Gli amici del MagNewsRubriche

Parto gemellare per Luce Loi

Luce Loi, reduce dalla fatica di pubblicare in contemporanea due romanzi, ci parla di questo parto gemellare… Podalico, Luce?

Avete presente quei momenti in cui non sapete come e perché, ma tutte le congiunzioni astrali vi piombano sulla testa all’improvviso? Ecco, magari se avessi controllato meglio il mio oroscopo avrei saputo che questo mese di febbraio sarebbe stato particolare, per me. Come da un bel po’ di tempo, fra l’altro. Sono anni che mi capita qualcosa di importante intorno alla metà di febbraio.

Stavolta si tratta di due pubblicazioni. Un parto gemellare, in pratica. Ma due gemelli diversissimi fra di loro.
“Tra le stelle e le onde” è un chick-lit, cartaceo, leggero, ambientato in crociera.
“Per ogni giorno, per ogni notte” è un erotico, digitale, maturo, ambientato sulla terraferma.
Due storie nate in momenti diversi, che però, a ben guardare, qualcosa in comune ce l’hanno. E non parlo solo del nome dell’autrice. Sono entrambe storie a cui tengo molto e con cui spero di emozionarvi. Se vi va di leggerli, fatemi sapere se ci sono riuscita.

“Tra le stelle e le onde”: immaginate di partire per una crociera con il solo scopo di rilassarvi e trovare un po’ di tempo per studiare in pace per l’università. Frequentare la spa della nave con calma, visitare le città e fare compagnia alla vostra adorata nonna che vi ha fatto questo regalo. Vi fa gola, vero? Bene. Peccato che la vostra adorata nonna non vi abbia fatto un regalo disinteressato, ma una vera e propria trappola per costringervi a trovare la vostra anima gemella. Ecco il guaio in cui si trova Cristina, circondata da improbabili ammiratori e affascinanti candidati, situazioni imbarazzanti e individui poco raccomandabili. Aggiungeteci un amore contrastato, un pizzico di magia e mistero e avrete il quadro perfetto di questa storia. Che ne dite? Siete pronte a partire?

“Per ogni giorno, per ogni notte”: questa storia nasce da un incontro casuale, nei pressi di una clinica, con una donna di una certa età ma ancora di grande bellezza. Fu lei a raccontarmi del museo che sognava di realizzare, ed è stata la base del personaggio di zia Orsola. Erica, la protagonista, è sua nipote ed è nata di diretta conseguenza: volitiva, decisa, appassionata. Tiziano si è presentato da solo: bello, spudorato e pronto a tutto pur di raggiungere i suoi obiettivi. Due persone così non potevano evitare di scontrarsi, così come non potevano evitare l’attrazione che li coinvolge, nonostante siano su due opposte barricate. E il rischio di questa passione per Erica diventerà sempre più grande, fin quando non saranno in gioco solo il suo futuro e il sogno della zia, ma anche il suo cuore.
Quest’ultima storia deve tantissimo a una persona speciale che è rientrata di prepotenza nella mia vita e che non lascerò più sfuggire: Federica D’Ascani, che continua a credere in me e ad aiutarmi in tutto quello che faccio. Grazie di tutto, gemellozza!

OoO

9788868720483BTitolo: Tra le stelle e le onde.
Autrice: Luce Loi.
Genere: Chick Lit.
Editore: Edizioni CentoAutori.
Prezzo: euro 7,19 (copertina flessibile).

http://www.amazon.it/Tra-stelle-onde-Luce-Loi/dp/8868720485/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1455610582&sr=8-2&keywords=Luce+Loi

Cristina, studentessa ventiduenne, si dedica anima e corpo all’università e sembra del tutto disinteressata ai ragazzi. Ma quando la settantenne nonna Elsa le propone di partire con lei per una crociera nel Nord Europa accetta, entusiasta. Non sa che si tratta di una trappola: Elsa, temendo di non riuscire a vedere la nipote sposata, ha consultato un’amica cartomante, che le ha predetto che Cristina troverà l’uomo giusto per lei su una nave. E sarà un uomo con gli occhi chiari. Peccato che, in crociera, ben più di un giovanotto corrisponda ai requisiti! In un tourbillon di eventi che la vedono impegnata a sfuggire al numerosi ammiratori, tra gag, imbarazzanti equivoci e intrusioni della nonna, Cristina cercherà di dare un ordine alla sua vita. Sarà quello predestinato dalle stelle?

OoO

imgresTitolo: Per ogni giorno, per ogni notte.
Autrice: Luce Loi.
Genere: Romance erotico.
Editore: Rizzoli, Collana YouFeel.
Prezzo: euro 2,49 (ebook).

http://www.amazon.it/Per-ogni-giorno-notte-Youfeel-ebook/dp/B01BLERX30/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1455610582&sr=8-1&keywords=Luce+Loi

Non ci sono leggi che possano frenare la passione.
Erica ha un sogno: trasformare Villa Flora in un museo di abiti e gioielli che parlino dell’avventurosa vita della zia Orsola. Per farlo però deve vincere le resistenze dei Rocchi – gli eredi del marito della zia – che sulla villa hanno ben altre mire. E quando l’anziana donna finisce in ospedale, Erica si trova a combattere con Tiziano Mascari, avvocato della parte avversa. Affascinante e determinato, l’uomo è deciso a far prevalere i suoi clienti, ma anche a scalfire le resistenze di Erica per consumare l’attrazione innegabile che è sorta fra loro. E lei, improvvisamente consapevole di una parte di sé che ha sempre cercato di soffocare, non riesce a mettere a tacere i propri desideri. Ma Tiziano ha troppe cose da nasconderle, sia sul lavoro sia nella vita privata. Ed Erica deve decidere se fidarsi della propria ragione o lasciarsi del tutto andare agli istinti. A costo di farsi distruggere.
Una storia d’amore e desiderio intensa e appassionante, in cui l’eleganza si mescola alla sensualità.

Post precedente

Il lavoro delle donne: Manuela Chiarottino racconta...

Post successivo

Maria Masella: scrivere racconti, scrivere romanzi

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

2 Commenti

  1. Federica D'Ascani
    17 febbraio 2016 at 10:33 — Rispondi

    La mia gemella diversa! Tesoro mio, e chi te lascia più? Il nostro è un sodalizio d’amicizia che non può sfumare 😉 E grande tu, continua così!!!

  2. Luce Loi
    17 febbraio 2016 at 10:45 — Rispondi

    Babette, in verità è stato un parto gemellare, podalico, biamniotico e con tutte le complicanze possibili e immaginabili, ma alla fine ce l’abbiamo fatta!
    Federica, con te facciamo i conti in privato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *