L'artiglio rosaRubriche

Nora Roberts, Liz Carlyle e Mary Balogh per L’Artiglio Rosa

Nora Roberts, L’amore ritrovato

Arrivarono nel luogo che Lil aveva scelto. Lei aveva voluto che fosse tutto perfetto: il giorno, il posto, il momento. Non avrebbe mai lasciato che il futuro, con le sue incertezze, interferisse. Il sole splendeva, e filtrando attraverso gli alberi scintillava sull’acqua rapida del ruscello, mentre le purpuree viole matronali danzavano nella leggera brezza. Altri fiori di campo si aprivano alla luce, e il canto degli uccelli tra le ombre faceva da perfetto sottofondo musicale.

http://www.amazon.it/Lamore-ritrovato-Leggereditore-Narrativa-Roberts-ebook/dp/B00FZN0SZO/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1442569326&sr=8-1&keywords=l%27amore+ritrovato+nora+roberts

Caccia a un serial killer * * * *

Avevo comprato questo romanzo un sacco di tempo fa, ma non l’avevo ancora letto perché la sinossi (davvero infelice) e anche le recensioni mi avevano fatto pensare a tutto un altro genere di storia, cioè un rosa puro. Invece si tratta di un romantic suspense su un filone particolarmente caro all’autrice, quello del serial killer.
Il volume ha senza dubbio dei difetti: innanzitutto è troppo lungo e si poteva snellire la narrazione in vari punti; in particolare mi sarei volentieri risparmiata la parte sullo shopping.
Mi pare invece convincente la psicologia di Coop, dalle prime pagine quando è un bambino fino alla spiegazione del suo allontanamento da Lil: l’esigenza di libertà e indipendenza dal padre e il senso di inferiorità nei confronti della donna amata, che è un tipo certo fuori dal comune.
Un diluvio di refusi e sviste linguistiche.

OoO

Liz Carlyle, Un gentiluomo misterioso

“Liz Carlyle intesse passione e intrigo con tocco sapiente”. Karen Robards

Inghilterra, 1826. Vedova di un signorotto di campagna, lady Catherine si è lasciata alle spalle un’esistenza vuota e monotona e si è trasferita a Londra, col desiderio di sentirsi di nuovo viva. Un bacio rubato, un uomo dal fascino oscuro e misterioso e un’indagine per omicidio sembrano proprio ciò che stava cercando. Ma Maximilian de Rohan si rivela molto più coinvolgente di un semplice flirt e tra le sue braccia Catherine scopre sentimenti e sensazioni a lei sconosciuti. Dovrà però fare i conti con i fantasmi dell’uomo, poiché lui è convinto che nella sua vita ci sia spazio solo per il suo lavoro di magistrato. Di certo non per l’amore…

http://www.amazon.it/Un-gentiluomo-misterioso-Romanzi-Classic-ebook/dp/B014XDHZYI/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1442569395&sr=8-1&keywords=un+gentiluomo+misterioso

UN GENTILUOMO MISTERIOSO (No True Gentleman) è il secondo romanzo della serie dedicata alle vicende della famiglia Rutledge e dei loro amici.
Alla medesima serie appartengono LA BELLEZZA DELLA NOTTE (Beauty Like the Night) e IL DIAVOLO TENTATORE (The Devil You Know), già pubblicati nella collana I Romanzi Classic – nr. 850 e 862 rispettivamente.
La serie proseguirà con “The Bride Wore Scarlet”, di prossima pubblicazione.
Tra le altre opere di Liz Carlyle già pubblicate nella collana I Romanzi, ricordiamo PATTO COL DIAVOLO (A Deal with the Devil). IL CONTO DEL DIAVOLO (The Devil to Pay), UN PICCOLO PECCATO (One Little Sin), DUE PICCOLE BUGIE (Two Little Lies) e TRE PICCOLI SEGRETI (Three Little Secrets)
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance DIK (Desert Isle Keeper); Romance Reader Five Hearts.

Un vero DIK * * * * *

Romantic suspense storico davvero riuscito, per molti versi originale e appassionante. Belle le scene di sesso (un sesso pieno d’amore, già prima che i protagonisti ne prendano consapevolezza).
Infelice il titolo italiano.

OoO

Mary Balogh, Magia d’amore

Si amano da tutta una vita, senza saperlo.
Inghilterra, 1815. La deliziosa, giovane Alice Penhallow e l’affascinante Piers Westhaven, futuro lord Berringer, entrambi vedovi senza figli, sono amici fin dall’infanzia. Piers è per Alice un compagno divertente, Alice è per Piers una confidente preziosa, soprattutto ora che sta cercando nuovamente moglie. Alice è felice di elargire consigli sulla giovanissima, ma estremamente voluttuosa, Cassandra Borden, sulla quale è caduta la scelta dell’uomo. Ed è solo quando Piers sta per fare la sua proposta che Alice si rende conto di provare per lui qualcosa di più dell’affetto, di desiderarlo in modi che vanno ben oltre il decoro, a un passo dallo scandalo…

http://www.amazon.it/Magia-damore-I-Romanzi-Perle-ebook/dp/B014XDHZ3Y/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1442569454&sr=8-1&keywords=magia+d%27amore+mary+balogh

MAGIA D’AMORE (A Certain Magic) è una delle prime opere di Mary Balogh, celeberrima autrice di oltre settanta romanzi storici, per la maggior parte di ambientazione Regency.
Tra le opere di Mary Balogh già pubblicate in precedenza da Mondadori, ricordiamo PRIMA, LE NOZZE (First Comes Marriage), CUORI RUBATI (The Secret Mistress), LA PROPOSTA (The Proposal), LA LUCE DELL’AMORE (The Arrangement) e DUE CUORI IN FUGA (The Escape) nella collana I Romanzi Emozioni; POI, LA SEDUZIONE (Then Comes Seduction), INFINE, L’AMORE (At Last Comes Love), COME UN ANGELO (Seducing an Angel), D’AMORE COME D’ACCORDO (A Secret Affair), CARO ANGELO INATTESO (Dark Angel), LA SPOSA DI LORD CAREW (Lord Carew’s Bride), UN AMORE INASPETTATO (The Famous Heroine), L’IDEALE DI MOGLIE (The Ideal Wife), UN GIOIELLO RARO (A Precious Jewel), SPOSA A NATALE (A Christmas Bride) e SPOSA PER CONTRATTO (The Temporary Wife), nella collana I Romanzi Classic; UNA DOLCE CONQUISTA (Gentle Conquest), LA SPOSA OBBEDIENTE (The Obedient Bride) e INCAUTA MA IRRESISTIBILE (Lady with a Black Umbrella), nella collana I Romanzi Perle.

Un eroe particolare * * * *

Nella ricca bibliografia della Balogh c’è un filone incentrato su un protagonista che non sa cosa è meglio per lui e neanche quello che vuole veramente. È il caso di Piers, un esempio insuperabile di intelligente ottuso. L’autrice lo tratteggia magistralmente, nei suoi pregi e anche nei suoi difetti (qualcuno perfino grave, almeno agli occhi di una lettrice rosa), fino a farne un personaggio approfondito e, tutto sommato, simpatico proprio per la sua umanità. Chi ha detto che l’eroe rosa dev’essere per forza un eroe davvero?
P.S. Buona la traduzione di Acunzoli, che però non si lascia sfuggire l’occasione di inserire un “appetiti” che, ovviamente, non ha nulla a che vedere con la buona tavola.

Post precedente

Mariangela Camocardi ci racconta Mata Hari

Post successivo

A tutto Steampunk!

Maria Teresa Siciliano

Maria Teresa Siciliano

Professoressa di Italiano presso il prestigioso Liceo Classico Aristofane di Roma, adora leggere e recensire montagne di libri con penna intinta in un dolcissimo veleno. Temuta e amata in ugual misura, ha plasmato una generazione di feroci lettrici di romance.

2 Commenti

  1. Christiana V
    19 settembre 2015 at 9:19 — Rispondi

    Questa volta sono in ritardo e, ahimè, non ne ho letto nessuno, neanche la Balogh, ma visti i presupposti credo che li leggerò tutti.
    Come al solito, grazie a Teresa per i suoi appunti critici e imparziali

    • Babette Brown
      19 settembre 2015 at 10:20 — Rispondi

      La nostra Matesi è un riferimento per tutti coloro che stanno guardando i titoli in uscita, alla ricerca di un romanzo di qualità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *