Recensioni

L’Artiglio Rosa: Linda Kent, Lisa Marie Rice, Ledra

Linda Kent, Gelsomino indiano

Classic 1161 – Mondadori

L’amore che travolge i sensi col suo profumo.

Dopo dieci anni di servizio presso la Compagnia delle Indie, per Rupert Selby è giunto il momento di tornare a Londra. Rupert è nobile, ricco, affascinante e il ton sarebbe disposto a perdonargli un passato scandaloso, se non fosse per la figlioletta di sangue misto che ha portato con sé. Ma lui la adora e decide di assumere un’istitutrice che la trasformi in una piccola lady. È così che Jasmine Hartwell entra nella sua vita, travolgendo ogni sua certezza e ribaltando i suoi piani con teorie schiette e sorprendenti. Jasmine è però in fuga da un passato pericoloso e sa di dover rifiutare l’amore di Rupert, anche se il sangue caldo e sensuale che le scorre nelle vene…

Note: GELSOMINO INDIANO è il nuovo, avvincente romanzo di Linda Kent. Tra le altre opere di Linda Kent già pubblicate in precedenza da Mondadori nella collana I Romanzi Classic, ricordiamo Il profumo delle rose selvatiche, SOLE NELLA BRUGHIERA, VENTO DI CORNOVAGLIA, LO SA IL MARE e UNA NOTTE D’AUTUNNO.

Ambientazione: Inghilterra, Londra, 1851 (epoca vittoriana).

Fra India e Inghilterra vittoriana * * * *

Linda Kent racconta in questo bel romanzo storico, basato, come sempre, su una documentazione ampia e profonda, una storia d’amore avvincente ed emozionante, soprattutto nel finale, sullo sfondo della Grande  Esposizione di Londra del 1851.

Molto equilibrato il punto di vista sulla prima età vittoriana: da una parte viene rappresentata la grande spinta all’innovazione incoraggiata dal principe Albert, dall’altra si evidenziano gli aspetti più negativi, cioè la miseria dei sobborghi e un certo spirito colonialista con sfumature razziste nei confronti perfino delle persone cosiddette mezzosangue.

Lisa Marie Rice, Promesse di mezzanotte

Men of Midnight, Volume II

Extra Passion – Mondadori

La vita di Felicity Ward, specialista in sicurezza informatica, è sempre stata dominata dai segreti. Difficile avere una vita normale se cresci in un programma di protezione testimoni: il pericolo è sempre dietro l’angolo! E quando Felicity cerca di rompere il guscio della sua solitudine, finisce preda di un tentato rapimento, al quale riesce a sfuggire per miracolo. Ferita, la ragazza arriva a casa dell’amica Lauren, dove crolla tra le braccia di Sean O’Brien. Sean, ex medico dei Seal in cerca dell’amore che non ha mai trovato, rimane subito colpito dal fascino di Felicity e, oltre a curarla, giura che farà di tutto per proteggerla. Nasce così una passione pronta a sfidare qualunque rischio, in grado di risvegliare i sensi e sentimenti più potenti…

Note: PROMESSE DI MEZZANOTTE (Midnight Promises) è il secondo romanzo della serie “Men of Midnight”, direttamente collegata alla trilogia Midnight già pubblicata in precedenza nella collana I Romanzi Extra Passion, e che comprende MEZZANOTTE È L’ORA (Midnight Man), MEZZANOTTE ARRIVERÀ (Midnight Run) e A MEZZANOTTE UN ANGELO (Midnight Angel).

La serie “Men of Midnight”, che si è aperta con VENDETTA DI MEZZANOTTE (Midnight Vengeance) – nr. 83 de I Romanzi Extra Passion, proseguirà con “Midnight Secrets”, di prossima pubblicazione.

Ambientazione: America, Stati Uniti, oggi.

Un bel romantic suspense * * * * *

Grande romanzo d’azione, in modo particolare nella parte iniziale e in quella finale: non giuro sull’attendibilità e sulla verosimiglianza degli avvenimenti, ma senza dubbio, a differenza che nel volume precedente, tutto scorre con grande naturalezza e la narrazione è davvero avvincente. Molto interessanti i due protagonisti. Felicity è il personaggio più notevole con la sua straordinaria intelligenza (che forse è anche genetica, dal momento che il padre era un premio Nobel) e insieme con il suo deficit di capacità sociali, dovuto al tipo di vita solitaria che ha dovuto fare nell’ambito del programma di protezione. Probabilmente è proprio questo che l’avvicina a Sean-Metal, dal carattere chiuso e, diciamo, poco loquace. E a questo proposito la Rice sa esprimere con grande abilità le emozioni e le sensazioni dei due nell’unica scena di sesso vero proprio.

Insomma, secondo me, bellissimo.

Ledra, Cuori in vetta

Prequel “Puzzle di Cuori”

Self-Publishing

Di ritorno a Canazei, Anna tutto immagina tranne che dovrà aiutare i genitori con la loro attività, l’albergo di famiglia. Stufa di non avere un attimo di riposo, non ha idea di quello che l’aspetta. L’incontro con Mark, aitante pilota dell’aeronautica danese, sarà in grado di sconvolgerle i sensi e mettere in discussione tutto ciò in cui credeva. Dal canto suo, anche Mark, in riposo forzato, prova qualcosa per la ragazza che prepara le colazioni e che sembra diversa da qualsiasi altra lui abbia mai conosciuto. Lei lo sfida, lo sconvolge, e questo incrina la sua convinzione di non volersi legare a nessuno.
Tra situazioni divertenti e buffe, i due protagonisti di questa storia si ritroveranno a provare sensazioni uniche, che solo l’amore, quello vero, può dare, a dimostrazione che un sentimento come questo, non si cerca, non si trova, ma semplicemente accade e, quando succede, può sbaragliare qualsiasi tipo di piano, arrivando a far sentire due persone in cima al mondo.

Prequel di Puzzle di cuori, vincitore del Kobo Contest, distribuito in tutte le librerie Mondadori.

Un prequel di Puzzle di cuori * * *

Un racconto semplice e carino. Rappresenta un colpo di fulmine, che, come è noto, non ha vere motivazioni psicologiche: ti piomba sulla testa (o meglio nel cuore) e basta.

Molto romantico.

Le recensioni de L’Artiglio Rosa (Maria Teresa Siciliano-Matesi)

 

Post precedente

Recensione: L'abbandonatrice, di Stefano Bonazzi

Post successivo

Gli occhi del desiderio - fan fiction di Sarah Bernardinello, prima puntata

Maria Teresa Siciliano

Maria Teresa Siciliano

Professoressa di Italiano presso il prestigioso Liceo Classico Aristofane di Roma, adora leggere e recensire montagne di libri con penna intinta in un dolcissimo veleno. Temuta e amata in ugual misura, ha plasmato una generazione di feroci lettrici di romance.

2 Commenti

  1. Ledra
    10 marzo 2018 at 15:56 — Rispondi

    Grazie dei tuo pensiero, sempre prezioso, Ledra

  2. Teresa Siciliano
    10 marzo 2018 at 16:16 — Rispondi

    Grazie, Ledra, e alla prossima.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *