L'artiglio rosaRecensioniRubriche

L’Artiglio Rosa: Duran, Hunter, Lindsay

Meredith Duran, La fortuna di una lady

Serie “Rules for the Reckless”, Volume IV

Mondadori – Passione 160

“Una lettura che incanta” (Booklist).

Catherine Everleigh è un’esperta d’arte che con passione manda avanti la casa d’aste di famiglia. Ma è una donna. E per volontà testamentaria del padre, non potrà essere socia alla pari del fratello Peter, interessato soltanto ai soldi, finché non sarà sposata. Catherine ha bisogno di un alleato forte e Nicholas O’Shea, famigerato e losco personaggio dei bassifondi di Londra, sembra la persona adatta per raggiungere il suo obiettivo: un matrimonio di convenienza che argini l’avidità di Peter. Ma può davvero un legame di questo genere rimanere soltanto una questione d’affari, senza soggiogare il cuore con le armi della seduzione e del desiderio?

Note: LA FORTUNA DI UNA LADY (Luck be a Lady) è il quarto romanzo della serie Rules for the Reckless. I romanzi precedenti della serie, QUELL’ESTATE SCANDALOSA (That Scandalous Summer), INGANNARE UN DUCA (Fool Me Twice) e LE INSIDIE DI UNA LADY (Lady Be Good), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Passione – nr 142, 149 e 155 rispettivamente.

La serie proseguirà con “A Lady’s Code of Misconduct”, di prossima pubblicazione.

Tra le opere di Meredith Duran già pubblicate da Mondadori, ricordiamo CUORI NELL’OMBRA (The Duke of Shadows) nella collana I Romanzi Classic; GRAZIE A TE (Bound by Your Touch), SULLA TUA MORBIDA PELLE (Written on Your Skin) e A LEZIONE D’AMORE (A Lady’s Lesson in Scandal) nella collana I Romanzi Passione.

Ambientazione: Inghilterra, 1866-1886 (epoca vittoriana).

Un romanzo bellissimo * * * * *

La storia nei due filoni di amore e azione è piuttosto avvincente e le scene di sesso sono le più suggestive che abbia letto da molto tempo a questa parte, perché l’autrice è capace di narrare non solo quello che fanno i due protagonisti, ma anche quello che pensano e provano e sentono.

Ugualmente la Duran vince la sfida di tratteggiare in Nicholas una figura di “mafioso perbene”, un uomo che si è fatto da solo nonostante le enormi difficoltà, con metodi illegali e a volte anche violenti, ma senza perdere la sua umanità e perfino una certa aspirazione al bene. Impresa a prima vista impossibile, nonostante la sospensione dell’incredulità a cui la lettrice romance è sempre ben disposta.

Certo una storia così si meritava una copertina meno volgare.

Madeline Hunter, Un matrimonio di interesse
Serie “The Seducers”, Volume IV
Mondadori – Introvabili 37

Una camicia da notte da uomo. È tutto quello che Fleur Monley scopre di indossare quando si risveglia nel letto del libertino più affascinante e spregiudicato di tutta l’Inghilterra, Dante Duclairc. Eppure non è stata la passione a trascinarla in quel letto, ma un colpo di pistola. Fleur, in fuga da un patrigno dalle dubbie mire, decide di sfruttare la situazione a suo vantaggio: offre a Dante metà del suo ingente patrimonio in cambio di un matrimonio di facciata che risolva la sua situazione. E Dante non è nella condizione di poter rifiutare! Ben presto, poi, la sua imprevista moglie si rivelerà una tentazione sempre più irresistibile…

Note: UN MATRIMONIO DI INTERESSE (The Sinner) è il quarto romanzo della serie dei Seduttori (The Seducers). Alla medesima serie appartengono PECCATI (Lord of Sin), DAMA DEL PECCATO (Lady of Sin), PER VENDETTA O PER AMORE (The Seducer), IL TUTORE (The Saint) e APPUNTAMENTO FINALE (The Charmer) – nr. 8 e 11 della collana I Romanzi Passione e nr. 26, 29 e 34 della collana I Romanzi Introvabili rispettivamente.

Tra le opere di Madeline Hunter già pubblicate da Mondadori, ricordiamo LE REGOLE DELLA SEDUZIONE (The Rules of Seduction), LEZIONI DI DESIDERIO (Lessons of Desire), RISCATTO D’AMORE (Secrets of Surrender) e I PECCATI DI LORD EASTERBROOK (The Sins of Lord Easterbrook) nella collana I Romanzi Classic; TU MI APPARTIENI (By Possession) e ERA SCRITTO NEL DESTINO (By Design) nella collana I Romanzi Emozioni; UN ANGELO PROIBITO (Stealing Heaven) nella collana I Romanzi Passione.

Ambientazione: Inghilterra, 1830 circa

Avvincente * * * *

Forse si potrebbe definire un romantic suspense storico, dal momento che il filone sentimentale e quello giallo sono strettamente connessi. Abbastanza verosimile la psicologia dei protagonisti. Suggestive le scene erotiche.

Non posso affermare che alla fine io abbia capito bene il doppio o triplo intrigo (non sono sicura neanche di questo), ma certo è più colpa mia che dell’autrice.

 

Johanna Lindsey, C’era una principessa

Serie “Cardinia’s Royal Family”, Volume I

Mondadori – Introvabili 38

In cuor suo Tanya ha sempre sperato in un futuro meraviglioso, anche se gli anni di sofferenze trascorsi al Serraglio non l’hanno certo aiutata a sognare. Da quando però, a dieci anni, ha scoperto che i Dobbs, proprietari della lurida taverna, non erano i suoi veri genitori, l’animo della ragazza ha avuto un sussulto, e la tentazione di indagare sulla sua vera famiglia è stata forte. Ma come scoprire le proprie origini? Tanya ancora non sa che da lontano qualcuno si è messo sulle sue tracce, essendo il suo destino legato a una promessa di matrimonio stipulata molti anni prima con Stefan, il principe ereditario di Cardinia dall’impossibile caratteraccio, eppure così incredibilmente bello…

Note: C’ERA UNA PRINCIPESSA (Once a Princess) è il primo romanzo della miniserie dedicata alla casa reale di Cardinia (Cardinia’s Royal Family). La serie proseguirà con “You Belong to Me”, di prossima pubblicazione.

Tra le opere di Johanna Lindsey già pubblicate da Mondadori, ricordiamo QUELL’UNICO AMORE (Love Only Once), IRRESISTIBILE RIBELLE (Tender Rebel), OCEANO DI PASSIONE (Gentle Rogue), INCANTESIMO DEL CUORE (The Magic of You) e L’EREDE (The Heir) nella collana I Romanzi Classic; SOLO PER PASSIONE (When Passion Rules), UN MASCALZONE TUTTO MIO (A Rogue of My Own) e INNAMORARSI DI CUPIDO (Let love find you) nella collana I Romanzi Emozioni; LE CATENE DEL DESIDERIO (Prisoner of my Desire) nella collana I Romanzi Introvabili.

Ambientazione: Europa dell’Est + America, 1835.

Come una favola? * * *

All’inizio sembra una favola con al centro una principessa-sguattera che scopre all’improvviso di essere di sangue reale, destinata al matrimonio con il nuovo re di Cardinia. Lo scopre, ma non ci crede per quasi tutto il romanzo, anzi sospetta di essere stata presa di mira da schiavisti e quindi tenta più volte di fuggire. La trama è impostata sulla guerra dei sessi fra lei e Stefan con tutta una serie infinita di tira e molla ed equivoci, a volte esasperanti. E quando finalmente sembra tutto a posto, si ricomincia da capo con attentati ed intrighi.

Troppa carne al fuoco. Alcuni refusi.

Le recensioni de L’Artiglio Rosa (Maria Teresa Siciliano-Matesi)

Post precedente

In cucina con Maddy: crema di spinaci

Post successivo

Bella mia, un racconto storico di Maria Masella

Maria Teresa Siciliano

Maria Teresa Siciliano

Professoressa di Italiano presso il prestigioso Liceo Classico Aristofane di Roma, adora leggere e recensire montagne di libri con penna intinta in un dolcissimo veleno. Temuta e amata in ugual misura, ha plasmato una generazione di feroci lettrici di romance.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *