L'artiglio rosaRubriche

L’Artiglio Rosa e tre romance storici

PASSIONE_134Passione 134 – Adele ASHWORTH – Prigioniera del duca

“Una storia di vendetta e di ardente passione.” RT Book Reviews

Dopo aver ereditato un titolo molto prestigioso e le enormi ricchezze che ne derivano, Ian Wentworth, duca di Chatwin, va a Londra con un obiettivo preciso: vendicarsi dei patimenti e degli orrori che gli sono stati inflitti cinque anni prima, e che non hanno smesso di tormentarlo. Tutti i responsabili hanno avuto la giusta punizione, tranne uno: Viola Bennington-Jones, l’affascinante lady Cheshire. E Ian non avrà pace finché non la vedrà soffrire. Viola ha molti segreti da nascondere, e quando riconosce Ian a un ballo viene colta dal panico. Lui è determinato a fare di lei la sua prigioniera, ma non ha fatto i conti con la passione che già una volta li ha uniti…

Note: PRIGIONIERA DEL DUCA ( The Duke’s Captive ) è il quarto ed ultimo romanzo della serie Winter Garden, così chiamata dalla cittadina in cui sono ambientate la maggior parte delle vicende narrate.
I romanzi precedenti della serie, LADRO DI CUORI ( Stolen Charms ), INNAMORARSI A WINTER GARDEN ( Winter Garden ) e NEMICI E AMANTI ( A Notorious Proposition ), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Passione – nr. 112, 119 e 128 rispettivamente.
Tra le opere di Adele Ashworth già pubblicate in precedenza da Mondadori nella collana I Romanzi Passione, ricordiamo Il duca del peccato ( Duke of Sin ), Ti amerò, mio duca ( Duke of Scandal ), IL DUCA INDISCRETO ( The Duke’s Indiscretion ) e Mia dolce Caroline ( My Darling Caroline ).

Ambientazione: Inghilterra, 1856 (epoca vittoriana).

http://www.amazon.it/Prigioniera-del-duca-Romanzi-Passione-ebook/dp/B018RQPI00/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1449735686&sr=8-1&keywords=prigioniera+del+duca+adele+ashworth

Conclusione in bellezza della serie Winter Garden * * * *

Romanzo di buon livello, incentrato sulla guerra dei sessi, in questo caso complicata da molti altri elementi. Apprezzabile il ritmo narrativo e belle le scene di sesso, una in particolare.

OoO

PASSIONE_135Passione 135 – Danelle HARMON – L’amato

“Un romanzo memorabile.” Loretta Chase

Ferito negli scontri con i ribelli americani, il capitano inglese Charles de Montforte si risveglia privo della vista, teneramente accudito da una giovane donna, Amy Leighton, la cui dolcezza e amorevolezza potrebbero conquistare il suo cuore, se non fosse già promesso a un’altra. Amy ha pregato a lungo perché qualcuno di speciale entrasse nella sua esistenza e la portasse via da una situazione insostenibile. La sua famiglia, infatti, la tratta come una serva, e il paese la emargina per via della sua nascita illegittima. Ora il destino le ha inviato questo straniero forte e gentile, ma è un nemico, e ha giurato amore a un’altra…

Note:  L’AMATO ( The Beloved One ) è il secondo romanzo della serie dedicata ai fratelli de Montforte. La serie, che si è aperta con IL SELVAGGIO ( The Wild One ) – nr. 8 della collana I Romanzi Introvabili, proseguirà con “The Defiant One” e “The Wicked One”, di prossima pubblicazione.

Ambientazione: America, Massachusetts + Inghilterra, 1775

Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance DIK ( Desert Isle Keeper ).

http://www.amazon.it/LAmato-Romanzi-Passione-Danelle-Harmon-ebook/dp/B018RQN1NQ/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1449735761&sr=8-1&keywords=l%27amato+danelle+harmon

Un romanzo indecoroso * *

Si tratta dell’ennesima rivisitazione della favola di Cenerentola, alle prese con un nobile affetto da manie di perfezione, che invece non sa mai quello che vuole. La trama è complicatissima (non complessa) e spesso risibile: potrei citare la lunga, lunghissima scena di sesso adolescenziale, nonostante i protagonisti siano un po’ cresciutelli, oppure il finale roboante che più roboante non si può. Se questo è un DIK, forse vuol dire che tutti sono in grado di scriverne uno.

OoO

INTROVABILI_11Introvabili 11 – Pamela CLARE – Schiavo del desiderio

Cassie è contraria alla tratta degli schiavi ma, di fronte a quel galeotto malridotto e febbricitante, destinato a morte certa se resterà nelle mani del negriero, non può rimanere indifferente. E così, per sole cinque sterline, lo acquista per la sua piantagione. Pestato a sangue e rapito, Alec Kenleigh si è appena risvegliato nelle colonie del Nuovo Mondo, ritrovandosi deportato come Cole Braden, famigerato stupratore condannato a quattordici anni di lavori forzati. Deve assolutamente riconquistare la propria libertà e identità, e l’unica che può aiutarlo è proprio la nuova padrona, la bellissima e testarda creatura che ha conquistato il suo cuore.

Note: SCHIAVO DEL DESIDERIO ( Sweet Release ) è il primo romanzo di Pamela Clare, autrice di numerosi romanzi sia storici sia contemporanei e romantic suspense, pubblicato da Mondadori nella collana I Romanzi. Si tratta del primo romanzo della trilogia dedicata alla famiglia Blakewell/Kenleigh, che comprende inoltre “Carnal Gift” e “Ride the Fire”.

Ambientazione:  America, Virginia, 1730

Premi e riconoscimenti della critica:  All About Romance DIK ( Desert Isle Keeper ).

http://www.amazon.it/Schiavo-del-desiderio-Romanzi-Introvabili-ebook/dp/B018RQN1JA/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1449735878&sr=8-1&keywords=schiavo+del+desiderio+pamela+clare

Una telenovela * * *

Molto deludente per me questo romanzo della Clare, che dichiara di averlo scritto in ben sette anni. E a me pare di aver impiegato addirittura altrettanto tempo a leggerlo: per l’esattezza mi sembrava che non finisse mai.

Il fatto è che ci troviamo di fronte ad una telenovela: dopo un buon attacco (perché mi pare che questo sia uno dei rari romance sull’amore fra la padrona di una piantagione americana e il suo schiavo bianco) abbiamo quasi 400 pagine in cui si susseguono decine di episodi diversi. Molto, secondo me troppo, sesso con tutte le possibili variazioni anche nelle situazioni più difficili o quando io avrei preferito sapere cosa succedeva poi.

Direi diverso dai romantic suspense della Clare che ho già letto. Può essere assomigli di più ai suoi erotici. Ma quelli non li ho letti. Bruttino il titolo italiano.

Post precedente

La stirpe delle tenebre (II), di Federica Soprani

Post successivo

E se... ovvero, giochiamo con la sinossi. Seconda puntata

Maria Teresa Siciliano

Maria Teresa Siciliano

Professoressa di Italiano presso il prestigioso Liceo Classico Aristofane di Roma, adora leggere e recensire montagne di libri con penna intinta in un dolcissimo veleno. Temuta e amata in ugual misura, ha plasmato una generazione di feroci lettrici di romance.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *