News

“Effetto Domino”, di Edy Tassi presto il libreria

A volte il buio fa meno paura della luce e le bugie sono più rassicuranti della verità.

Dopo mesi di lavoro, il manoscritto è finalmente nelle mani dell’Editore. Edy Tassi è giunta quasi al giorno fatidico: il 7 luglio, avremo nelle nostre mani “Effetto Domino”, il suo nuovo Romance contemporaneo, cui auguriamo di ripetere il successo di “Ballando con il fuoco”.

Nascosta dietro l’obiettivo della macchina fotografica, Gloria è sicura di essere intoccabile. E invisibile. Di poter scegliere lei ogni mossa, anche con gli uomini. Seducendoli, amandoli senza inibizioni, e poi lasciandoli prima di poter provare emozioni troppo intense. Prima di poter soffrire. Ma nessuno può sfuggire alla propria storia. E quando il passato la chiama con forza dall’Africa alle sponde scintillanti ed esclusive del Lago di Como, Gloria comincia a seguire le tracce di una verità scomoda, di una storia familiare misteriosa e affascinante. Al centro di tutto c’è l’enigmatica e imponente Villa Visdomini. E un uomo, Marco, che è tentazione pura, pericoloso come il fuoco che divampa tra loro. Questa volta Gloria non può più nascondersi.

Dal 7 luglio in tutte le librerie per Harlequin Mondadori.

Post precedente

"Terra di nessuno", di Vittoria Corella

Post successivo

Anteprima: Spiral, di Monica Lombardi (GD TEAM, III)

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *