Diario di ViaggioGli amici del MagRubriche

Giappone: raffinatezza anche in cucina

Due esperienze di cucina giapponese: un ristorante raffinato e la migliore sushyia della Ginza.

Kaiseki ryōri 懐石料理 vuol dire la cucina delle stagioni. É un tipo di cucina che valorizza al massimo la stagionalità (ne abbiamo già parlato) con una sequenza interminabile di piccolissime porzioni che sono capolavori di gastronomia e di bellezza. Anche il posto è magnifico, sembra uscito da un’altra epoca.

Semplicità e raffinatezza
all’ingresso del ristorante

 

Alcuni piatti della
cucina giapponese

Non restano molti giorni da trascorrere in Giappone e dopo avere mangiato o-nigiri, pasti vegetariani al monastero Zen e simili, oggi ci siamo concessi un lussuoso pranzo nella migliore sushiya della Ginza. Purtroppo non vi posso far sentire i sapori, ma guardate come si muovono le mani del maestro di sushi! Dopo avere assaggiato questi, ci si accorge che tutti gli altri mangiati finora erano solo imitazioni.

Segui su Facebook: #lemieoregiapponesi

Immagini e video: Grazia Maria Francese.

Grazia Maria Francese è nata il 30 luglio 1955. Laureata in Medicina, esercita la professione di medico di Medicina Generale. Ha sempre amato leggere romanzi storici… al punto che ha finito per scriverne qualcuno! Il primo, Roh Saehlo – sole rosso è stato pubblicato a gennaio 2015 dalla Casa Editrice Soldiershop: il secondo è stato L’uomo dei Corvi, uscito con EEE. Sempre con EEE, ha pubblicato Arduhinus.

I suoi interessi culturali sono rivolti soprattutto a due argomenti (storia dell’alto Medioevo e cultura giapponese) che possono sembrare molto distanti tra di loro, ma inaspettatamente hanno parecchi punti in comune.

Vive in un cascinale ristrutturato nel Piemonte orientale dove ha creato un centro per la pratica di due discipline tradizionali giapponesi: Kendo e Zen. È affiliata al monastero buddista di Daihonzan Katsuzenji  (Nagano, Japan). Presiede l’Associazione “Sorriso Nuovo – ONLUS” che si occupa del rapporto tra stile di vita e salute.

Post precedente

In cucina con Maddy: pesce spada con olive taggiasche

Post successivo

Fotografia: Raffaella Fasano

Gli Amici del Mag

Gli Amici del Mag

Sono quelli che scrivono a Babette Brown: "Senti, avrei una cosetta da mandarti. Posso?"
E Babette, fregandosi le mani, incamera e pubblica.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *