Gli amici del MagRubriche

Reazioni, di Milena Cazzola

Fisicità: questa conosciuta.
Dieci storie intime, diverse l’una dall’altra per azione, reazione, situazione, dove i protagonisti imprimono un forte accento scaturito dalle loro personalità e dalla loro sensualità. Racconti che, non a caso, sviscerano comportamenti dell’animo umano, toccando varie tipologie d’amore secondo cosa la vita o il destino propone.
La vertigine della prima volta. Il coraggio di rompere le convenzioni sociali. Il divertimento giocoso di un’ebbrezza. Lo struggimento di un amore che oltrepassa la vita. Il piacere di un’avventura virtuale. Un sentimento preso terribilmente sul serio. La dolce perversione della dominazione. Un regalo fuori dagli schemi ordinari. Lo stupore di un cambiamento radicale. Un peccato veniale in maturità.
L’attrazione sessuale è il filo conduttore che lega queste vicende che pur esprimendosi in molteplici forme mira comunque a un unico risultato: suscitare una reazione.
Storie senza veli e senza filtri, nate dai ricordi, dal vissuto, dal sentito dire, dall’immaginario. Dieci definizioni dell’amore. Dieci modi diversi di vivere il sesso. Ma chissà quanti altri che ce ne sono e ce ne saranno.

Titolo: Reazioni.
Autore: Milena Cazzola.
Genere: Antologia di racconti erotici.
Editore: Self Publishing.
Prezzo: euro 2,99 (eBook).

Grazie alla mia dislessia è nato questo titolo che doveva essere Relazioni e per “colpa” di una L sfuggita è diventato Reazioni. Questi racconti nascono dal vissuto o dall’immaginario e ognuno è legato a un aneddoto, ma raccontarli tutti sarebbe come aprire i regali di Natale prima del tempo, però… Reazione a un non addio è la cronistoria di una sorpresa che ho fatto a mio marito al suo rientro da un viaggio di lavoro. Io, il mio caos, i miei sentimenti: lo so, detta così, è da carie per eccessiva dolcezza. Reazione all’attrazione l’ho scritto tutto d’un fiato in un pub a Dublino ipnotizzata dalla spillatura di meravigliose pinte… i benefici effetti collaterali di una Guinness.
Altri aneddoti? Leggete il libro e poi chiedete… sarà un piacere svelarveli. Pubblicazione self per l’ebbrezza del fai da te, e se arriveranno critiche (o complimenti) ne farò tesoro come ho fatto con il mio primo libro che è stato pubblicato da una CE: non è la tipologia di pubblicazione che rende un libro buono o cattivo, ma il suo contenuto.
Non so se ci sarà una seconda raccolta, ma non posso escludere questa idea, dopo tutto ci sono tanti modi per vivere, immaginare e scrivere d’amore e di sesso… perché limitarsi?

I racconti:

Reazione alla muta delle emozioni quando l’attesa è appartenenza
Reazione alla negazione dell’orgasmo quando un desiderio agita nuovi piaceri
Reazione all’ipocrisia quando decidi cosa vuoi per la tua vita
Reazione all’adolescenza quando la prima volta ti travolge
Reazione a un non addio quando l’amore va oltre
Reazione alla novità quando un uomo…
Reazione alla privazione dell’equilibrio quando un dono ti destabilizza
Reazione alla distanza quando la lontananza è solo materiale
Reazione alla calura estiva quando nasce una Milf?
Reazione all’attrazione quando assaggi la pinta perfetta

OoO

Scultrice laureata all’Accademia delle Belle Arti di Carrara, Milena Cazzola nasce a Pisa nel 1970. Cresciuta a Viareggio, oggi vive in Maremma assieme agli adorati GattoUno e marito Lorenzo.
Fin da piccola fa a braccio di ferro con la dislessia e la disgrafia ma ogni volta vince scrivendo in barba ai refusi e leggendo di tutto e di più, anche il manuale d’uso del tostapane.
Cultrice da sempre del genere erotico ha pubblicato per Damster Edizioni vari racconti e il suo primo romanzo “The braid (La treccia)” con lo pseudonimo Emily Hunter. Attualmente sta lavorando alla stesura del suo secondo romanzo.

Il sito personale.

Facebook.

Post precedente

Mannaggia alle stelline!

Post successivo

Ostriche e champagne per Charlotte

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *