EventiRecensioni

Catena di Libri: le recensioni dei lettori

ROMANZI_1050-141x190

IL CACCIATORE DI DOTE, DI ORNELLA ALBANESE

Sommerso dai debiti, il conte Lupo Sanminiati ha solo un modo per evitare la prigione: trovare al più presto una moglie ricca. Con una lista di giovani aristocratiche adatte allo scopo, il nobile si reca a una festa danzante e dà inizio alla caccia. Ma le voci del suo dissesto finanziario, purtroppo, si sono già diffuse rendendo vano ogni sforzo. Tutto sembra perduto, finché si fa avanti Aurea del Poggio, che Lupo non aveva preso in considerazione perché troppo insignificante. La ragazza gli propone l’accordo che lui desidera, però fin dalla prima notte di nozze si troverà impreparata a fronteggiare il tipo di vita che l’aspetta al fianco del marito. E l’unica soluzione possibile ferirà profondamente Lupo, rischiando di compromettere il futuro di entrambi…

http://www.amazon.it/Il-cacciatore-dote-Romanzi-Classic-ebook/dp/B00E4ZZEV2/ref=sr_1_3?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1453887380&sr=1-3

Il parere di CORINNE SAVARESE

Adoro gli storici e Ornella Albanese mi ha fatto sognare. Leggere “Il cacciatore di dote” è stato come ritrovarsi di colpo in meravigliose sale da ballo, ascoltare le chiacchiere frivole e cariche di velenosa invidia dei salotti delle dame, sciogliersi d’amore per un protagonista orgoglioso e maschio ridotto in ginocchio dalla vita e dal cuore, e rimanere appesi a un amo sballottati, come pesci nella corrente, da continui colpi di scena fino all’ultimo respiro. Grazie Babette e grazie Ornella.

Corinne Savarese su Amazon: http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=Corinne+Savarese

Il parere di RAFFAELLA DE LEONARDO

Una storia romantica, molto piacevole alla lettura e scritta con uno stile in linea al periodo in cui è collocata. Ben caratterizzati tutti i personaggi, sia principali che secondari, tanto da far desiderare di leggere altre storie anche su di loro.

Leggerlo è stata una dolce sorpresa perchè mi ha fatto riaprire una finestra sul passato, mi ha ricordato i romanzi di Delly che divoravo da ragazzina su consiglio di mia madre, che a sua volta li aveva letti da ragazza. Dei personaggi mi è piaciuto Lupo, con la sua forza e le sue contraddizioni, mentre tra quelli femminili ho amato tantissimo Rebecca, una voce decisamente fuori dal coro e che rappresenta la forza che non subisce condizionamenti.

OoO

cop.aspx_-152x190MORTE A DOMICILIO, DI MARIA MASELLA

Due detective, il commissario Antonio Mariani e la moglie – ingegnere informatico – cercano di individuare un misterioso serial killer, uomo o donna? Giovane o vecchio? Che ad ogni delitto invia messaggi sibillini e preoccupanti, segni chiari della sua intenzione di colpire il loro nucleo famigliare. Dalla Foce ai Corsi, da Romanengo a Feltrinelli si snoda una caccia per fermare l’assassino e scoprire la verità.

http://www.amazon.it/Morte-domicilio-Tascabili-Masella-Maria-ebook/dp/B009WBEYF0/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1453887474&sr=1-1&keywords=Morte+a+domicilio

Il parere di GABRIELLA GIACOMETTI

Due personaggi indimenticabili: il commissario Antonio Mariani e la sua Genova. Un plot che funziona come un orologio svizzero. Un protagonista che nella sua fragilità conquista. Lo stile dell’Autrice? Stringato, incalzante, perfetto per un giallo dal sapore tutto italiano. Perfetto per una serie televisiva che ci auguriamo di vedere sul piccolo schermo prima o poi.

Gabriella Giacometti con l’inseparabile Elisabetta Flumeri su Amazon: http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Ddigital-text&field-keywords=Gabriella+Giacometti

OoO

cop-1.aspx_-172x190ANGELI E FOLLI, DI DARIO VILLASANTA

“Angeli e folli” è un “romanzo di strada”, qualcuno l’ha definito un antiromanzo per la delicatezza con cui vengono caratterizzati i personaggi, che si muovono tra le dure leggi delle istituzioni e il fango della strada.

http://www.amazon.it/Angeli-Folli-Dario-S-Villasanta-ebook/dp/B013D7X8H8/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1453887440&sr=1-1&keywords=Angeli+e+Folli

Il parere di GABRIELLA GIACOMETTI

Angeli e folli è uno dei titoli della catena di libri offerta dal blog Babette legge per voi. Non conoscevo l’autore, ma il titolo mi ha incuriosito e ho deciso di richiederlo. È un libro duro, coinvolgente. Il ritratto di un’umanità sofferente, senza veli. Un noir che appassiona e si fa leggere tutto d’un fiato. Consigliatissimo a chi è stanco di leggere zuccherose storie a lieto fine.

Post precedente

SelfHelp: A come auto-pubblicazione

Post successivo

Viaggio in carrozza

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

1 Commento

  1. Dario Stefano Villasanta
    27 gennaio 2016 at 11:25 — Rispondi

    Che dire, sono davvero felice che Angeli e folli vi stia piacendo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *