Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Angela White

Fin da quando ho cominciato a pubblicare questi articoletti, prima per Insaziabili letture, poi per Babette Brown legge per voi, ho tentato più volte di scrivere sulla narrativa di Angela White, ma non ci sono mai riuscita. Forse perché si tratta di un’autrice davvero complessa, per tematiche e stile, da …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Una donna senza importanza

Questa commedia di Oscar Wilde venne rappresentata la prima volta nel 1893. Lo sfondo è quello usuale del suo teatro: una società frivola e corrotta, dedita a giochi di parole, pettegolezzi e sesso superficiale, rappresentata pienamente da lord Illingworth, un pari del regno esteta, seduttore e libertino. Ha appena assunto …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Time Travel e dintorni

Per molti anni, per tutta la mia giovinezza almeno, sono stata una lettrice amante del realismo e della razionalità: quindi niente streghe e fantasmi, niente vampiri e lupi mannari e tantomeno time travel: non ho mai letto La macchina del tempo di Wells e ho trovato noiosa e disturbante La …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Pirandello ed Enrico IV

Enrico IV fu messo in scena da Pirandello nel 1922. Non si sa chi sia il protagonista. Nell’elenco iniziale dei personaggi in genere viene presentato così: …/Enrico IV. Nell’edizione Liber Liber addirittura non c’è proprio. Lapsus molto pirandelliano. Vent’anni fa, quando era giovane e innamorato di Matilde Spina, l’innominato in …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Problemi di comunicazione

Ho comprato I Medici. Una dinastia al potere il 15 ottobre scorso, cioè tre giorni prima che su Rai 1 cominciasse la fiction internazionale, destinata a grande successo. Fin da subito sono stata convinta, per averlo letto da qualche parte, che il romanzo avesse fornito il soggetto allo sceneggiato e …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Sapori rosa storici, ovvero tutti i gusti son gusti

Personalmente preferisco i romanzi ambientati in epoche diverse dall’attuale, dalla preistoria (periodo invero poco praticato dalle autrici) fino a tutto l’Ottocento. Ho qualche difficoltà con il Novecento, perché, ripeto sempre, mio nonno, morto negli anni settanta, ha combattuto nella I guerra mondiale. E, non so perché, mi è difficile immaginarlo …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: I Rusteghi, di Carlo Goldoni

“Noi intendiamo in Venezia per uomo rustego un uomo aspro, zottico, nemico della civiltà, della cultura, del conversare”: così Goldoni informa i lettori/spettatori non veneziani. E nella commedia l’autore fa uno sforzo di caratterizzazione straordinario, portando in scena non uno, ma ben quattro rusteghi, ognuno in qualche modo diverso dagli …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Io sto con Lucrezia!

Nella nostra cultura, a causa delle sue radici greco-romane, il nome Lucrezia per molti secoli ha fatto pensare a quella matrona che venne violentata da Sesto Tarquinio, figlio dell’ultimo re di Roma, e che, prima di suicidarsi per il disonore, denunciò a suo marito e suo padre cosa aveva subito, …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Siamo in maggioranza semianalfabeti?

Di recente numerose personalità (otto accademici della Crusca, quattro rettori, il linguista Edoardo Lombardi Vallauri, gli storici Luciano Canfora ed Ernesto Galli della Loggia, il filosofo Massimo Cacciari, il sociologo Ilvo Diamanti, la scrittrice Paola Mastrocola, i costituzionalisti Carlo Fusaro e Paolo Caretti) hanno firmato la lettera aperta dei Seicento …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Lidia Calvano

Il mio primo contatto con Lidia Calvano è avvenuto grazie a Le concubine del pianeta Zofar: mi spingeva il mio antico amore per la fantascienza e insieme la commistione con il genere erotico. Del resto solo in contesti simili riesco a sopportare le vicende incentrate sul rapporto dominante-sottomessa: il dominante …

LEGGI →