L'artiglio rosaRubriche

L’Artiglio Rosa: Camocardi, Ryan, James

MARIANGELA CAMOCARDI – INCANTESIMO A PARIGI

La frizzante Parigi ottocentesca fa da superbo sfondo alla passione che, da un giorno all’altro, divampa tra Nicky, il proprietario del Café des Artistes, e l’incantevole Elise. Un amore travolgente, quello del giovane, che sembra ricambiato. Ma nulla in realtà è come appare ai suoi occhi, e mentre il desiderio diventa incalzante e incontrollabile, Nicky è assolutamente impreparato alla verità che in modo del tutto inatteso emerge sul conto di lei…

Un prequel davvero sorprendente * * * *

Non un racconto, ma appunto un prequel. Anzi un prequel per molti aspetti choccante: infatti, non è semplicemente antecedente al quarto volume Venus, ma in realtà addirittura a tutta la serie. Inoltre durante la lettura sono rimasta più volte spiazzata, dal momento che all’inizio non avevo fatto particolarmente caso alla data 1888 e al suo significato, né tantomeno identificato Isidori. Ciò perché mi aspettavo una storia tutta diversa, che in qualche modo fosse legata a Denis. In più mi hanno sorpreso molti fatti, a cominciare dalla relazione di solo sesso con Yvette per finire con gli aspetti specifici del legame con Elise. Il finale, l’unico possibile, non si può certo definire proprio soddisfacente, anzi è piuttosto insolito per la collana, anche se immagino che in questo caso come nella realtà bisogna aver fiducia nell’avvenire.

A questo punto la mia curiosità è stata profondamente stuzzicata: attendo con ansia la storia di Cleò (con il mio Denis?).

OoO

Patricia RYAN – FASCINO DI SETA

“Vivace, avvincente e sexy.” (Mary Jo Putney)

Graeham Fox, soldato al servizio di un barone normanno, viene da questi mandato a Londra per riportare in Francia la figlia Ada, maltrattata dal marito. Vittima di un’imboscata e immobilizzato da una frattura alla gamba, Graeham è costretto a cercare ospitalità nella casa della giovane vedova di un mercante di seta, Joanna, figlia ripudiata di un cavaliere. Durante questa permanenza forzata, tra la vedova e il soldato nasce un’intensa attrazione che entrambi cercano di soffocare, finché ciò che provano non diventa amore…

Note: FASCINO DI SETA (Silken Threads) è il primo romanzo della miniserie dedicata alla famiglia Wexford. Il suo sequel è “The Sun and the Moon”, di prossima pubblicazione. Tra le opere di Patricia Ryan già pubblicate da Mondadori, ricordiamo VENTO SELVAGGIO (Wild Wind) nella collana I Romanzi Classic.

Ambientazione: Inghilterra, 1165

Premi e riconoscimenti della critica: Premio RITA nel 2000 come Miglior Romanzo Storico (Best Long Historical Romance).

Una bufala? *

Non so bene sulla base di quali criteri venga assegnato il premio RITA. Forse saranno gli stessi che portano a ricevere i premi letterari italiani: insomma non molto a che vedere con la qualità. In questo caso, secondo me, di sicuro poco o nulla: siamo infatti davanti ad un romanzo d’appendice spesso piuttosto noioso e ad una vicenda complicata, dove ogni problema viene risolto infine come per magia e tutti i personaggi si comportano con sovrano disprezzo per ogni coerenza psicologica. La storia è particolarmente risibile soprattutto da un punto di vista storico: basti pensare che ad esempio Graeham, un soldato medievale, durante la convalescenza legge un sacco di libri: il Roman de Brut, oltre a testi di storia, di poesia e di avventure epiche, gentilmente procurati da Hugh (pag. 75), come se fosse un uomo di oggi (sempre ammesso che i soldati abbiano mai, in qualunque epoca, letto molto).
Sviste e refusi.

OoO

JULIE JAMES – SÌ, TI VOGLIO

Dopo l’umiliante rottura del suo fidanzamento, Sidney Sinclair lascia New York e torna a Chicago, risoluta a trovare un uomo che non abbia paura di impegnarsi. Molto presto si ritrova coinvolta nei preparativi del matrimonio della sorella, e a stretto contatto con il tipo di playboy che vorrebbe a tutti i costi evitare, l’attraente testimone dello sposo. Vaughn Roberts, agente speciale dell’FBI e scapolo incallito, è abituato ad avere qualsiasi donna desideri, e il rifiuto di Sidney alle sue avances non fa che renderlo ancor più determinato. Ma quella che inizia come una semplice sfida, diventa la conquista da cui sembra dipendere tutta la sua vita…

Note: SÌ, TI VOGLIO! (It Happened One Wedding) è il quinto romanzo della serie FBI / US Attorney, ambientata a Chicago. I precedenti romanzi della serie, QUALCOSA DI TE (Something about You), SI DIREBBE AMORE (A Lot Like Love), RICORDANDO QUELLA NOTTE (About that Night) e MOLTO PIÙ DI UN’AVVENTURA (Love Irresistibly), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Emozioni – nr. 16, 22, 28 e 34 rispettivamente. La serie proseguirà con “Suddenly One Summer”.
Tra le opere di Julie James già pubblicate in precedenza da Mondadori nella collana I Romanzi Emozioni, ricordiamo DELIZIOSA SFIDA (Just the Sexiest Man Alive) e QUESTIONE DI PRATICA (Practice Makes Perfect).

Ambientazione: America, Stati Uniti, oggi

Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance DIK ( Desert Isle Keeper )

Né romantic suspense né romance * * *

Una vicenda semplice, che rappresenta con una certa finezza psicologica il modo in cui una storia di sesso può trasformarsi in un amore. Poco ritmo. Quasi niente tensione nell’unica scena gialla. Carino ma nulla più. Insomma certo non un DIK.

Post precedente

Federica Soprani legge "Versus"

Post successivo

Mariani e le mezze verità, di Maria Masella

Maria Teresa Siciliano

Maria Teresa Siciliano

Professoressa di Italiano presso il prestigioso Liceo Classico Aristofane di Roma, adora leggere e recensire montagne di libri con penna intinta in un dolcissimo veleno. Temuta e amata in ugual misura, ha plasmato una generazione di feroci lettrici di romance.

4 Commenti

  1. 8 agosto 2015 at 23:06 — Rispondi

    Mariangela è una garanzia nel panorama del romance.Una persona che si è costruita e si costruisce ancora.Un blog adeguato a “tanta”donna.Babette,bel lavoro! Vi abbraccio e speriamo che questo commento parta!Rosanna

    • Babette Brown
      9 agosto 2015 at 12:27 — Rispondi

      Il commento è partito ed è anche arrivato, Ross. Grazie.

  2. 10 agosto 2015 at 12:32 — Rispondi

    Grazie Rosanna, grazie Annamaria Babette e, soprattutto. grazie all’Artiglio Rosa.

    • Babette Brown
      15 agosto 2015 at 10:18 — Rispondi

      Grazie a te, Mariangela, per tutti i tuoi romanzi, che ci hanno fatto compagnia negli anni. E che ci accompagneranno per tanto tempo ancora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *