News

Nobili parole nobili abusi, di Anna Chillon

Vi segnalo l’uscita del romance “Nobili parole nobili abusi” di Anna Chillon, edito da Edizioni Smasher (versione digitale e cartacea).

Quando un terribile fascino corrompe,
quando i sensi travalicano la ragione
e perfino un solenne giuramento si sveste del suo valore…
Alcuni link utili:

Palazzo Leicerhampton, 1801.
rimasta orfana in giovane età, Dawn prende servizio nella dimora del conte Terence Ibelin Cristopher, venendo pericolosamente a conoscenza dei suoi biechi segreti. Non appena Terence lo scopre, decide di imporre alla fanciulla troppo curiosa un crudele compromesso. Down deve accettarlo se tiene alla sua vita, ben sapendo che in questo modo finirà nelle grinfie del Padrone, impreparata alla sua impetuosità e al suo terribile fascino. Ed è così che nasce tra i due una relazione che stravolgerà la vita di Terence, portandolo a consumare una lotta nella quale tutto sarà messo a rischio, perfino la vita stessa. Tutto, pur di possedere la sola cosa autentica che resta. Possedere lei.

Post precedente

“The Correspondence”, il nuovo film di Giuseppe Tornatore

Post successivo

Giovanni Guidi, astro nascente del jazz

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *