Mica tanto…
Vecchia: mai!
Confusionaria.
Ho studiato. Parecchio. Smemorata.
Ligure.
Passionale, per nulla romantica.
Scrivo storie rosa molto piccanti. A lieto fine.
Ah, dimenticavo... “tengo famiglia”.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *