Eventi

Liebster Award

Un grazie di cuore al blog “Le letture di Anita/ Anita’s
Reviews
”  per aver premiato “Babette legge per voi” con il Liebster
Award
.
Ecco
il regolamento di questo premio che serve a far conoscere i blog che riteniamo
meritevoli. È conferito da blogger a blogger e più in basso scoprirete chi
premierò a mia volta.
Ci
sono solo cinque piccole regole da rispettare, vediamole:
1.
Ringraziare il blog che ti ha nominato
2.
Rispondere alle dieci domande
3.
Nominare altri dieci blog
4.
Porre dieci domande
5. Comunicare la nomina ai dieci blog

I ringraziamenti li ho messi in apertura, ma li ripeto qui: 
grazie, Anita! Una splendida sorpresa.
Ed ecco le risposte alle tue domande:
  1. Da quanto tempo sei un/una blogger? Dal novembre del 2013.
  2. Perché hai deciso di creare un blog? Perché era un’avventura che
    ancora non avevo vissuto, perché mi piace parlare (e sparlare) di libri e
    scrittori.
  3. Gestisci il blog in autonomia? Sì, da sola. Una fatica!
  4. Che genere letterario preferisci? Al momento, il romantic
    suspense (vado a periodi).
  5. Qual è il tuo libro preferito? Perché? Non ho UN libro
    preferito, ne ho decine. Di uno amo i personaggi, dell’altro la trama. Del
    terzo, mi appassiona il lavoro d’introspezione fatto dall’autore. E così via.
    Poi, come ho detto prima, vado a periodi.
  6. Quanti libri leggi in media all’anno? Un po’ più di duecento.
  7. Quanto tempo dedichi al tuo blog? Un paio d’ore al giorno, tutti
    i giorni.
  8. Hai altre passioni oltre alla lettura? Oltre agli uomini
    affascinanti? Qualcuna. Amo fare lunghe passeggiate con il mio cane; le
    chiacchierate con gli amici più fidati; scoprire usi e costumi di Paesi vicini
    e lontani.
  9. Cosa odieresti trovare in un libro? Errori di grammatica e
    sintassi. Provo un odio viscerale per essi.
  10. Cosa non deve mancare in un
    libro? Devi
    “annusare” il piacere che l’autore ha provato nello scrivere il suo libro. O il
    dispiacere, il dolore. Ma i sentimenti dello scrittore devono essere evidenti:
    nel modo di scrivere, di rapportarsi con i personaggi. Detesto gli scrittori,
    anche famosi, che scrivono come impiegati cui interessa solo il “27”.
A mia volta, nomino dieci blog che ritengo meritevoli di ricevere il premio:


La mia
biblioteca romantica
Tre libri sopra il cielo
Emozioni tra le
pagine
Regin la Radiosa
Insaziabili
letture
Refusi Etc.
Le letture di Anita
Voglio essere sommersa dai libri
Testa e piedi
tra le pagine dei libri
Angel Tany

Ad essi rivolgo queste domande:
1.    
è cambiato il tuo modo di “leggere” un libro, da quando lo fai
per “mestiere”?
2.    
quali generi privilegi?
3.    
hai scrittori preferiti, dei quali non perdi nemmeno un
racconto?
4.    
quanto fastidio ti danno (se te lo danno) refusi ed errori di
scrittura?
5.    
leggi traduzioni, oppure sei in grado di leggere in lingua
originale? E quale lingua straniera   conosci così bene da permetterti tale
lettura?
6.    
c’è un libro speciale sul tuo comodino?
7.    
devi acquistare un ebook di cui ti piacerebbe scrivere una
recensione, ma che la CE non ti ha mandato: che limite di prezzo non
valicheresti mai (magari aspettando le promozioni)?
8.    
il tuo blog è collegato a un profilo/un gruppo/una pagina su
Facebook?
9.    
quali mezzi di condivisione dei tuoi post usi? Twitter,
Goodreads, Pinterest…?
10.  la più bella recensione mai
scritta è stata su… 
     Non mi resta
che avvisare i miei “nominati”.
 
Post precedente

GD Team - La Guida, di Monica Lombardi

Post successivo

Liebster Award... non è finita qui

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

6 Commenti

  1. 8 aprile 2015 at 13:47 — Rispondi

    Carino questo premio/tag.. anche io amo molto leggere..

    • Babette Brown
      8 aprile 2015 at 17:06 — Rispondi

      Grazie, Marina. L'ho scoperto solo quando sono stata nominata!

  2. 8 aprile 2015 at 14:57 — Rispondi

    Grazie mille!

  3. 8 aprile 2015 at 22:36 — Rispondi

    Cara Babette, a nome delle bibliotecarie romantiche ti ringrazio pere avere pensato a noi per questa simpatica segnalazione!

  4. 9 aprile 2015 at 12:44 — Rispondi

    Grazie Babette!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *