L'artiglio rosaRecensioniRubriche

L’Artiglio Rosa: Monica Lombardi, Valeria Corciolani e Mary Balogh

Buongiorno! Due autrici italiane si battono alla grande con la mitica Mary Balogh. E vincono!

Monica Lombardi, New Earth

Serie Stardust, Volume III

Emma Books – Collana Shadow

In un futuro dove l’umanità è divisa in due razze, la cui convivenza pacifica sembra un miraggio in cui pochi credono, il gruppo di ribelli noto come New Earth lotta per salvare un mondo malato, spaccato in due. Nella convinzione che il genere umano possa sopravvivere solo se le sue due metà saranno riunite.

Nathan Roscoe non lotta solo per questo, ma anche per salvare suo figlio e per il diritto della sua famiglia di esistere.

Viktor Zahn, il nemico di sempre, lotta invece per la droga più antica: il potere. Per averlo deve distruggere anche chi si è rifugiato nel passato per trovare nuovi alleati.

Vecchia Era e Nuova Era, due tempi che corrono su binari paralleli uniti dai Portali, luoghi antichi che l’umanità del futuro ha imparato a utilizzare.

Lo Stardust è un ponte tra presente e futuro. Può allontanare, può temporaneamente dividere, ma non può distruggere i legami che uniscono due famiglie destinate a cambiare, un’altra volta, il destino dell’umanità. Non può separare chi si è scelto per un amore che rifiuta ogni ostacolo, che non conosce divisioni di razza o di tempo.

Il terzo romanzo di una serie imperdibile che vi trasporterà in un mondo nuovo eppure sempre uguale, che vi farà viaggiare nel tempo sulla scia dello Stardust, la polvere di stelle, a fianco di uomini e donne che non si danno per vinti, determinati a lottare oggi per vincere domani.

La serie Stardust è così composta:

– Stardust – L’inizio, racconto scaricabile gratuitamente su tutti gli store

– Sotto lo stesso cielo, racconto pubblicato sul blog Insaziabili Letture

– Free #1

– Memory War #2

– New Earth #3

Un inno al meticciato e alla tolleranza * * * * *

Arrivati un po’ provati al gran finale dei tre volumi da cui la serie è composta (dopo i due racconti iniziali), neppure io posso negare che tutto si tiene (o almeno personalmente non ho notato sbavature). La folla di personaggi ha evidenziato gradualmente le coppie, in parte già formate in precedenza, in parte sciolte e ricomposte, infrangendo anche il tabù della differenza d’età.

Sempre difficile in genere orientarsi fra la Vecchia e la Nuova Era (più qualche flash-back qua e là e anche qualche infiltrato, vero o supposto).

Una saga molto ambiziosa che presenta una civiltà il cui orizzonte è il mondo, ma profondamente spaccata e in cui il bene e il male (sia pure con qualche zona un po’ grigia) sono nettamente contrapposti. Dopo averci fatto tribolare in tutti i volumi precedenti (e io a volte ho proprio sbattuto la testa contro il muro), l’autrice tira tutti i fili e man mano rende il mosaico sempre più chiaro.

Una lettura impegnativa, ma alla fine gratificante.

 

Valeria Corciolani, Non è tutto oro

Serie La Colf e l’Ispettore, Volume II

Amazon Publishing

 Tornano Alma, la colf dallo “sguardo” speciale, e Jules Rosset, l’ispettore spigoloso.

È una vita tranquilla quella di Nestor “il Greco”, proprietario di un piccolo negozio antiquario a Chiavari. Finché una sera la giovane moglie Elena, troppo bella, troppo esuberante, troppo tutto, non ritorna più a casa. Il mattino dopo un pescatore aggancia con i suoi palamiti il corpo di una donna…

Toccherà all’ispettore Jules Rosset e all’efficiente Alma, suo insospettabile grimaldello di fiducia, riportare a galla la verità. Perché non è tutto oro quello che luccica.

Bellissimo * * * * *

I romanzi di Valeria Corciolani, e in particolare questa serie dell’ispettore Rosset e della colf, sono davvero fuori dal comune. Siamo di fronte a un giallo vero e proprio, eppure si ride spesso fino alle lacrime. Si tratta di una comicità spicciola, diciamo della vita quotidiana, e molti di noi si riconoscono nei sentimenti e comportamenti dei personaggi. Basta vedere la testimonianza del geometra con il controcanto della moglie Palma, oppure la memorabile lezione di canoa di Jules, che soffre il mal di mare.

Ma contemporaneamente l’autrice approfondisce molto i rapporti umani, sempre difficili o problematici, fra classi sociali diverse oppure fra genitori e figli. E non manca uno sguardo sul male di vivere e della solitudine.

Il finale è forse più paracriptico che asciutto. Ma che volete farci? Quando si è genovesi…

Mary Balogh, Un bacio soltanto

Serie Survivors’ Club, Volume VI

Mondadori-I Romanzi Classic

Percival Hayes, conte di Hardford, ha ricchezza, fascino e donne, ma la sua vita lo annoia. La notte del suo trentesimo compleanno, annebbiato dall’alcol, decide di lasciare Londra per recarsi nella sua tenuta in Cornovaglia. Solo al suo arrivo scopre che la casa è popolata da lontane parenti, cani, gatti e soprattutto da lady Imogen, vedova del figlio del suo predecessore. Imogen, dopo la terrificante esperienza della guerra durante la quale ha assistito alla morte del marito, si è rifugiata a Hardford Hall e certo non si aspetta l’arrivo di un uomo capace di turbare la sua tranquillità…

Note: UN BACIO SOLTANTO (Only a Kiss) è il sesto romanzo della serie Survivors’ Club, che racconta le storie di un gruppo di uomini e donne rimasti gravemente feriti nel corso delle guerre napoleoniche. I romanzi precedenti della serie, LA PROPOSTA (The Proposal), LA LUCE DELL’AMORE (The Arrangement), DUE CUORI IN FUGA (The Escape), PURO INCANTO (Only Enchanting) e UNA PROMESSA SOLTANTO (Only a Promise), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi – nr. 17, 31, 39 della collana I Romanzi Emozioni e nr. 1133 e 1160 della collana I Romanzi Classic rispettivamente. La serie proseguirà con “Only Beloved”, di prossima pubblicazione.

Tra le opere di Mary Balogh già pubblicate in precedenza da Mondadori, ricordiamo PRIMA, LE NOZZE (First Comes Marriage) e CUORI RUBATI (The Secret Mistress), nella collana I Romanzi Emozioni; POI, LA SEDUZIONE (Then Comes Seduction , INFINE, L’AMORE (At Last Comes Love), COME UN ANGELO (Seducing an Angel), D’AMORE COME D’ACCORDO (A Secret Affair), CARO ANGELO INATTESO (Dark Angel), LA SPOSA DI LORD CAREW (Lord Carew’s Bride), UN AMORE INASPETTATO (The Famous Heroine), L’IDEALE DI MOGLIE (The Ideal Wife), UN GIOIELLO RARO (A Precious Jewel), SPOSA A NATALE (A Christmas Bride), SPOSA PER CONTRATTO (The Temporary Wife) e UN ANGELO SOTTO LA NEVE (Snow Angel), nella collana I Romanzi Classic; UNA DOLCE CONQUISTA (Gentle Conquest), LA SPOSA OBBEDIENTE (The Obedient Bride), INCAUTA MA IRRESISTIBILE (Lady with a Black Umbrella) e MAGIA D’AMORE (A Certain Magic), nella collana I Romanzi Perle.

Ambientazione: Inghilterra, dopo 1815 circa (periodo regency).

Discreto * * *

Il romanzo si sviluppa da una parte sulla psicologia dei protagonisti, dall’altra su un filone d’azione. La spinta fondamentale è sempre la necessità di imboccare una strada nuova per dare un senso alla propria vita e insieme alla propria sopravvivenza.

Forse il finale richiede un po’ di sospensione dell’incredulità in più rispetto al solito.

Le recensioni de L’Artiglio Rosa (Maria Teresa Siciliano-Matesi)

Post precedente

Recensione: Il cuore, di R.J. Scott

Post successivo

Gli occhi del desiderio, Fan-Fiction di Sarah Bernardinello, diciannovesima puntata

Maria Teresa Siciliano

Maria Teresa Siciliano

Professoressa di Italiano presso il prestigioso Liceo Classico Aristofane di Roma, adora leggere e recensire montagne di libri con penna intinta in un dolcissimo veleno. Temuta e amata in ugual misura, ha plasmato una generazione di feroci lettrici di romance.

3 Commenti

  1. Monica Lombardi
    12 maggio 2018 at 11:36 — Rispondi

    Grazie Babette e grazie Teresa per non aver mollato durante la strada! La tua soddisfazione è la mia <3

    • Teresa Siciliano
      12 maggio 2018 at 19:00 — Rispondi

      Alla fine al traguardo siamo arrivate insieme, Monica.

  2. Valeria
    14 maggio 2018 at 10:31 — Rispondi

    Grazie, davvero, perché rileggersi nello sguardo acuto di Teresa è sempre un’emozione e un mettersi in discussione per “crescere”.
    E grazie Babette: perché parlare e raccontare di libri è come regalare loro l’elisir di lunga vita, per questo siete speciali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *