Pensieri sparsi

Dalla nostra corrispondente a Caldwell

Qualcuno ha chiesto alla Redazione “Dove va in ferie Babette Brown?”. Bene, adesso lo sapete. La nostra corrispondente da Caldwell cercherà di rispondere a tutte le lettere che sono arrivate nei giorni scorsi e che mostrano a chiare lettere la “fame” di notizie riguardanti i Confratelli e le Shellan. Grazie all’incontro con Alexa, una doggen che lavora nella Magione, Babette Brown è riuscita a carpire una messe incredibile di informazioni.

Cara Babette,

intanto ringrazio la Vergine Scriba per questa rubrica che risponde alle mie preghiere! Poi, vorrei chiederti di rispondere a una domanda che mi attanaglia da non poco tempo: le shellan, a parte il lavoro a Porto Sicuro e nella clinica della Magione, escono mai? Mi sembrano prigioniere… Grazie.

Antonietta

—————-

Cara Antonietta,

rispondo con piacere alla tua domanda. Altro che prigioniere! Proprio giovedì scorso, durante il solito tè con Alexa, la doggen mi ha parlato di uno shopping stratosferico effettuato da Beth, Mary e Bella in una boutique per bambini, la “Bella Bambini Children’s Boutique” al 382 di Bloomfield Avenue. Pare che le tre abbiano letteralmente saccheggiato il negozio, acquistando un intero guardaroba autunno-inverno per la piccola Nalla. Come se la signorina fosse a corto di vestitini… Le buste hanno riempito il baule dell’automobile! Fritz era al settimo cielo, con tutti quei pacchetti da trasportare. Quel doggen! Più lavora e più è contento.

Un caro saluto.

Babette Brown

—————-

Qualcuno avrà riconosciuto una vecchia rubrica tenuta negli scorsi anni per la Black Dagger Brotherhood Italian RPG.

N. B. Tutti i diritti appartengono a “La Confraternita del Pugnale Nero”, by J. R. Ward.

Post precedente

Pillole al vetriolo: le recensioni

Post successivo

Josh Lanyon fa poker

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

1 Commento

  1. Babette Brown
    1 agosto 2016 at 10:15 — Rispondi

    Scusate, le robe serie (leggi: recensioni) le lascio alle altre ragazze. Io mi dedico alle scemate, più o meno serali. In fondo, è agosto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *