Gli amici del MagRecensioniRubriche

Recensione: Toulane la farfalla, di Simona Diodovich

Attenzione: la recensione contiene qualche spoiler!

Originale.
Ci sono tutti gli elementi classici di un fantasy: il territorio rude e ostile, i popoli in sofferenza, le guerre e gli scontri, dei avversi e capricciosi, gli eroi; ma quello che stupisce è la trama ricca di spunti non sempre prevedibili.
La piccola Toulane sembra solo una bambina salvata dalle acque, quasi assiderata, ma la sorte che le tocca come ‘Bambina Maledetta’ è diversa da quella che ci si aspetta.
Dovrebbe essere temuta, invece la sua vita è costantemente minacciata e Toulane trascorre tutto il periodo con i Loriann in perenne difesa della sua nuova famiglia e di ss stessa.
Grandi sono i sentimenti che accompagnano la nostra piccola guerriera e i suoi amici, che solidificano il loro affetto fino a far creare un legame così intenso da superare orrori enormi e soprattutto superstizioni che da sempre incombono sul pianeta Loth, la cui costante è la pioggia.
Nonostante la sua quotidianità, questo luogo è ambito dagli dei, è fulcro di vita e di stimoli, di sentimenti forti e di passioni irrefrenabili.

Curiosi e antropologicamente interessanti i costumi del popolo Loriann, dedito alle danze e al sesso, le cui scene sono scritte con dovizia di particolari, ma non risultano affatto sgradevoli o volgari.
Su tutto, come in ogni buona storia, prevalgono i sentimenti, soprattutto di quelli che a prima vista sembrerebbero i nemici, ma che si rivelano persone di carattere e di grande anima.
Cinque stelline per la nostra Simona, in attesa di leggere il suo prossimo libro.

Il villaggio degli Alphen fu distrutto in poche ore da Hammer e i suoi seguaci. Solo una bambina si è salvata da tutto ciò. Come unica superstite è stata accolta dai Loriann, per poi essere definita da tutti la Bambina Maledetta.
La vita non è facile in un posto dove vivono solo soldati pericolosi. Ciò che non si capisce fa paura e Toulane è temuta da tutti. Gli abitanti hanno il terrore di sfidare gli immortali, tenendo tra la loro gente, una bambina come lei senza sapere come scampò al massacro.
La odiano e non la vogliono lì con loro, finché non arrivano gli dèi a distruggere il loro mondo. Loth è sotto attacco e i nemici sono potenti. Cosa può fermare l’avanzata degli eterni? Dicono che la portatrice di luce viva sul loro pianeta, solo lei può contrastare la potenza dei nemici capricciosi, arroganti ed egoisti. Toulane la Farfalla è l’unica che può sconfiggerli e lo farà, per amore di poche persone.
Benvenuti su Loth, i Loriann ne sono parte integrante, sono guerrieri formidabili, dal fuoco del desiderio sempre acceso.

Titolo: Toulane la Farfalla.
Autrice: Simona Diodovich.
Genere: Fantasy.Editore: Self-Publishing.
Prezzo: euro 3,50 (e-Book); euro 12,41 (copertina flessibile).

Post precedente

News: Cassia, di Giovanna Roma

Post successivo

L'Artiglio Rosa: Poggi, Martini, Grieco - Grazzini

Gli Amici del Mag

Gli Amici del Mag

Sono quelli che scrivono a Babette Brown: "Senti, avrei una cosetta da mandarti. Posso?"
E Babette, fregandosi le mani, incamera e pubblica.

1 Commento

  1. Simona Diodovich
    19 maggio 2017 at 7:03 — Rispondi

    Grazie per la bellissima recensione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *