Così è se mi pareRecensioniRubriche

Recensione: Il cuore, di R.J. Scott

Che cosa faresti se qualcuno provasse a distruggere tutto ciò che ami?
Alex Simard, capitano della squadra di hockey degli Ice Dragons, non esita un solo istante a salvare una bambina da una macchina in fiamme. E non si sente un eroe perché pensa che chiunque al suo posto avrebbe fatto lo stesso. Tuttavia, giornalisti invadenti, problemi fisici, pessimi risultati sportivi e russi litigiosi metteranno a dura prova il suo equilibrio. Guidare la sua squadra alla conquista della Stanley Cup è la sua priorità; innamorarsi l’ultimo dei suoi pensieri.
Jo Glivens, aspirante vigile del fuoco, non si aspetta certo di innamorarsi di un giocatore di hockey. La carriera è tutto per lei, e al momento non c’è posto per un uomo nella sua vita. Ma là fuori c’è qualcuno che si è messo a piazzare bombe e a distruggere vite e, quando il pericolo minaccerà da vicino tutto ciò che ama, sarà costretta a fare una scelta.
Per entrambi, l’amore sarà un prezioso imprevisto da proteggere con le unghie e con i denti.


Titolo: Il Cuore. Serie Ice Dragons Hockey, Volume II.
Autore: RJ Scott
Genere: Romance sportivo.
Editore: Triskell Edizioni.
Prezzo: euro 3,37 (eBook); euro 12,00 (cartaceo).

Leggermente inferiore rispetto al primo, ma solo per ciò che riguarda la tensione narrativa. Per il filone “mistery”, ho apprezzato sul serio questo secondo capitolo della serie della Scott. Non solo ho avuto voglia per tutto il tempo di arruolarmi tra le fila dei vigili del fuoco, ma m’è presa una smania totale di diventare una grandissima fan di hockey. Se questo non è centrare l’obiettivo…

L’amore tra i due protagonisti sboccia in fretta, e forse è mancato un po’ di romanticismo per quanto riguarda il corteggiamento. A dire il vero, tolti i momenti erotici davvero ben resi, si potrebbe dire che nell’insieme ogni aspetto del romanzo manchi di una spinta decisiva, che infatti determina la mancanza della quinta stella.

In ogni caso si tratta di una storia che scivola via molto bene, con buoni spunti, uno sport romance che fa il proprio lavoro e che denota una sicurezza della materia trattata non sempre usuale in testi simili.
Buonissima la resa della coesione di squadra, un po’ meno quella che riguarda il contesto familiare. I sentimenti sono un po’ troppo abbozzati.
Buonissima prova, comunque, che mi spingerà di sicuro a leggere il terzo. Chi sarà il prossimo della lista? Loki? Uno dei russi? Oppure uno dei due gemelli?
Waiting for…

Quattro stelline.

Se vi interessa il primo volume della serie…

Il Codice

La vita e la carriera di Ryan Flynn nella squadra di hockey degli Ice Dragons sono scandite da un codice: amicizia, lealtà, rispetto, guida e protezione. Quando la sorella del suo migliore amico lo chiama perché la riaccompagni a casa dopo una rapina, è solo con un enorme sforzo di volontà che Ryan si ricorda che per lui la ragazza è off-limits. Non importa che lei rappresenti una tentazione troppo forte per un uomo già sull’orlo del precipizio: Ryan ha promesso a suo fratello che non permetterà a nessuno sportivo professionista di avvicinarla, e ciò include anche lui.
Kat ha desiderato Ryan Flynn sin dal primo momento in cui lo ha visto, ma c’è un problema: il giocatore di hockey è il migliore amico di suo fratello e i due sono legati da un complicato codice cavalleresco, sia fuori che dentro la pista. Quando lui la salva e la riporta a casa, Kat gli chiede un bacio e Ryan è ben felice di accontentarla. Le cose, però, sfuggono loro repentinamente di mano quando quel singolo bacio si trasforma in qualcosa da tenere nascosto al fratello di lei.
Riuscirà Ryan, il coriaceo difensore dei Dragons, a non vedere Kat come qualcosa di più che la sorella del suo migliore amico? E riuscirà Kat a catturare e tenere per sé quel “drago” che rappresenta la sua metà?

La Pagina-Autore di Federica D’Ascani su Amazon

Post precedente

Recensione: Profumo di cioccolato, di Kathryn Littlewood

Post successivo

L'Artiglio Rosa: Monica Lombardi, Valeria Corciolani e Mary Balogh

Federica D'Ascani

Federica D'Ascani

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *