Pensieri sparsi

Preferirebbe che scrivessi favole per bambini

Charlotte Lays svolge a modo suo un argomento del mercoledì: Quale reazione mostra il vostro compagno quando scrivete un romance erotico?

Mio marito è uno di quelli che legge un libro ogni morte di Papa (longevo) e perché glielo ficco in mano a forza (lo sapete che ho bisogno dei doppi sensi come l’aria).
L’ultimo è stato il mio. Il mio primo. Tim e Allegra ci danno dentro abbestia, come si dice in Toscana.
Superfici orizzontali, verticali, longitudinali 😀 un ormone giovane e scalpitante!
Ogni volta che leggeva un capitolo mi diceva: «IO leggo, ma poi paghi il fio di scrivere ‘ste robe.» 
Non c’è voluto Freud per capire che ha una certa difficoltà a scindere me dalla protagonista (a volte è ancora accecato dall’amore, poi), quindi, visto che non dobbiamo “ravvivare” proprio un bel nulla ed è tutto “vivo e vegeto” nel nostro rapporto di coppia, gli ho proibito di leggermi! 😀

diapositiva1Ho, però, gli effetti collaterali alla scrittura quali appunti e post-it lasciati vaganti in giro per casa. Una sera rientra dal lavoro e va in bagno. Torna con la prova del misfatto tra le dita e un’espressione che mi porta a chiedergli: «Abbiamo vinto al superenalotto?»
Guardo verde malizioso, sorriso da stregatto. «Molto, molto meglio. Per me.»
Mi ricordo del post appeso allo specchio:
-Rivedere 69
-Approfondire sensazione anasex

Morale: sicuramente preferirebbe che scrivessi favole da bambini (vi ho detto che è geloso marcio?), ma in fin dei conti non gli va tanto male 😀 Ed è orgoglioso di me, il gallo 😉

Post precedente

Casa D'Ascani: L'Orsacchiotto di Casa

Post successivo

Made in Italy: perché no?

Gli Amici del Mag

Gli Amici del Mag

Sono quelli che scrivono a Babette Brown: "Senti, avrei una cosetta da mandarti. Posso?"
E Babette, fregandosi le mani, incamera e pubblica.

1 Commento

  1. Laura Gay
    25 gennaio 2017 at 10:29 — Rispondi

    Ahahaha… per fortuna a me non capita di lasciare appunti in giro per casa. 😉

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *