News

News: Bruciate la strega, di Maria Cristina Grella

Perugia, ottobre 1375.

Da anni, la città non conosce pace, ma con l’arrivo del prepotente legato papale, abate di Monmaggiore, le lotte intestine tra fazioni si sono acuite.

Nevica e fa molto freddo quando una giovane donna viene condotta nello studio di Giovanni Galeotto, scalza e seminuda, con l’accusa di essere una strega. L’antico capitano del popolo, ora notaro criminale, non crede alla sua colpevolezza, ma inizia a indagare. Scoprirà, così, una serie di legami pericolosi che uniscono gli uomini più potenti in città.

Titolo: Bruciate la strega. Perugia 1375, una nuova indagine di Giovanni Galeotto.
Autrice: Maria Cristina Grella.
Genere: Crime storico.
Editore: Delos Digital, Collana History Crime. Presto su questi schermi!
Prezzo: euro 1,99 (eBook).

Insegnante di professione, Maria Cristina Grella ha iniziato a scrivere racconti nel 2006. Nel 2008 è stata tra i dieci finalisti al premio Tabula Fati, nel 2009 ha vinto il secondo premio al concorso Giovani penne, piccole piume e nel 2013 il suo racconto “Una famiglia felice” è stato tra i cinque segnalati al premio Romance Magazine. Per Delos Books ha pubblicato (anche se con pseudonimi diversi) racconti in ognuna delle antologie “365”. Ẻ autrice, sempre per Delos Books, di “Straniera” (collana “Delos Crime”), “Tutti temono coloro che sono tornati” (collana “Odissea Digital”) e “Il potere del sangue” (collana “History Crime”).

Come Macrina Mirti ha scritto diversi racconti e romanzi, ma di genere più “soft”.

La sua Pagina su Facebook.

Post precedente

Segnalazioni: I figli dell'amore, di Paola Picasso

Post successivo

Il Taccuino di Matesi: Secondo natura, di Eva Cantarella

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *