Recensioni

Premio letterario Amarganta

Il Premio Letterario Amarganta nasce
nel 2015 con l’intento di arricchire l’offerta culturale proposta
dall’associazione culturale Amarganta a partire dal settembre 2013.
Scopo dell’iniziativa è promuovere la
letteratura edita digitale, puntando sulla qualità e l’originalità delle opere. 

Scadenza invio opere e pagamento
iscrizione:
30 settembre
2015. 

Art. 1 – Il Premio Letterario Amarganta nasce per sostenere
e promuovere le opere edite in digitale, dando visibilità alle stesse e ai suoi
autori.
La sezione per gli editi è aperta
ai testi di narrativa, pubblicati in Italia in versione digitale
(qualunque formato e qualsiasi anno di pubblicazione, anche se di essi esiste
una pubblicazione cartacea) muniti di codice ISBN.
Art. 2 – Al Premio possono partecipare scrittori di tutte le
nazionalità purché le opere iscritte siano in lingua italiana.
Art. 3 Come partecipare.
Occorre inviare una copia digitale del
testo con allegata nota di presentazione dell’opera e biografia dell’autore con
indirizzo, numero telefonico, codice fiscale, e-mail, all’indirizzo e- mail [email protected]
entro il 30 settembre 2015 (farà fede la data del server del
provider). La mail di ritorno erogata dal server attesta l’avvenuta ricezione
del testo e sarà convalidata da un’ulteriore email dell’Associazione.
Art. 4 – Consistenza del premio:
Primi tre classificati:
Targa di
merito e rimborso forfettario per la trasferta pari a euro 100,00.
I tre vincitori devono assicurare la
presenza alla cerimonia di premiazione prevista a Rieti tra la fine di novembre
e la prima quindicina di dicembre 2015. La data precisa della premiazione verrà
pubblicata sul sito www.amarganta.eu, sezione
Premio Letterario Amarganta entro il 15 settembre 2015. In caso di assenza del
primo e/o del secondo classificato, si avrà un avanzamento in graduatoria del
secondo e/o del terzo classificato. La sede della premiazione e l’orario della
stessa saranno resi noti entro il 15 ottobre 2015.
Art. 5 – Il giudizio della Giuria è insindacabile. I rappresentanti
della giuria verranno resi noti entro il 15 settembre 2015.
Art. 6 – La quota di iscrizione è fissata in 3,00 euro per
ebook da pagare tramite paypal sul sito dell’associazione. Gli autori possono
partecipare con più opere, non verranno ammesse opere pubblicate
dall’associazione Amarganta. L’associazione Amarganta notificherà all’autore
tramite email l’iscrizione dell’opera o delle opere.
Art. 7 – La partecipazione al Premio Letterario Amarganta implica
l’accettazione incondizionata del presente regolamento.
ART. 8 – Tutela dei dati personali. In relazione a quanto sancito
dal D.L. 30 giugno 2003 n° 196 “Codice in materia di protezione dei dati
personali”
, si dichiara quanto segue: Ai sensi dell’ART. 7-11-13-25:
il trattamento dei dati personali dei partecipanti, fatti salvi i diritti di
cui all’Art.7, è finalizzato unicamente alla gestione del premio. Tali dati non
saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.
Ai sensi dell’ART. 23: con l’invio
degli elaborati con i quali si partecipa al concorso copiare nella mail il
consenso scritto espresso dall’interessato al trattamento dei dati personali
che segue:
Consenso
al trattamento dei dati
Consapevole
che le informazioni da me fornite sono facoltative ma necessarie per la
partecipazione al Premio Letterario Amarganta, che il trattamento è finalizzato
allo svolgimento delle attività legate al Premio, che i dati saranno trattati
nei principi della correttezza, liceità e trasparenza, esprimo il mio libero
consenso al trattamento dei dati personali e sensibili da parte
dell’Associazione Amarganta ai sensi dell’’art. 13 del D.lgs. 196/2003 e
successive modifiche per tutte le operazioni previste nella citata Legge. Il
trattamento dei dati personali potrà essere effettuato anche per finalità
statistiche e d’informazione sull’attività dell’Associazione Amarganta.
Per informazioni:
Segreteria Premio Letterario Amarganta
[email protected]

Post precedente

Intervista: Simona Diodovich

Post successivo

L'Artiglio Rosa e Giorgia Penzo

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

2 Commenti

  1. Anonimo
    20 febbraio 2015 at 17:34 — Rispondi

    Possono partecipare anche antologie composte da racconti di autori diversi?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *