IntervisteQuattroZampeRubriche

QuattroZampe: Mamma Carota, Miciopapà e il Grand Hotel dei Gatti

Noi ragazze che seguiamo il Blog di Babette siamo un po’ tutte amanti dei nostri bimbi pelosi. Per questo, oggi sono felicissima di presentarvi una favolosa iniziativa, GRAND HOTEL, e due splendide persone, Anita e Sergio, che con il loro lavoro e il loro amore hanno reso meno difficile la vita ai mici abbandonati di Pavia, e non solo a loro.

Per conoscere meglio GRAND HOTEL, oggi scambieremo quattro chiacchiere con Anita Miccoli, la padrona di casa.

16216433_1837199176520452_673146193_nD) Ciao, Anita. Ci presenti GRAND HOTEL?

R) Il GRAND HOTEL è in realtà la nostra piccola e semplice casa sita a Certosa di Pavia. Qui io e il mio fidanzato Sergio ospitiamo i gatti più bisognosi in attesa di adozione.

Tutto è iniziato quando ancora non ci conoscevamo. Io vivevo in Sicilia e, nei limiti delle mie possibilità, cercavo di fare del mio meglio per aiutare i gatti randagi. Poi, ho incontrato Sergio, le nostre strade si sono unite, e ha iniziato a prendere forma quella che è oggi una bellissima realtà, il GRAND HOTEL.

Abbiamo gatti che arrivano da ogni dove, principalmente da Napoli, ma abbiamo stretto importanti rapporti di collaborazione e amicizia con volontarie di tutta Italia. I gatti che arrivano da noi, dopo aver patito la fame e la sete, passano dalle stalle alle stelle! Hanno una stanzetta luminosa, silenziosa e arieggiata tutta per loro, hanno mensole su cui saltare e arrampicarsi, tiragraffi per farsi le unghie, nascondigli dove appartarsi, palline e giochi con cui divertirsi, amache e cuscini puliti ogni giorno. Tutto è creato con amore su misura per il loro benessere psicofisico.

16237400_1837199316520438_1693726528_nD) Come avete iniziato a costruire il vostro GRAND HOTEL?

Abbiamo iniziato facendo qualche stallo come fanno tanti volontari, mettendoci del nostro senza alcun aiuto. Grazie a Facebook, a poco a poco abbiamo raggiunto una buona visibilità e quindi chi ne ha piacere ci aiuta donando cibo o denaro per le spese veterinarie.

D) C’è qualcuno che vi dà una mano?

R) Essendo a tutti gli effetti una casa privata, non ci sono volontari, facciamo tutto io e Sergio. All’ anagrafe siamo Anita Miccoli e Sergio Pinto, ma chi ci segue su FB ci conosce come Mamma Carota e Miciopapà, detti anche i Fantastici Gattari. Non ci sono nemmeno orari di apertura al pubblico come nei gattili, ma, in caso di aspiranti adottanti, possiamo fissare appuntamenti compatibilmente con i turni di lavoro di ognuno di noi.

Tutte le donazioni provengono dal buon cuore di privati cittadini che, attraverso Facebook, seguono le vicende dei gattini. Con le nostre sole risorse non potremmo far fronte a tutte le esigenze dei mici di cui ci prendiamo cura, la nostra grande famiglia di Facebook è indispensabile.

16237705_1837199256520444_783434304_nD) Qual è lo scopo del vostro GRAND HOTEL?

Io credo che il nostro compito sia quello di coinvolgere la gente, di regalare risate ed emozioni a tutti coloro che ci seguono e permettere ai nostri gatti di “entrare” nelle case degli italiani. Io sono la regina delle canzoncine improvvisate e stonatissime, Sergio è il guru dell’informatica e da questo mix tiriamo fuori video musicali esilaranti che fanno andare il pubblico in visibilio. In questo modo, i nostri mici diventano un po’ i mici di tutti e così saltano fuori meravigliose adozioni.

Per ogni gatto adottato avremo la possibilità di aiutarne un altro. Quelli che arrivano qui già anziani, o con problematiche particolari, rimangono qui per sempre, per tutto il tempo che il destino vorrà donare loro. Noi li amiamo tutti, perché ognuno di loro, con i suoi pregi e i suoi difetti, è unico e irripetibile e tutti i gatti hanno diritto a essere felici.

D) Progetti per il futuro?

R) Al momento non siamo ancora un’associazione ufficiale, ma ci stiamo lavorando e presto lo saremo. Un aiuto fondamentale per noi viene dalla nostra grande amica Grazia Caronni, soprannominata la Gattara Contabile, che ci aiuta nella gestione economica del GRAND HOTEL. Anche lei, naturalmente, sarà parte integrante della nostra associazione. Queste info sono in anteprima perché è ancora tutto work in progress.

16237984_1837199303187106_1833928619_n

Ringrazio Anita per la sua pazienza e, per tutte coloro che volessero conoscere meglio il GRAND HOTEL e i suoi splendidi mici, pubblico l’indirizzo facebook e il link del sito.

Siete tutti invitati a piacizzare.

I libri di Macrina Mirti, la nostra inviata nel mondo a QuattroZampe

16296088_1837199059853797_1452618130_n

Post precedente

Charlie Khell e il pacchetto dell'illusionista

Post successivo

Felice release day, Chiara Cilli!

Macrina Mirti

Macrina Mirti

La passione per i romanzi Horror le deriva dalla professione che svolge: è insegnante in una scuola secondaria di secondo grado.
Nei (rari) momenti liberi, scrive come se non ci fosse un domani.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *