In Cucina con MaddyRubriche

In cucina con Maddy: scaloppine di vitello alla senape

Vi è mai capitato che a Natale vi regalassero un cesto? E magari nel cesto ci fosse un vasetto di senape, di quella grumosa con i pezzettini di semi all’interno? Prima di questo regalo, io non sapevo nemmeno che esistesse la “senape all’antica”. Il barattolo è rimasto nella credenza fino a qualche settimana fa quando, nel mettere ordine, l’ho ritrovato. Come utilizzarlo?

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di vitello a fettine
2 mele rosse
1 limone
1 scalogno
1 cucchiaio di senape all’antica
1 bicchierino di grappa alle mele o di Calvados
Farina qb
40 gr di burro
1 cucchiaio di Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe qb

Questa è la ricetta che ho trovato e sperimentato per l’occasione. Devo dirvi che è stata una piacevole sorpresa: l’ho accompagnata con verdure crude di stagione e patate al forno. Ricordate, comunque, che anche da sole in un panino queste fettine hanno il loro perché.

Procedimento:

Liberate le fettine di vitello da eventuali parti grasse, mettetele tra due fogli di carta-forno e appiattitele con l’aiuto del batticarne; passatele nella farina.

Tagliate a metà le mele, riducetele a fettine non troppo sottili e mettetele in una ciotola con acqua e succo di limone.

Spellate lo scalogno e tritatelo finemente (io ho usato la grattugia; la mia è di quelle piccoline che si adoperano anche con la noce moscata).

In una padella abbastanza grande mettete a scaldare il burro con un cucchiaio di olio evo, disponete le fettine e fatele cuocere un minuto per lato. Trasferitele su un piatto, abbassate la fiamma e aggiungete lo scalogno, la senape e le mele; alzate la fiamma e sfumate tutto con il liquore. Fate cuocere per circa due minuti, poi rimettete le scaloppine in padella, regolate di sale e pepe e continuate la cottura per altri due minuti, avendo cura di girare almeno una volta le fettine.

Le ricette di Dolce & Salato – In cucina con Maddy

Post precedente

Recensione: Quello giusto, di Piper Vaughn e M. J. O'Shea

Post successivo

QuattroZampe - Il Rosciolone, di Macrina Mirti

Maddalena Cafaro

Maddalena Cafaro

2 Commenti

  1. Babette Brown
    19 ottobre 2017 at 20:00 — Rispondi

    Una ricetta facile, veloce e gustosa. Il mio genere, insomma.

  2. Macrina
    19 ottobre 2017 at 20:32 — Rispondi

    Che dire? Potrei provarle con il seitan. E poi non compro mai il burro. Lo so. Sono strana. però, le frittelle di zucchine erano fantastiche.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *