News

NEWS: Angels – Lacrime di sale, di Barbara S. Sanley

Essere pubblicata da una CE è un traguardo personale impensabile fino a pochi mesi fa, perché sono affetta da dislessia, anche se in forma lieve. Ho sempre pensato che volere è potere, e grazie alla mia caparbietà e allo staff che ho alle spalle e che mi aiuta tantissimo… eccomi qui.

Angels è nato da un gioco. Uno di quei GDR (Giochi Di Ruolo) on line play by chat che ci sono ormai ovunque. Alcuni personaggi erano veramente presenti nel gioco, altri sono stati modificati per rispondere man mano alle esigenze della storia. Altri ancora inventati. Alcuni sono scomparsi.

Non è stato facile costruire lo scheletro della storia perché trovavo impossibile adattare le giocate al format di un romanzo. Nonostante svariate volte sia stata tentata di mollare tutto, sono riuscita a non desistere; dopo averci perso notti su notti, credo che il risultato sia accettabile.

La storia si è allontanata da quella che era in corso sulla land di gioco. Alcune scene sono state  di ispirazione, ma l’evolversi dei personaggi è risultato completamente differente. La land era di tipo erotico, mentre io ho voluto dare un’impronta più fantasy e spirituale alla vicenda (le carte si scopriranno in corso d’opera). La componente romance è presente, ma non quella erotica.

Volete sapere se ci sarà un seguito? Oh sì. Angels – Ali di… Ma non dirò nulla se non che sarà un susseguirsi di sorprese.

Titolo: Angels – Lacrime di Sale (Primo Volume Trilogia Angels).
Autrice: Barbara S. Sanley.
Genere: Romance contemporaneo.
Editore: La Sirena Edizioni. Uscita: 10/15 settembre 2017.

Shanya è una ragazza come tante. Figlia di due fiorai di Inverness, fino alla maggiore età vive una vita normale, dividendosi tra lo studio, le amiche e il fidanzato. Ma quando, alla vigilia della convivenza, scopre che il suo uomo ha una relazione con una collega, tutta la sua vita le crolla addosso.

Nonostante il colpo subito, Shanya non si dà per vinta e decide di dare un taglio netto al passato e, finiti gli studi di infermieristica, decide di trasferirsi a Londra. Qui inizia a lavorare in un ospedale e intraprende una tormentata storia d’amore con il direttore sanitario, un uomo tanto bello quanto infido, che la sfrutta approfittando dell’ascendente che ha su di lei. Poco dopo aver messo fine a quell’avventura malsana, conosce Steven, bello, enigmatico e misterioso tecnico informatico. Con lui inizia una storia d’amore travolgente che le condiziona la mente e i sensi, ma nella quale ci sono delle zone d’ombra che lei non riesce a comprendere.

Riuscirà la ragazza, grazie alla sua caparbietà a scoprire quali misteri le nasconde Steven e, soprattutto, a diventarne parte?

Post precedente

Quattro giorni con Lisa Kleypas: La Serie Hathaway

Post successivo

Quattro giorni con Lisa Kleypas: una tripletta!

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *