News

NEWS: Sahera, l’incantatrice, di Camille Bordeaux

Non so cosa mi sia preso quella notte. Forse sono state la stanchezza e le luci del locale, il loro vorticare intorno. Forse sono state le sue parole, o forse solo il luccichio dei suoi occhi.
Ti offro un milione di euro, se passi la notte con me.
Dovevo essere pazza.
Ho accettato.

Titolo: Sahera, l’incantatrice.
Autrice: Camille Bordeaux.
Genere: Racconto erotico.
Editore: Self-Publishing.
Prezzo: euro 0,00 (prezzo prenotazione).
Uscita: 21 aprile 2017.

Dietro le pagine del libro…

L’idea per questo racconto è nata dall’immagine televisiva di una ragazza che nuotava come una sirena in un locale americano (per l’appunto). Barbara, la mia protagonista, è una ragazza dal passato difficile che però non accetta passivamente; Omar è invece l’uomo moderno abituato ad avere quello che vuole, quando e come vuole. E che lo ottiene. Sempre.

Due anime intense, forti. Rivali quasi, pronte a mettersi in gioco.

…ma non tutto è come appare, forse.

Camille Bordeaux scrive storie. Vorrebbe regalare sogni, ma non sa ancora se ne è capace davvero, così continua a provarci.

 

Ha pubblicato per la collana Eroxè di Damster edizioni “Uno scambio senz’anima”, e per Delos edizioni “Ogni dannato giorno”.

Tra i suoi altri lavori è importante la collaborazione con Le Staroccate nelle due antologie “Bagnami” e “Noi”.

Post precedente

Simona Diodovich presenta "Toulane la farfalla"

Post successivo

Recensione: Il volto segreto di Gaia (trilogia)

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *