RubricheTaffetà, darling

L1L0, di Pippo Abrami: il parere di Vittoria Corella

Titolo: L1L0.
Autore: Pippo Abrami.
Genere: Racconto Steampunk.
Pagine: 34.
Editore: VAPORTEPPA.

Gratuito su Amazon: http://www.amazon.it/L1L0-Vaporteppa-Pippo-Abrami-ebook/dp/B00K3VZJ16/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1453308914&sr=8-1&keywords=vaporteppa

http://www.vaporteppa.it/catalogo/l1l0/

“L1L0 è un automa, un bollitore con tre cervelli di scimmia e l’aspetto di un coniglio. Se non fosse per il Witz, il tipico umorismo ebraico alla base della sua personalità, si sarebbe già suicidato. L1L0 però è anche una macchina da guerra, la più avanzata in circolazione, e ha una missione: salvare la figlia del proprio creatore.”

Ritorno a parlarvi della scuderia Vaporteppa perché auguro a questa pregevole realtà editoriale di farsi strada tra le orde di cannibali e vampiri che compongono il panorama dell’editoria moderna.

L1L0 riporta sulla “carta”, o meglio, sull’ereader, la leggenda del Golem di antica tradizione ebraica e raccontato anche da Meyrink nel 1915 col suo Der Golem. Golem, in ebraico moderno significa non solo “materia grezza” o “embrione” ma anche “robot”.

L1L0 è un Golem? Forse, il suo creatore Doc Loew (vogliamo chiamarlo Rabbi? No?) ha costruito la più letale macchina da guerra mossa dal vapore, senziente, che pensa con tre cervelli di scimmia ed è dotato dell’umorismo ebraico, al solo scopo di evitare che si autotermini. Perché? Ha due camini di sfiatamento sulla testa e si rammarica di essere sì una temibile arma, ma diavolo, dovevano proprio farlo assomigliare ad un CONIGLIO? Un grosso coniglione meccanico?

Questo racconto breve e gratuito dimostra un paio di cose: ci sono autori italiani che si cimentano nel sottogenere steampunk e che ne incarnano appieno l’anima eversiva e ironica (mi viene in mente la Trilogia Steampunk di Paul di Filippo leggendo queste cosine gratuite di Vaporteppa). Inoltre Vaporteppa si riconferma confezionatrice di piccole scatole ingioiellate, cesellate da orafi e tagliatori di gemme (ebraici?), poiché i loro libri sono scritti davvero bene e sono davvero piacevoli. Inoltre ben editati, corretti e liberi da refusi.

Bravi. Scaricate quindi sul vostro Kindle i gratuiti di Vaporteppa e se vi piacciono, acquistate anche i titoli a pagamento. Lunga vita a Vaporteppa. Morte ai pirati.

OoO

Vittoria Corella su Amazon: http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=Vittoria+Corella

Post precedente

Giveaway! Emily Pigozzi e "Il posto del mio cuore"

Post successivo

Il lavoro delle donne: Emily Pigozzi racconta...

Gli Amici del Mag

Gli Amici del Mag

Sono quelli che scrivono a Babette Brown: "Senti, avrei una cosetta da mandarti. Posso?"
E Babette, fregandosi le mani, incamera e pubblica.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *