A modo mioRecensioniRubriche

Recensioni in pillole: Laura Costantini e Amy Lane

Il ragazzo ombra – Laura Costantini – Goware

Robert Stuart Moncliff è un romanziere e un ritrattista affermato. Nell’autunno del 1901 chiuso nel castello di famiglia, su una scogliera scozzese, rilegge il diario degli ultimi vent’anni. Un’assenza pesa su di lui: la persona più importante della sua vita. Un tredicenne dagli incredibili occhi d’oro apparso come un’ombra, sotto la luna piena nell’aprile del 1881.

Nella lettura Robert rivive la gioia passata, unica cura per superare il giudizio della società vittoriana che ora lo condanna.

Il ragazzo ombra è il primo episodio della serie Diario vittoriano.

OoO

Potrei essere di parte perché sono amica di Laura Costantini e ho letto tutti i libri che ha scritto in tandem con Loredana Falcone, amandoli tutti, indistintamente. Ma questa sua prova in “assolo” mi intrigava ancor di più per quella curiosità di valutarla, appunto senza la sua “socia a delinquere”.

Laura si conferma una scrittrice di anima e stile, costruendo una storia – sono più episodi, che ho letto – non solo perfetta in termini di ricerca storica di usi, costumi e personaggi dell’epoca – l’epoca Vittoriana – molto meno in auge nel mondo del romance storico rispetto a quelle precedenti, ma soprattutto riguardo le molteplici chiavi di lettura e dei vari messaggi che questa trilogia esprime. Razzismo, pedofilia, amicizia e amore tra i temi, ma tanti sono gli spunti e soprattutto l’azione che non risparmia pathos e trepidazione e in certi momenti anche calde lacrime. È un romanzo Lgbt/MM. Consigliatissimo. Cinque stelline

Sidecar – Amy Lane – Dreamspinner Press

È il 1987. I ragazzi indossano camicie rosa della Izod, le ragazze hanno capelli vaporosi e tutti possiedono una scatola del fumo; AIDS è solo una brutta parola che rimbomba dalle città come un temporale. Un adolescente scappato di casa vaga su un lato della strada, a un battito di ciglia dalla disperazione, ed è salvato da un angelo con i capelli lunghi su una Harley. Ma questo è solo l’inizio della loro storia. Josiah Daniels voleva pace, tranquillità e una vita semplice, e l’ha avuta finché non ha salvato Casey dalla fame, dal freddo e dallo sfinimento. Da quel momento la vita di Joe è tutt’altro che semplice e il suo nuovo pupillo naviga un mondo che sta cambiando più rapidamente delle persone che ci vivono. Joe vuole far diventare Casey un adulto felice e produttivo, e ci riesce. Ma anche da grande, Casey non riesce a concepire una vita felice senza Joe. Il problema è far accettare a Joe che il ragazzo che ha allevato è all’improvviso l’uomo che lo vuole. La loro relazione potrebbe morire o cambiare il mondo attorno a loro. Mentre costruiscono una casa, negoziano le nuove regole del crescere assieme e schivano le insidie della vita moderna, Casey impara che l’età adulta è più che il sesso, Joe impara che non ci sono compromessi se si vuole vivere per sempre felici e contenti, e sono entrambi costretti a capire l’unica cosa che un uomo non dovrebbe mai fare: vivere da solo.

OoO

Il romanzo (un MM) si apre su uno scenario attuale e contemporaneo, due uomini, due motociclisti si fermano a soccorrere un adolescente abbandonato sul ciglio della strada, sul punto di morire assiderato e di stenti. La scena si sposta poi a trent’anni prima, quando su quel ciglio di strada, adolescente abbandonato perché gay dal padre e costretto a prostituirsi per sopravvivere, c’è Casey, uno dei protagonisti, che viene soccorso da Joe. È amore a prima vista per Casey, che impiegherà decenni per convincere Joe di essere adulto e in grado di sostenere una relazione seria con lui, respinto puntualmente dall’uomo più grande per vari motivi. Un viaggio nella vita di due uomini che impiegheranno molto tempo per costruire un rapporto forte e indissolubile e parallelamente un percorso di consapevolezza di sé. Il registro del romanzo è delicato e quasi poetico, e rende questa storia già di per sé deliziosa, un piccolo gioiello di scrittura e stile. Consigliato a chi ama i romanzi intimisti nel quale si analizzano le dinamiche dei sentimenti umani e le relazioni di coppia. Cinque Stelline.

Gli articoli di e per Amneris Di Cesare

Post precedente

Eventi EWWA: la Rassegna "Donne di Carattere"

Post successivo

Emiliana De Vico al Women's Fiction Festival: essere scrittori in Italia

Amneris Di Cesare

Amneris Di Cesare

1 Commento

  1. 25 ottobre 2017 at 10:23 — Rispondi

    Grazie. Non so che altro dire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *