L'angolo di MaddalenaRecensioni

Lie4me, Professione Bugiarda: una recensione di Maddalena Cafaro

Titolo: Lie4me-Professione Bugiarda
Autore: Mariachiara Cabrini
Edito: E-lit
Formato: epub
Prezzo: € 3,49

Trama: Proprio come l’Alice del Paese delle Meraviglie, anche Alice Schiano ha un’irrefrenabile fantasia e decide di sfruttarla per inventarsi un lavoro alternativo. La sua missione è migliorare le vite altrui… una bugia alla volta. Vuoi mollare il tuo fidanzato, ma non vuoi farlo di persona per non vivere un’esperienza spiacevole? Vuoi fare bella figura con il capo, sbarazzarti di una rivale, conquistare un collega? Alice è la donna che fa per te! Non c’è nulla che non possa risolvere grazie alla sua parlantina, e non prova mai rimorsi per ciò che fa, perché mentire paga, e bene! I servizi della sua agenzia sono richiestissimi, gli affari vanno alla grande e anche la vita sentimentale scorre liscia come l’olio, forse proprio perché racconta un bel po’ di bugie anche al fidanzato. Finché qualcuno non fa saltare in aria la sua auto. Chi è stato? Alice non intende restare con le mani in mano ad aspettare che la polizia scopra il colpevole. Tanto più che collaborare con l’ispettore Donati, uomo affascinante quanto irritante, potrebbe portare a risvolti inaspettati. In tutti i sensi.

Alice Schiano, in questo periodo di crisi economica, inventa un lavoro tutto nuovo e diventa un’accomodatrice: aiuta i suoi clienti a distendere le pieghe della loro vita tramite sotterfugi, bugie e messinscene degne di un’abile truffatrice. Non chiamatela così, perchè dal suo punto di vista tutti mentono nella vita quotidiana, nessuno ama affrontare la verità e lei non fa altro che aiutare queste persone. In fin dei conti le bugie aiutano la vita. Impelagata in una relazione piatta e senza amore con Edoardo, Alice è fin troppo concentrata sul proprio lavoro, senza dubbi cammina per la sua strada senza porsi domande sulla legittimità delle sue azioni.

“La verità è sopravvalutata. Ma può avere una sua utilità… come le bugie, del resto. Il problema è che spesso la gente non vuole conoscerla o accettarla e preferisce le menzogne. Per questo ho tanto lavoro. E non mi pento di ciò che faccio: offro un servizio, tutto qui. Se non mentissi io per loro, lo farebbero comunque, solo senza intermediari.”

Al suo fianco c’è Giulia, la sua segretaria, o meglio il suo personale grillo parlante, la sua coscienza, che cerca di farla ragionare sul genere di casi da accettare, che le fa notare che la sua vita sentimentale è solo un rifugio nel quale si nasconde e che Edoardo non è proprio l’uomo adatto a lei.
“Non dico che devi cambiare lavoro – l’agenzia va a gonfie vele e non tutte le bugie fanno male; anzi, alcune aiutano a vivere meglio – ma dovresti almeno sforzarti di usare un poco più di giudizio nella scelta dei casi da accettare.

Questo stile di vita, questo lavoro alternativo attirano su Alice le attenzioni indesiderate di qualcuno che la vuole morta. A chi Alice ha mentito una volta di troppo? Chi tra le centinaia di persone che si sono rivolte a lei ora la odia?
Ad aiutarla nelle ricerche ci sarà l’ispettore Thomas Donati che si scontrerà con il carattere indipendente e voluttuoso di Alice e riuscirà a tenerle testa rifiutandosi di cedere al suo fascino; insomma, le scintille voleranno, così come i battibecchi.

Una lettura piacevole, ironica, brillante e irriverente, dove le parti si invertono di continuo; arriverete alle ultime pagine con il tarlo di scoprire chi si cela dietro gli attentati.
I personaggi sono tutti ben caratterizzati con i loro pregi e difetti messi ben in evidenza, i dialoghi a volte sono lunghi con il rischio di allontanare l’attenzione del lettore, ma nell’insieme consiglio questa lettura divertente che vi terrà compagnia per un bel pomeriggio.
Voto: 4/5.

OoO

Maddalena Cafaro su Amazon: http://www.amazon.it/Ombre-Maddalena-Cafaro-ebook/dp/B015B53I3O/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1448366254&sr=8-1&keywords=maddalena+cafaro

Post precedente

La donna del mese: Mira Pirata

Post successivo

Grazia Verasani: nel difficile mondo degli adolescenti

Maddalena Cafaro

Maddalena Cafaro

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *