Recensioni

Le forme dell’amore, di Luca Rossi

Titolo: “Le forme dell’amore” (Energie della Galassia).

Autore: Luca Rossi.
Editore: Amazon Media EU.
Prezzo: euro 0,00.

La mia valutazione… quattro stelline.


Una mutante, un poliziotto ed un inseguimento che sembra non finire mai. Ma una volta catturata lei assume le sembianze della ragazza che lui non ha mai smesso di amare. Cosa sceglierà il poliziotto tra il desiderio di lei e la fedeltà ai suoi ideali?

Eros, fantasy e fantascienza sono i generi che Luca Rossi mescola sapientemente nella raccolta di racconti “Energie della Galassia”. Femmine e maschi di specie e pianeti diversi vengono indagati nelle loro più profonde pulsioni sessuali in una miscela unica ed originale.

L’ebook contiene un estratto del romanzo fantasy “I Rami del Tempo”.

L’ho rincorsa per
mezza Galassia, non ne posso più. Sono stanco, addolorato, sfinito. È tutto
vano.

Mi sembra di aver
gettato via gli ultimi anni della mia vita. Sono anni che non faccio altro che
darle la caccia.
Sono un poliziotto. Ho
alle mie spalle una carriera colma di fama e successi.
Sono apparso così
tante volte sui notiziari dei pianeti civili della Galassia da non poterne
tenere il conto. Mi hanno affidato gli incarichi più difficili e le catture dei
peggiori criminali della Galassia.
Poi mi hanno chiesto
di acciuffare lei.
Per me era un lavoro
come un altro: si trattava di condurre in una prigione di massima sicurezza una
singola innocua femmina mutante.
Dopo aver sgominato
bande di malviventi spalleggiate dagli abitanti dei loro pianeti natali, avevo
pensato che fosse l’incarico più semplice che potessi immaginare. Mi vedevo
nuovamente sui notiziari, lei in manette, io sorridente.
Ora mi ritrovo in
questa merda, su un’astronave bisognosa di manutenzione, prossima a lasciarmi a
piedi ogni minuto e a espellermi in un modulo di salvataggio.

Lei ancora una volta
mi precede, sembra anticipare le mie mosse e divertirsi con me.

Adoro i racconti erotici,
quelli fantasy e la fantascienza in tutte le salse. Luca Rossi soddisfa (non
malignate… sempre i soliti… non c’è mai un momento di serietà in questo blog?)
tutte le mie aspettative con un racconto che mescola con penna divertita e
complice i tre generi.
Cosa abbiamo? Vediamo un po’.
Un poliziotto, bravissimo, famoso. Una delinquente mutante. Un aiutante-poliziotto.
Frulliamoli e ne risulta una storia avvincente, piacevole, hot il giusto, con
un finale che lascia un sorriso soddisfatto, quasi un ghigno.
Personaggi ben delineati, un’ambientazione
presentata con poche, azzeccate frasi. Un’azione che si snoda in mezzo ai se…
forse… vediamo… ma… Sempre sul filo del rasoio, noi lettori e il protagonista
della vicenda.
Si capisce subito che Luca
Rossi scrive prima di tutto per il proprio piacere. Com’è tipico di uno
scrittore che è anche un forte lettore. Un amante della SF classica, sul cui
ceppo robusto ha innestato dei virgulti (sono ispirata, si capisce?) che stanno
dando ottimi frutti.
Consiglio questo racconto a
tutti gli amanti della vecchia e nuova fantascienza.
Ecco una breve scheda autore:
Ricerca, scienza, fantascienza, fantasia e alta
tecnologia sono i mondi che Luca Rossi vive e trasferisce nelle proprie opere
letterarie.
Crede nel Web come mezzo in grado di avvicinare gli
individui e rendere il mondo un luogo più aperto, giusto e democratico.
Pubblica nel 2013 Energie della Galassia, raccolta di
racconti ambientati in un universo che vede mosso non solo dalle leggi della
fisica, ma da quelle altrettanto vere dell’eros, della passione, del desiderio
e dello spirito.
Il libro viene tradotto e pubblicato anche in inglese,
gli vale la menzione tra i 10 migliori autori italiani autopubblicati della
prestigiosa rivista WIRED e gli consente di dedicarsi all’attività di autore a
tempo pieno.
A marzo del 2014 pubblica il primo volume del romanzo
fantasy I Rami del Tempo.
Nel tempo libero ama dedicarsi alla famiglia, andare
in bicicletta e passeggiare nella Natura.
Se qualcuno pensa che Luca
Rossi sia il solito scrittore isolato e misantropo… bene, tutta la roba che
segue vi dice che il nostro ragazzone è un cucciolo affettuoso:
Visita il sito
contattalo all’indirizzo
iscriviti alla mailing list
seguilo su Facebook

Post precedente

Voghera Country Festival

Post successivo

Un amore pericoloso, di Nora Roberts

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *