Recensioni

La serie “Promesse”, romanzi M/M di Amy Lane

Amy Lane è madre di quattro figli e scrive libri
occasionalmente. Quando non sta supllicando i suoi studenti di stare seduti o
fa da taxi ai suoi figli per portarli a calcio/danza/karate –oddio! Potete
trovarla a schiacciare pisolini d’emergenza, a fare la spesa, o nascosta in
bagno per leggere qualcosa senza essere interrotta. Non la troverete mai a
cucinare, pulire o a svolgere faccende domestiche, ma si dice che prepari con i
ferri set di emergenza con cappello/coperta/un paio di calzini per qualsiasi
occasione o a volte senza motivo.
Scrive nella doccia, mentre fa la pendolare, mentre la sua
classe fa i compiti o mentre vagabonda per il vicinato di notte, fingendo di
fare esercizio fisico e ha imparato per necessità a farlo veloce come il vento.
Vive in una casa infestata dai ragni e fatiscente, in un quartiere scadente e
conta sul suo adorato compagno Mack per tenerla ancorata alla realtà –lui lo fa
e come bonus le tiene sempre il cellulare carico. È sposata da oltre vent’anni
e crede ancora nel Vero Amore con la V maiuscola e la A maiuscola. E non vede
alcun motivo per cambiare idea.
Trovate il sito di Amy Lane qui:
Potete scriverle qui:

La serie “Promesse” comprende quattro romanzi
Promesse mantenute (Keeping promise Rock)
Promesse fatte (Living promises)    
Making Promises (inedito in Italia)
Forever Promised (inedito in Italia. Si tratta
di un romanzo breve).



Vi informo che, nella recensione, userò MOLTO la parola “amore”…

EDITORE:
Dreamspinner Press.
PAGINE:
380.
PREZZO
ebook: euro 5,46.


Carrick Francis ha
passato la maggior parte della sua vita a cacciarsi in un guaio dopo l’altro.
L’unica cosa che l’ha salvato dal finire in prigione, o peggio, è stata la sua
devozione assoluta a Deacon Winters. Deacon è stata l’ancora di salvezza di
Crick durante la sua infanzia triste e fatta di abusi, e Crick vorrebbe stare
con lui per sempre. Così, alla morte del padre di Deacon, Crick mette da parte
i suoi piani per il college per aiutare Deacon, come Deacon ha fatto per lui.
Il più grande desiderio di Deacon è vedere Crick liberarsi dai suoi brutti
ricordi e andarsene dalla città in cui sono cresciuti per godersi un futuro
scintillante. Ma dopo due anni di tentazioni e di sentimenti sempre più forti,
alla fine il timido Deacon soccombe alle avances determinate di Crick e ammette
di voler far parte della sua vita. Deacon è quasi distrutto dal dolore quando
scopre che Crick si era sempre aspettato che lui lo cacciasse via, proprio come
già aveva fatto la sua famiglia. Quando la capacità di Crick di prendere
decisioni avventate lo fa finire molto lontano da casa, Deacon rimane solo,
sotto shock, lottando per rimettere insieme il suo cuore in un mondo dove
l’amore di Crick è una promessa, ma di certo non una certezza.

EDITORE: Dreamspinner Press.
PAGINE: 392.
PREZZO ebook: euro 5,34.
Il più grande
desiderio di Shane Perkins è essere un eroe. Ma dopo aver preso la decisione di
lottare fino alla morte mentre la sua carriera viene distrutta, Shane torna a
casa dall’ospedale e trova quattro mura vuote, un mucchio di soldi e un
desiderio bruciante di avere qualcuno che sentirà la sua mancanza la prossima
volta che verrà ferito compiendo il suo dovere. Finisce a fare l’agente di
polizia nella piccola cittadina di Levee Oaks e, ossessionato dalla promessa di
una famiglia, fa uno sforzo per riconciliarsi con sua sorella, volubile e
inquieta. Kimmy si guadagna da vivere ballando e il suo partner toglie il fiato
a Shane dal primo istante. Mikhail Vasilyovitch Bayul balla come un angelo, ma
il suo passato è tutto tranne che celestiale. Da quando ha lasciato la Russia,
ha fatto solo due promesse: di stare alla larga dalla strada, di rimanere
pulito e di portare sua madre in qualche bel posto prima lei che muoia. Fare
promesse a chiunque altro è fuori discussione, però Mikhail non ha mai
conosciuto nessuno come Shane. Serio, coraggioso, con la tendenza a sminuirsi,
Shane sembra parlare il suo linguaggio e nessuno è più sorpreso di Mikhail
nello scoprire che il miglior talento di Shane è quello di mantenere le
promesse.
Dimentichiamoci le copertine orrende e parliamo di cose
serie.
Abbiamo due storie d’amore. Ma non solo. Valori forti e
importanti vengono trattati con mano delicata: amicizia, famiglia, abnegazione,
fedeltà. Amy Lane possiede uno stile semplice, accattivante, coinvolgente:
mescola sapientemente momenti di passione con altri drammatici, altri ancora
divertenti.
A prescindere dal contesto omosessuale dei protagonisti e di
altri personaggi di contorno che compongono questa grande famiglia allargata,
fondata sull’affetto, queste sono storie di sentimenti importanti e vitali come
il respiro stesso. Non aspettatevi frasi melense o “checche” da macchietta. Nei
romanzi trovate solo l’amore: forte, disperato, tenero, appassionato, terribile
e profondo.
Dolci e sensuali le pagine dedicate all’amore fisico, che
non scadono mai nella volgarità e che sentiamo necessarie alla vicenda. Non si
tratta di romanzi erotici, niente di tutto questo, sono semplicemente storie d’amore.
Difficili, tormentate, con un lieto fine cui tutte aneliamo, incantate da questi protagonisti fragili quando sono da soli, forti e invincibili quando
sono insieme.
Ma, ditemi, adesso: esistono storie d’amore facili?
Un’ultima considerazione. Ben vengano i romanzi M/M che
Dreamspinner Press sta facendo conoscere anche al pubblico italiano. Ben vengano
perché fanno riflettere su una realtà che ancora molti vorrebbero nascondere o
distruggere.
Il mio voto (copertine a parte)? Quattro stelline.
Post precedente

Dreamspinner Press: conosciamo questa Casa Editrice indipendente.

Post successivo

Lezioni di seduzione, di Emma Wildes

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *