News

News: Buck e il Terremoto

È in uscita il 20 ottobre, su Amazon, il volume Buck e il Terremoto. Si tratta di un’antologia di racconti il cui intero ricavato sarà devoluto alla raccolta fondi della Croce Rossa Italiana, per le persone in difficoltà a seguito del sisma che lo scorso agosto ha distrutto Amatrice e Accumoli.

L’iniziativa è stata ideata e curata da Serena Bianca De Matteis, già autrice di Buck, romanzo di formazione che ha come protagonisti un ragazzo e un lupo. Per usare le parole di Serena: “Buck e io ne abbiamo parlato a lungo. Lui diceva che non poteva restare indifferente a una cosa così triste accaduta in Centro Italia, dove vivono così tanti suoi parenti lupeschi. Io ero assolutamente d’accordo.” Così è nata l’idea di raccogliere, da vari autori, una serie di scritti brevi e comporre questa antologia – avvalendosi poi dell’aiuto, sempre a titolo gratuito, di grafici, illustratori e webmaster.

I temi principali dei racconti sono il rapporto fra uomo e natura; leggende e tradizioni delle zone appenniniche colpite dal terremoto; lupi, cani, animali d’affezione. Da ogni storia filtra un messaggio di amore o di speranza, in qualunque forma la si voglia vedere.

Un piccolo gesto di solidarietà, una zampa tesa.

I racconti:

Michele Scarparo, “Terremoto”,

Giuliana Leone, “Una luce nuova”

Sandra Faè, “Carlotta”

Daniele Savi, “I Figli della Terra”

Massimiliano Enrico, “La scuola”

Alessia Savi, “Nel silenzio, Mila vive”

Rosa Oliveto, “L’Impero dei Lupi”

Arianna Corsini, “L’alba e il bosco”

Gaspare Burgio, “Due metri sopra”

Paolo Cestarollo, “Libera”

Sonia Anzani, “Non ci fermeranno gli anni”

Marco Amato, “Il bambino e Uh”

Grazia Gironella, “Il branco”

Deborah Leonardi, “In una gelida notte”

Velma J. Starling, “La lupa della grotta”

Nadia Banaudi, “Chiara”

Serena Bianca De Matteis, “Buck”

OoO

La curatrice

Serena Bianca De Matteis è laureata in Letteratura Francese. Ha lavorato per diverse aziende multinazionali nei settori Marketing e Vendite, e continua a farlo; però non ha ancora perso la speranza di diplomarsi a Hogwarts. Lettrice e scrittrice compulsiva, è mamma, blogger e appassionata insegnante di tecniche della narrazione. Abita alle porte di Milano con due gatte-editor e una famiglia molto, molto paziente. Ha recentemente pubblicato il romanzo Buck.

https://www.facebook.com/Buck-e-il-terremoto

Post precedente

Evanescent Appearances, di Evelyn Storm

Post successivo

Casa D'Ascani: Me so messa a fa self

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *