Pensieri sparsi

E se… ovvero, giochiamo con la sinossi. Seconda puntata

Prosegue la (demenziale) carrellata di sinossi stravolte. Oggi tocca a Simona Liubicich e a Federica D’Ascani.

imgresSIMONA LIUBICICH: OSSESSIONE COLOR CREMISI

Londra, 1888. Nessuna donna può dirsi al sicuro, mentre le gelide nebbie invadono le strade della metropoli sulle riva del Tamigi. Né le più sfortunate, nei vicoli di Whitechapel, dove la minaccia di Jack lo Squartatore si annida nell’ombra. Né le dame dell’alta società vittoriana, schiave di rigide convenzioni e riti soffocanti, sottomesse a padri e mariti. Olivia Lancaster non fa eccezione. Figlia di un nobile molto in vista, viene promessa in sposa al più viscido e rivoltante degli uomini, nonostante lei si opponga con tutte le sue forze. D’altra parte Olivia è una ribelle per natura. Erborista e filantropa, non si considera affatto inferiore in quanto donna ed è disposta a rischiare di persona pur di ottenere ciò che vuole. Anche l’uomo che desidera. Ethan Rowland, Conte di Stafford è stato il suo sogno proibito fin da quando era una fanciulla ed ora è pronta persino a incastrarlo con una scena di seduzione per compromettersi con lui e indurlo alle nozze riparatrici. Ma se Ethan si trova d’accordo nel godere delle grazie peccaminose di Olivia, di certo non è uomo che ami essere manovrato. Nemmeno dalla più sensuale e scandalosa lady di tutta l’Inghilterra.

http://www.amazon.it/Ossessione-color-cremisi-Simona-Liubicich/dp/8869050041/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1446976235&sr=8-1&keywords=ossessione+color+cremisi

http://www.amazon.it/Ossessione-color-cremisi-Simona-Liubicich/dp/8869050041/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1444211690&sr=8-1&keywords=ossessione+cremisi+simona+liubicich

OoO

imgres-1FEDERICA D’ASCANI: SPLENDIDO COME IL SOLE DI TULUM

Fanny attende trepidante il momento del fatidico sì. Abbandonata appena nata e cresciuta senza affetti, ha finalmente la possibilità di essere felice e costruirsi una famiglia. Ma il matrimonio non si fa: Carlo, lo sposo, la lascia sull’altare e scardina ogni certezza costruita fino a quel momento. In pochi minuti, senza pensare troppo alle conseguenze e per non morire di dolore, Fanny decide di partire lo stesso per il Messico, meta del viaggio di nozze, chiedendo al suo grande amico Davide di accompagnarla. Non sa che lui aveva già pronte le valigie per fuggire dall’Italia e da una vita di solitudine affettiva, specialmente dopo il suo outing che lo aveva definitivamente allontanato da un padre bigotto e omofobo. Il viaggio spinge Fanny e Davide a iniziare un percorso interiore alla riscoperta di loro stessi. Alejandro e Rafael, due animatori del villaggio, sembrano incarnare le paure e le speranze di entrambi. Insieme a loro, Fanny e Davide capiranno davvero quali sono i loro sogni per il futuro. E l’amore li travolgerà, inaspettato, caldo e splendido come il sole di Tulum.
Una doppia storia d’amore che procede su due binari paralleli e diversi, con la forza che solo l’amore vero sa dare.

http://www.amazon.it/Splendido-come-sole-Tulum-Youfeel-ebook/dp/B010LY7J8A/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1446976280&sr=8-1&keywords=splendido+come+il+sole+di+tulum

http://www.amazon.it/Splendido-come-sole-Tulum-Youfeel-ebook/dp/B010LY7J8A/ref=sr_1_2?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1444211829&sr=1-2

OoO

Simona Liubicich nel Blog: http://babettebrown.it/?s=simona+liubicich

Federica D’Ascani nel Blog: http://babettebrown.it/?s=FEDERICA+D%27ASCANI

Post precedente

L'Artiglio Rosa e tre romance storici

Post successivo

A noi ci ha rovinato l'appello! - Carlo Animato

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *