Così è se mi pareRubriche

KUL: averlo, o non averlo?

Conviene Kindle UnLimited rispetto alla pubblicazione “normale” su Amazon? 
E se la risposta è positiva, in che percentuale? Siete in grado di fornire dati precisi (e un servizio informativo importante agli altri scrittori)? Grazie a chi collaborerà. Questa la domanda posta in uno dei mercoledì che il Blog dedica alla …

LEGGI →
Così è se mi parePensieri sparsiRubriche

Casa D’Ascani: Me so messa a fa self

Dice: «Me so messa a fa self.» «Pure te? Ma davero? Ecchene n’artra… Ma santiddio, ma la professionalità… la professionalità che fine farà?» «Ma perché, scusa, io che mi metto in self non sono professionale?» domanda, già scazzata. «Be’, certo, se ti lasci andare ai filtri farlocchi e alla tecnologia …

LEGGI →
Così è se mi pareRecensioniRubriche

Recensione: Come foglie sul fiume, di Cristina Bruni

A me il vizio non passa mai. Non c’è niente da fare, mi lascio convincere, coinvolgere, e credo nella bontà e nella buona fede delle persone. Poi accade che ho aspettative enormi e che, più spesso che poco, rimango delusa. Quando ho deciso di leggere Cristina Bruni e il suo …

LEGGI →
Così è se mi pareRecensioniRubriche

Recensione: Acqua Pulita, di Amy Lane (I)

Titolo: Acqua pulita. Titolo originale: Clear Water. Autore: Amy Lane. Traduzione: Livin Derevel. Genere: Romance M/M. Pagine: 249. Editore: Dreamspinner Press. Prezzo: euro 4,82 (eBook). La valutazione di Federica D’Ascani: tre stelline. Ecco a voi Patrick Cleary: festaiolo, perdente e schizzato. Patrick cerca disperatamente di trasformare se stesso e i …

LEGGI →
Così è se mi pareRecensioniRubriche

Josh Lanyon fa poker

Titolo: Morte di un re pirata. Titolo originale: Autore: Josh Lanyon. Traduttrice: Chiara Messina. Genere: Romance M/M, Romantic Suspense. Editore: Triskell Edizioni. Prezzo: euro 4,99 (eBook). Quarto capitolo dell’acclamata serie Adrien English, nata dalla penna del pluripremiato autore Josh Lanyon. La carriera di scrittore di Adrien English, libraio gay e …

LEGGI →
Così è se mi parePensieri sparsiRubriche

Il film? Era meglio il libro

Era sempre meglio il libro? I pareri sono discordi. Dalle chiacchiere di Facebook, come al solito, prendo qualche post e lo pubblico qui. Dialogo tra Federica D’Ascani (è quella che la mena sempre con IT, se volete identificarla) e una persona non meglio identificata. Sappiamo solo che è di sesso …

LEGGI →
Così è se mi pareRecensioniRubriche

Elias: la recensione

Ho scritto e cancellato tre volte questa recensione, prima di arrivare a un inizio soddisfacente: questo. Non è facile recensire Erin Keller e non è facile perché vorrei che passasse chiaro il concetto che la apprezzo come autrice al di là di conoscenze, amicizie o frasi gigione. Nel mondo di …

LEGGI →
Così è se mi pareRecensioniRubriche

La fortuna di Aiden: recensione

La fortuna di Aiden è lenta a farsi vedere. Lenta. Come lento è il romanzo. Non è possibile dire altro di più di questo romanzo. E non c’entra la traduzione, che è ben fatta, lo assicuro. Il problema di fondo è che ogni scena, ogni santissima scena, è portata all’estremo, …

LEGGI →
Così è se mi parePensieri sparsiRubriche

Le chiacchiere del mercoledì: ambientazione

Ambientazione: un argomento da far tremare le vene e i polsi. Lettori e scrittori si dividono in tre scuole di pensiero (sì, siamo italiani): la scuola “nazionale” -tutte le storie vanno ambientate nel nostro Paese; la scuola “estera” – New York o morte; la scuola “machissene” – qualsiasi ambientazione va …

LEGGI →
Così è se mi parePensieri sparsiRubriche

Scappa, fuggi, ignora…

Ogni volta che accade qualcosa nel mondo delle donne, dalla violenza psicologica a quella che sfocia nell’omicidio, la mia coscienza si risveglia un po’ di più e molti aspetti del mio passato emergono senza neanche che li richiami espressamente. È che li avevo accantonati, chiusi in maniera ermetica in qualche …

LEGGI →