Recensioni

Lady Cupido, di Susan E. Phillips

Editore: Leggereditore (10
aprile 2014).
Pagine: 382.
Prezzo: euro 3,99 (ebook).
Annabelle ha perso il lavoro, ha rotto col fidanzato e
anche i suoi capelli sono fuori controllo. Perdente in una famiglia di
vincenti, questa volta ha l’occasione di rifarsi: ha appena ereditato l’agenzia
matrimoniale di sua nonna e ha la fortuna di avere come cliente un vero e
proprio scapolo d’oro. L’agente delle star sportive, il ricchissimo, fascinoso
e arrogante Heath Champion, non a caso soprannominato Python. Lui desidera solo
il coronamento di una vita di successi e cioè una moglie perfetta.
Ma l’impresa sembra impossibile, tanto da
far sospettare che il rapporto di Annabelle col cliente stia diventando un po’
troppo stretto… Fino a quando Heath non incontrerà la donna dei suoi sogni:
un successo professionale per Annabelle, ma cosa ne dirà il suo cuore?
Dalla regina della commedia romantica, un nuovo
brillante e irresistibile capitolo della serie Chicago Stars.
Storia deliziosa che si
inserisce splendidamente fra gli altri romanzi della serie “Chicago Stars”, la
squadra di Football che abbiamo scoperto nel primo romanzo, “Il gioco della
seduzione”.
Susan Elizabeth Phillips è
una di quelle autrici che ti attira, ti cattura e non ti molla più. Devo al
consiglio di un’amica, Cris ti ucciderò con calma e dopo inenarrabili torture,
se anch’io sono caduta in questa trappola. Letto il primo, ho acquistato gli
altri e prenotato (con la lingua di fuori) “Lady Cupido”, uscito il 10 aprile.
Se vi piacerà questa scrittrice, guardate che su Amazon gli ebook costano solo
99 centesimi, per un periodo di tempo limitato.
La storia è un classico:
bello e dannato lui, topolino coraggioso lei. Mi piacciono queste eroine:
intelligenti, volitive, fragili di cuore, spesso non bellissime ma con qualcosa
in più che sorprende questi maschi alpha dispensatori di testosterone e li
attira dolcemente (e irresistibilmente). Dopo varie peripezie, che spesso ci
regalano battute fulminanti e divertenti, abbiamo un L.F.G.C.: un lieto fine
garantito e controllato che ci soddisfa pienamente.
Protagonisti adorabili, anche
quando vorremmo strangolarli perché rallentano in prossimità di quel L.F.G.C.
che aspettiamo. Personaggi di contorno splendidamente delineati e che spesso
danno vita ad una storia parallela altrettanto affascinante. Data la mia età
non più freschissima (ehm… ehm…) vedo con piacere che alcune di queste storie d’amore
hanno per protagonisti uomini e donne “di una certa età” (che espressione… bleah!).
Che dire di più? Lo stile di
Susan E. Phillips è straordinario. Questo romanzo è sensuale, romantico,
divertente, a volte addirittura esilarante. Continuando la serie dei Chicago
Stars, l’autrice ci porta in un mondo che noi italiani conosciamo poco (le
ragazze come me guardano le foto di quei palestratissimi giocatori e si
lustrano gli occhi): quello del football americano. E quindi, giocatori,
manager, splendide ragazze di contorno (ma il maschio alpha di cui sopra saprà
scegliere quella che fa per lui), partite e allenamenti massacranti.
Leggete questo, che merita cinque stelline, e portatevi a casa
anche gli altri!

La serie è composta (al
momento) dai seguenti romanzi:
IL GIOCO DELLA SEDUZIONE (Il
had to be you, febbraio 2012).
Quando gli opposti non solo si attraggono, ma
diventano inseparabili… Chicago non è pronta per l’affascinante e capricciosa
Phoebe Somerville, ma quando il padre le consegna le redini della squadra di
football della famiglia,tutti, lei compresa, dovranno ricredersi. Nessuno pensa
che Phoebe riuscirà a risollevare le sorti della squadra, né tantomeno a far
capitolare Dan Calebow, il fascinoso allenatore… Ma si sa che spesso la prima
impressione è quella che inganna. Lavorando fianco a fianco, i due
comprenderanno che gli opposti si attraggono irresistibilmente. E che forse
vale la pena cogliere le sorprese che l’amore ci riserva, anche se non si è
pronti a riceverle…


HEAVEN, TEXAS UN POSTO NEL
TUO CUORE (Heaven Texas, luglio 2012).
Gracie Snow ha tre problemi da risolvere:un ex
campione di football da proteggere (il buono),un ragazzo diventato ricco e
perfido (il cattivo),il suo cuore che comincia a perdere colpi…Riuscirà a sistemare
tutto e a capire dov’è l’amore? Una storia divertente, sexy e con un pizzico di
malizia. Una lettura imperdibile per chi ha voglia di sorridere e lasciarsi
andare. Gracie Snow decide di lasciarsi alle spalle un’intera vita e accetta
un’offerta di lavoro a Hollywood come assistente di produzione. Subito però le
viene affidato un incarico difficile: deve convincere Bobby Tom Denton, un
affascinante ex giocatore di football, a presentarsi sul set per iniziare le
riprese del suo primo film. Così Gracie entra in contatto con un mondo fatto di
party selvaggi, donne mozzafiato, jet privati e alberghi lussuosi. Dopo qualche
fraintendimento e un buffo spogliarello improvvisato, riesce a convincere Bobby
a farsi accompagnare nella sua città natale, Telarosa, dove avranno luogo le
riprese del film; ma lì tutti cercano in qualche modo di ottenere qualcosa da
lui. Tra loro c’è Wayland Sawyer, ex cattivo ragazzo diventato uno degli uomini
più ricchi della città, che minaccia di chiudere gli stabilimenti di un’importante
azienda e trasformare Telarosa in una città fantasma… Un pericolo da
scongiurare e un’occasione per Gracie di capire dove si trova il vero amore.


E SE FOSSE LUI QUELLO GIUSTO (Nobody’s baby but mine),
febbraio 2013.
La geniale professoressa di Fisica Jane Darlington
passa il suo trentaquattresimo compleanno in lacrime. Vorrebbe un figlio, ma
non un marito; da sempre infatti la sua grande intelligenza spaventa gli uomini
e trovare un candidato adatto al compito non è semplice. Cal Bonner,
leggendario seduttore e giocatore di football dei Chicago Stars, non
particolarmente acuto, le sembra la scelta perfetta. Jane allora entra in
azione, ma rimarrà molto sorpresa: il generoso Cal non assomiglia per nulla
all’individuo superficiale che si aspettava, e soprattutto non è affatto
disposto a farsi usare e poi scaricare. Come potrà un determinato campione di
football interferire nella vita e nei piani di una professoressa un po’
speciale che non si è mai, ma proprio mai, innamorata? Con un sacco di onestà,
comprensione e molto, molto umorismo… Divertente, delicato e al tempo stesso
toccante, questo romance sorprende per i suoi personaggi, stravaganti e
imprevedibili, e per una storia che rimarrà a lungo nei vostri cuori.


UN PICCOLO SOGNO (Dream a little dream), agosto 2013.
Rachel Stone è appena arrivata a Salvation, una città
che non ama e da cui è ricambiata con altrettanta cordiale ostilità. Ha la
macchina in panne, il portafoglio vuoto e suo figlio di cinque anni che dorme
sul sedile tra gli scatoloni del trasloco. Ma Rachel è una giovane vedova molto
determinata, pronta a fare qualsiasi cosa pur di lasciarsi alle spalle un
passato scandaloso. Qualsiasi cosa, tranne innamorarsi di nuovo. Eppure quando
la sua vitalità invade i confini dello schivo Gabe Bonner, un uomo ostaggio dei
suoi ricordi, la passione tra i due si accende contro ogni previsione,
attirando le critiche dei soliti benpensanti. Benvenuti a Salvation, in
Carolina del Nord, dove un uomo che ha smarrito la propria tenerezza incontra
una donna con niente da perdere. Un luogo in cui i sogni potrebbero anche
avverarsi.


IL LAGO DEI DESIDERI (This heart of mine), novembre
2013.
Molly Somerville ha una vita (quasi) perfetta: adora
il suo barboncino, il suo lavoro di scrittrice per bambini, il suo minuscolo
loft. L’unico neo è la sua cotta storica per un quarterback scavezzacollo, quel
detestabile e superficiale e irritante e… meraviglioso Kevin Tucker, che finora
non ha fatto altro che ignorarla. Il talento di Molly per ficcarsi nei guai la
porterà proprio tra le sue braccia, a farsi spezzare il cuore in una sola
notte. Eppure Kevin tornerà nella sua vita quasi perfetta per una vacanza sul
lago, dove Molly sarà costretta a vedersela con artisti ipocondriaci,
giovanissimi sposi e vecchie pantere hollywoodiane, ma prima di tutto con sé
stessa. Perché l’amore può far soffrire, sì, ma a volte può anche, a sorpresa,
far bene come una risata.
Prossimamente… NATURAL BORN CHARMER!

Post precedente

Anteprima: Un tramonto a Thera, racconto di Emanuela Locori

Post successivo

Una vacanza in Wyoming, di Chloe McLayne

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

1 Commento

  1. Romy
    17 aprile 2014 at 16:13 — Rispondi

    Porca paletta ..questo mi era sfuggito di mente..
    Premetto che ho letto i primi 5 ..al momento i miei preferiti sono: E se fosse lui quello giusto? …Un posto nel tuo cuore e sicuramente Un piccolo sogno.
    Mi son piaciuti anche il primo e il quinto della serie ,ma niente a che vedere con quelli che ho citato in precedenza…
    Sicuramente sarà mio anche questo..alla Phillips non resisto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *